Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 22 Aprile 2018, ORE 14:20 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Sunday 22 April 2018,  16:20 Mecca time  13:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 14/04/2018 alle 17:46:03 in Politica

LOMBARDIA. L'ASSESSORE SERTORI E' INTERVENUTO ALL'ASSEMBLEA SINDACI PROVINCIA DI BERGAMO



 "ELEZIONE DIRETTA DELLE PROVINCE PER RENDERE I TERRITORI PROTAGONISTI"
"PROSSIMA SETTIMANA CONFRONTO IN REGIONE CON PRESIDENTE E UPL". L'ASSESSORE TERZI: PER TERRITORIO BERGAMO NECESSITA' DI PARTIRE QUANTO PRIMA CON INFRASTRUTTURE


(mi-lorenteggio.com) Bergamo, 14 aprile 2018 -  "Per dare un ruolo da protagonista ai territori, le Province devono tornare ad essere elette direttamente dai cittadini e essere chiamate ad esercitare funzioni specifiche, con risorse economiche certe". Lo ha detto l'assessore regionale con delega agli Enti locali, montagna e piccoli comuni Massimo Sertori, durante l'Assemblea dei sindaci della provincia di Bergamo tenutasi questa mattina presso l'Azienda Bergamasca Formazione. "La prossima settimana - ha anticipato Sertori - si terra' a Palazzo Lombardia un momento di confronto tra il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il presidente di UPL Lombardia e i presidenti della province lombarde e, successivamente, e' previsto un incontro specifico con il presidente dell'Osservatorio permanente della Montagna. In entrambe le occasioni - ha detto ancora l'assessore Sertori - continueremo a garantire attenzione e ascolto alle esigenze dei territori". "Da parte del prossimo governo nazionale - ha rimarcato l'assessore - e' necessaria una revisione della legge Delrio, con l'introduzione dell'elezione diretta dei presidenti e del consiglio provinciale. Bisogna ridare autorevolezza alla provincia con il voto dei cittadini bergamaschi". "Il prelievo forzoso sui tributi provinciali effettuato dal governo centrale verso la provincia di Bergamo - ha spiegato Sertori - ammonta per l'anno 2015 a oltre 39 milioni, mentre per gli anni 2016/2017 a oltre 100 milioni complessivamente". "Queste risorse - ha sottolineato - sono ricavate dalle imposte locali pagate dai cittadini bergamaschi, proventi che avrebbero dovuto essere impiegati sul territorio provinciale ai fini della manutenzione stradale, per gli istituti scolastici e per il trasporto pubblico locale del territorio orobico".

"Oggi abbiamo condiviso la necessita' e l'urgenza di mettere mano alla Legge Delrio. Ovviamente con l'obiettivo di riconoscere alle province la dignita' e il rispetto che meritano. Quindi competenze e risorse economiche". Cosi' Claudia Terzi, assessore alle Infrastrutture, trasporti e mobilita' sostenibile di Regione Lombardia a margine dell'Assemblea dei sindaci della provincia di Bergamo tenutasi questa mattina presso l'Azienda Bergamasca Formazione. "In un territorio come quello della nostra Lombardia - ha proseguito l'assessore Terzi - non si puo' pensare di fare a meno di un ente intermedio come le Province". "Dalla Regione - ha detto ancora Terzi - e' confermata l'attenzione ai territori. Per quello orobico, nello specifico, abbiamo ben presente la necessita' di partire quanto prima con le infrastrutture". "Passiamo dalla progettazione alla realizzazione - ha concluso la titolare della delega a Infrastrutture e trasporti nella giunta Fontana - e senza perdere tempo". Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner