banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Lunedì 25 Giugno 2018, ORE 19:25 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Monday  25 June  2018,  21:25 Mecca time  18:25 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 12/06/2018 alle 15:55:02 in Ambiente

Melanina: una molecola che regola sfumature di colore nel mantello del labrador



Un esame approfondito della genetica del colore del mantello nel Labrador Retriever


img


Milano, 12 giugno 2018 - Nonostante il fatto che il locus B su un cromosoma possa essere occupato dall'allele "B" o "b", la stessa molecola responsabile della colorazione nera nel laboratorio è anche responsabile della colorazione del labrador marrone.

Le molecole di melanina, o pigmento, sono prodotte e confezionate in piccoli organelli chiamati melanosomi.

All'interno dei melanosomi vi sono enzimi chiamati tirosinasi, che sono proteine necessarie per produrre melanina da molecole chiamate tirosina e matrici strutturali su cui è organizzata la melanina dopo che è stata prodotta. Il colore reale dei melanosomi è determinato dalla quantità di melanina che contiene.

I melanosomi sono prodotti da cellule specializzate chiamate melanociti. I melanociti sono distribuiti in varie aree del corpo del Labrador inclusi occhi, peli, pelle dove trasferiscono i melanosomi nelle cellule che compongono queste strutture.

Il colore di ciascuna struttura sarà determinato sia dal colore dei melanosomi che contiene sia dalla distribuzione dei melanosomi all'interno delle sue cellule.

Due tipi di melanina responsabili del colore

Nel mantello de Labrador, sono stati trovati due tipi di melanina:

  • eumelanina: responsabile del pigmento nero / marrone
  • feomelanina: responsabile per il pigmento rosso / giallo. La feomelanina è formata da una modifica del percorso che porta alla produzione di eumelanina dalla tirosina.

È importante sapere che la feomelanina è stata trovata solo nelle cellule che compongono i peli e non nelle cellule che compongono la pelle.

Nei Labrador, la produzione di eumelanina e feomelanina è controllata dal locus E. Il prodotto proteico di altri loci del gene determinerà il livello di espressione del pigmento.

Ad esempio, nell'istanza del nero rispetto al colore del mantello cioccolato, l'aspetto del colore è in realtà determinato dal locus B.

Il locus B controlla il pigmento non controllando i cambiamenti nell'effettiva molecola di eumelanina, ma piuttosto controllando il numero, la dimensione e il modello della distribuzione dei melanosomi nei fusti dei capelli.

Perciò, i Labrador che sono omozigoti per il nero al locus B hanno grandi melanosomi che producono eumelanina che sono equamente e densamente impacchettati in tutto il fusto del pelo. I Labrador omozigoti per il colore marrone hanno melanomiomi meno impacchettati nel fusto del pelo.


L. M.


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner