banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Lunedì 25 Giugno 2018, ORE 19:25 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Monday  25 June  2018,  21:25 Mecca time  18:25 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 08/03/2018 alle 15:10:07 in Cultura

Nuove Voci 2018: tre giovani storici dell'arte della Statale raccontano l'arte milanese e lombarda del Cinquecento e Seicento al Museo Bagatti Valsecchi



"Nuove Voci 2018", il tradizionale ciclo di conferenze promosso da Museo Bagatti Valsecchi e Università Statale di Milano che torna - per il settimo anno consecutivo – il 12, 19 e 26 marzo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.


(mi-lorenteggio.com) Milano, 8 marzo 2018 - "Nuove Voci 2018" è il tradizionale ciclo di conferenze promosso da Museo Bagatti Valsecchi e Università Statale di Milano che torna - per il settimo anno consecutivo - il 12, 19 e 26 marzo. Agostino Allegri, Giulia Ghezzi e Stefano Martinella sono i tre giovani storici dell'arte che, introdotti rispettivamente da Giovanni Agosti (12 marzo), Rossana Sacchi (19 marzo) e Jacopo Stoppa (26 marzo), docenti in Statale, racconteranno al grande pubblico "capitoli" meno noti dell'arte milanese e lombarda del Cinquecento e Seicento, frutto delle ricerche condotte sul campo. Giulia Ghezzi Giulia Ghezzi Si inizia il 12 marzo con la ricostruzione del ciclo pittorico realizzato da Gaudenzio Ferrari per la chiesa di Santa Maria della Pace in via San Barnaba a Milano raccontata da Agostino Allegri, a cui segue – il 19 marzo – l'affascinante storia di Federico Agnelli, incisore e capostipite di una famiglia di tipografi con bottega nella Milano del XVII secolo, raccontata da Giulia Ghezzi. Stefano Martinella Stefano Martinella Chiude il ciclo Stefano Martinella – il 26 marzo – con una conferenza su cori e tabernacoli lignei nel Verbano tra Cinque e Seicento, in pieno clima da Controriforma, con un rifiorire di commissioni affidati prima ad artisti provenienti da Milano e in seguito a maestranze locali. Nuove Voci 2018 Museo Bagatti Valsecchi, via Gesù 5

12 marzo, ore 18.30 Agostino Allegri Gaudenzio Ferrari in Santa Maria della Pace a Milano (1541-1543) Introduce Giovanni Agosti

19 marzo, ore 18.30 Giulia Ghezzi Federico Agnelli. Un incisore e tipografo «d'ingegno svegliato» nella Milano barocca Introduce Rossana Sacchi

26 marzo, ore 18.30 Stefano Martinella Cori e tabernacoli lignei nel Verbano tra Cinque e Seicento Introduce Jacopo Stoppa

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner