banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 24 Giugno 2018, ORE 21:00 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Sunday  24 June  2018,  23:00 Mecca time  20:00 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 12/06/2018 alle 12:38:03 in Salute

Buccinasco. Legge “Dopo di noi”, se ne discute il 15 giugno



Venerdì sera alla Cascina Robbiolo l’assessorato al Welfare organizza un incontro per spiegare la legge 112 del 2016 che prevede misure dirette a supportare il percorso di vita delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Sarà presente Guido De Vecchi della “Fondazione I Care, ancora”


Buccinasco (12 giugno 2018) – Sostenere le persone con disabilità attraverso percorsi di autonomia abitativa in modo che possano raggiungere l’autonomia e scegliere dove, come e con chi trascorrere la loro vita adulta e vivere in modo sereno il distacco dai genitori. È questo il cuore della legge 112 del 2016, la legge sul “Dopo di noi”. Venerdì 15 giugno alle 20.30 alla Cascina Robbiolo l’assessorato al Welfare organizza un incontro con Guido De Vecchi, consigliere delegato della “Fondazione I Care, ancora” e rappresentante della Ledha regionale (area Sud Milano), proprio per spiegare la legge sul “Dopo di noi” alle famiglie. “Nei mesi scorsi – spiega l’assessora al Welfare Rosa Palone – abbiamo avviato gruppi di lavoro insieme ai genitori di bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali per comprendere le reali necessità di ognuno e definire insieme nuovi interventi. Con il gruppo delle famiglie con figli maggiorenni abbiamo affrontato il tema del ‘durante noi’ e del ‘dopo di noi’ e proprio da una richiesta delle famiglie nasce l’incontro di venerdì prossimo per approfondire la legge 112. Grazie a questa legge il nostro Comune ha ottenuto un contributo per ristrutturare un appartamento confiscato alla criminalità organizzata e lo ha vincolato per 20 anni a progetti educativi per persone con disabilità: progetti che vogliamo costruire insieme alle famiglie”. “Un momento di incontro – aggiunge Giulia Lauciello, consigliera comunale delegata al Welfare – per approfondire, conoscere, esaminare una legge che avvalora un percorso sulle autonomie per uscire da uno stato di isolamento e segregazione. L’impegno nell’ambito della residenzialità è un forte segnale di supporto alle famiglie e rappresenta un’opportunità che focalizza l’attenzione sulla costruzione del progetto globale di vita di ogni singola persona, affinché la vita sia degna di essere vissuta”.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner