banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 24 Giugno 2018, ORE 12:15 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Sunday  24 June  2018,  14:15 Mecca time  11:15 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 08/03/2018 alle 22:55:40 in Politica

Buccinasco, Cesano Boscone e Settimo Milanese - Si riapre il dialogo con Enjoy



Un servizio ritenuto utile per molti cittadini che l’azienda milanese, per ragioni economiche, ha deciso di terminare a partire dal 19 marzo


img


(mi-lorenteggio.com) Buccinasco/Cesano Boscone, Settimo Milanese, 8 marzo 2018 – Buccinasco, Cesano Boscone e Settimo Milanese non vogliono rinunciare al servizio di car sharing che Enjoy, in convenzione con il Comune di Milano, dal 2015 offre al nostro territorio. Un servizio ritenuto utile per molti cittadini che l’azienda milanese, per ragioni economiche, ha deciso di terminare a partire dal 19 marzo. 
 
Su iniziativa dell’assessore del Comune di Milano Marco Granelli, oggi pomeriggio a Palazzo del Capitano di Giustizia in piazza Beccaria a Milano, si è svolto un lungo incontro proprio per scongiurare l’addio definitivo di Enjoy dal nostro territorio: al tavolo i rappresentanti dell’azienda milanese, l’assessore Granelli, Rino Pruiti, sindaco di Buccinasco, Valeria Mulas, assessore alle Politiche di sostenibilità ambientale e mobilità urbana di Cesano Boscone e Sara Santagostino, sindaco di Settimo Milanese. 
 
“Siamo soddisfatti dell’incontro – spiegano Valeria Mulas e Rino Pruiti – perché abbiamo convinto Enjoy a valutare la ripresa del servizio nel nostro territorio che di fatto non ha soluzione di continuità con Milano e per tutti noi è strategico per una mobilità più sostenibile e fruibile soprattutto nelle fasce orarie in cui i mezzi pubblici non sono frequenti (o non ci sono). Individueremo a brevissimo delle aree, per ciascun Comune, in cui sarà possibile lasciare le auto in sosta: saranno vicine al confine milanese, in modo da rendere più sostenibile il servizio. L’azienda si è impegnata a valutare le proposte e riprendere il servizio con una nuova formula in via sperimentale. Purtroppo però dal 19 marzo il servizio sarà sospeso almeno fino al nuovo accordo, che contiamo di concludere a breve”. 
 

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23          

Eventi del giorno


Segnala un evento
banner


banner