Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 22 Aprile 2018, ORE 14:20 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Sunday 22 April 2018,  16:20 Mecca time  13:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 11/04/2018 alle 19:29:17 in Tecnologia

E-commerce e marketing: i numeri del settore e gli eventi a Milano



Secondo gli ultimi dati della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Milano è la prima provincia italiana per imprese attive nel commercio online, le stesse imprese che necessitano di maggiore formazione e investimenti nel marketing digitale


img


Milano, 11 aprile 2018 - Il prossimo maggio Milano sarà la capitale italiana del marketing digitale, con almeno tre eventi di portata nazionale. Eventi che non a caso si svolgono nel capoluogo meneghino, che secondo gli ultimi dati della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi è la prima provincia italiana per imprese attive nel commercio online, le stesse imprese che necessitano di maggiore formazione e investimenti nel marketing digitale.

Esplorare le ultime tendenze del marketing per accompagnare la trasformazione digitale delle imprese: è questo l’obiettivo che accomuna i tre convegni sul marketing online che avranno luogo a Milano il prossimo maggio. Neuromarketing, Social Media Marketing e Storytelling digitale saranno al centro di questi eventi e rientrano tra le strategie che le aziende online e e-commerce possono usare per attirare nuovi clienti sul proprio sito web.

Tecniche non invasive – a differenza della tradizionale pubblicità – che permettono al cliente di trovare l’azienda nel momento in cui ne ha bisogno. Fornire informazioni, idee, racconti alla propria audience sono strategie che confluiscono nell’inbound marketing. Se la pubblicità è interruzione, l’inbound marketing è esperienza; un’esperienza che può essere veicolata attraverso i social media, studiata attraverso il neuromarketing, raccontata con lo storytelling. Quello che conta per un’impresa è riuscire a integrare il tutto in una strategia di inbound marketing che definisca un funnel in grado di guidare il cliente dal primo contatto con l’azienda fino alla fidelizzazione. Un processo, questo, importante soprattutto nel commercio online, di cui la provincia di Milano sta diventando la capitale italiana, anche per il numero di eventi di settore che organizza e che sono previsti per il mese prossimo.

Si inizia con Certamente – Italian Neuromarketing Days, il convegno italiano di neuromarketing che metterà in mostra gli effetti positivi per le aziende di un approccio neuro-scientifico al business. Giunto alla terza edizione, si terrà il 10/11 maggio nella suggestiva location degli East End Studios di Via Mecenate (Milano). Quali sono le iniziative e le idee di marketing che hanno più impatto emotivo sulle persone? Come accendere la mente del pubblico? A queste e altre domande risponderanno gli esperti degli Italian Neuromarketing Days.

Dal 17 al 19 maggio avranno luogo i Social Media Marketing + Digital Communication Days a Fieramilanocity. Giunto alla sesta edizione, il convegno prevede interventi di professionisti autorevoli nel mondo del social media marketing e della comunicazione; sarà incentrato sulla trasformazione digitale delle aziende e sulla definizione dei key performance indicators che possono aiutare le imprese a definire obiettivi strategici e a monitorare le performance.

Chiudiamo questa rassegna di eventi milanesi con Storyselling – Lo storytelling per vendere, che avrà luogo il prossimo 20 maggio in Via Keplero (Milano). Storytelling è una parola ormai inflazionata e spesso usata in contesti fuori luogo, ma questo non accade quando a parlarne è Andrea Fontana, probabilmente l’esperto numero uno in Italia di storytelling aziendale. Vendere raccontando è l’obiettivo di un crescente numero di aziende, ma riuscire a farlo comporta l’acquisizione di conoscenze e tecniche specifiche. Da qui l’esigenza di un evento come Storyselling, dedicato alle aziende che vogliono vendere raccontando, anche sui mercati online. Mercati online di cui Milano è sempre più capitale nazionale.

I dati recentemente diffusi dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi pongono la provincia di Milano al primo posto in Italia per imprese attive nel commercio online nel 2017. Su 19.303 imprese nazionali, ben 1.718 hanno sede a Milano, seguita da Roma (1701 imprese) e Napoli (1312). Il dato è ancora più rilevante se consideriamo gli addetti: più di 4500 mila addetti nelle imprese milanesi del commercio online, contro i 2500 di Roma e i 1800 di Napoli.

In tutta la Lombardia sono 3.629 le imprese attive nell’e-commerce, circa il 18,8% del totale nazionale. La sola provincia di Milano pesa per l’8,9% del totale nazionale, percentuale che sale al 16% se si considerano le persone impiegate nel settore: circa un italiano su sei addetto al commercio online lavora in provincia di Milano, quasi uno su quattro in Lombardia (23,9% del totale nazionale addetti).

Con 1.718 imprese del commercio online, la provincia di Milano è seguita in Lombardia da Brescia (398 imprese), Bergamo (313), Monza e Brianza (313), Varese (236), Como (147), Pavia (141), Mantova (115), Cremona (88), Lecco (86), Lodi (47), Sondrio (27). Per quanto riguarda le persone impiegate, Milano (4.548 addetti) è seguita da Brescia (439), Bergamo (422), Monza e Brianza (396), Varese (348), Como (172), Mantova (124), Pavia (109), Lodi (105), Lecco (70), Cremona (68), Sondrio (22).

Nel complesso, il numero di imprese milanesi del commercio online è cresciuto dell’8,5% rispetto al 2016 e del 78% nel periodo 2012/2017. Un processo di crescita simile riguarda la Lombardia (+8,1% e +71,3%) e l’Italia (+9,4% e 78,5%) e che deve essere necessariamente affiancato da iniziative formative che accompagnino le imprese nella crescita, attraverso lo sviluppo di strategie innovative di inbound marketing in grado di aumentare i clienti e le vendite online delle imprese e-commerce.


L. M.


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner