Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 20 Gennaio 2018, ORE 10:30 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Saturday 20 Jenuary 2018,  12:30 Mecca time 09:30 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 12/01/2018 alle 18:05:04 in Politica

A Legnano la commemorazione di Sergio Ramelli, il PD: "Un passo indietro"



Riceviamo e pubblichiamo


(mi-lorenteggio.com) Legnano, 12 gennaio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo:

Apprendiamo dalla stampa che mercoledi prossimo si terrà a Palazzo Leone da Perego la commemorazione di un giovane di estrema destra, Sergio Ramelli, ucciso a Milano negli anni 70 in uno scontro con extraparlamentari di sinistra. Sin qui nulla di strano, già da anni le istituzioni milanesi tutte commemorano unitariamente quel tragico fatto. Ciò che preoccupa è che tra i promotori, accanto a Fratelli d’Italia, da sempre politicamente vicina a Ramelli, ci sia anche “Lealtà e Azione”, una tra le formazioni neonaziste più pericolose presenti in Italia, abile nel mascherare i suoi obiettivi di ritorno al nazifascismo con azioni pseudo solidali e di sostegno alle istanze di fasce disagiate della popolazione. Una strategia ancor più pericolosa delle bombe e delle aggressioni, in quanto mimetizzata con intenti populistici.

Tutto questo mentre ci apprestiamo a celebrare l’anniversario della deportazione nei campi di sterminio nazisti di operai e impiegati della Franco Tosi.

Chiediamo a Fratelli d’Italia di fare un passo indietro, ricordando loro che essere stati eletti in un Consiglio Comunale significa rispettare innanzitutto la Costituzione italiana e i principi di democrazia e antifascismo che la contraddistinguono, ricordando loro che ricordare i morti di Salò con il saluto romano, omaggiare i  torturatori di deportati, affiggere manifesti con simboli delle SS, non sono opinioni politiche ma “crimini”.

Chiediamo un passo indietro anche all'Amministrazione comunale  sollecitandola a ritirare la concessione di spazi pubblici per tale manifestazione e invitiamo  la cittadinanza e tutte le istituzioni presenti sul territorio a tenere alta la guardia, a vigilare affinché non si creino occasioni atte a minacciare la convivenza civile e democratica della nostra città.

Legnano, Gennaio 2018                                                                        PARTITO DEMOCRATICO – LEGNANO

 


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner