Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 22 Aprile 2018, ORE 14:20 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Sunday 22 April 2018,  16:20 Mecca time  13:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 22/03/2018 alle 15:18:16 in Attualità

Milano, sabato alle 20.45 in Duomo l'Arcivescovo Delpini incontra i giovani e i "nuovi cristiani" nella veglia In Traditione Symboli



Ad animare la preghiera con i canti ci saranno tre cori giovanili del territorio Shekinah, «Clu», «Ritmo dello Spirito»


(mi-lorenteggio.com) Milano, 22 marzo 2018 – Sabato 24 marzo alle ore 20.45, in Duomo, l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, guiderà la Veglia di preghiera In traditione Symboli, alla quale sono invitati i catecumeni (adulti che nella notte di Pasqua riceveranno il battesimo e diventeranno cristiani) e i giovani chiamati a testimoniare davanti al Vescovo il dono della fede. Il titolo della Veglia di quest’anno, “La parte migliore”, si riferisce all’incontro di Gesù con le sorelle di Betania raccontato nel Vangelo di Luca ed è un invito all’ascolto cui papa Francesco ha più volte richiamato i giovani in vista del Sinodo a loro dedicato. Durante la Celebrazione i partecipanti si interrogheranno sulla loro fede in Gesù guidati dall’Arcivescovo e riceveranno il Simbolo della fede, il Credo, (in latino traditio Symboli). Ad animare la preghiera con i canti ci saranno tre cori giovanili del territorio Shekinah, «Clu», «Ritmo dello Spirito». La Celebrazione sarà trasmessa in diretta su Chiesa Tv (canale 195 del digitale terrestre), Radio Mater e www.chiesadimilano.it. Prima della Veglia, l’Arcivescovo avrà un incontro riservato solo ai catecumeni alle ore 17.30 in via Sant’Antonio 5 a Milano. Quest’anno in tutta la Diocesi i catecumeni che in Duomo e nelle parrocchie riceveranno il battesimo a Pasqua sono 130. Gli uomini (60%) superano le donne. La maggioranza è costituita da stranieri (72%). Il gruppo nazionale di gran lunga più numeroso è quello albanese (31% sul totale). L’espressione latina traditio Symboli trae origine dal cammino catecumenale che fin dai tempi antichi prevedeva la “consegna del Credo”: i catecumeni, ricevuto il Simbolo, si impegnavano a impararlo a memoria per professarlo durante la veglia pasquale ricevendo i sacramenti dell’Iniziazione cristiana.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner