Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 21 Luglio 2018, ORE 18:30 - PROVERBIO: A luglio levati il corpetto e butta le coperte fuori dal letto.
UPDATED ON: Saturday  21 July  2018,  20:30 Mecca time  17:30 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 23/06/2018 alle 20:58:02 in Cronaca

Milano. In diecimila al Parco Sempione per il pranzo multietnico con il Sindaco Sala, Mons. Delpini e Saviano



L'iniziativa è stata promossa dall'Amministrazione Comunale con le associazioni


(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 giugno 2018 - Nell'ambito delle iniziative Insieme senza Muri, oltre 10 mila persone hanno affollato oggi il Parco Sempione per partecipare al grande pranzo multietnico 'Ricetta Milano' promosso dall'amministrazione con le associazioni. "Le paure le hanno tutti, anch'io. Però Milano le paure le gestisce, non le butta addosso agli altri" ha detto il sindaco Giuseppe Sala. "Milano - ha aggiunto - non ha paura della diversità, perché ci costruisce un futuro e lo fa da 26 secoli. Sono l'anti Salvini a Milano, qui c'è un modello che può funzionare". Al pranzo è intervenuto monsignor Mario Delpini: 'Milano - ha detto l'arcivescovo - è benedetta perché dà da mangiare a tutti quelli che arrivano qui e perché soccorre quelli che non hanno soccorso". Presenta all'iniziativa anche Roberto Saviano. "Spero - ha detto lo scrittore - che una parte di chi ha votato il M5s sappia che è diventato la stampella di un partito xenofobo e violento. Ora facciamo una giornata in cui chiediamo la restituzione dei 50 milioni rubati dalla Lega allo Stato italiano".

Il pranzo, come da programma è stato allietato con performance artistiche e musicali da tutto il mondo lungo i viali sui quali si è estesa la tavolata e sul palco della Locanda alla mano. Alcune associazioni della comunità cinese di Milano, ad esempio, hanno intrattuto gli ospiti con la tradizionale danza dei ventagli e con la sfilata di un dragone e due leoni di carta pesta e stoffa, tipiche esibizioni della cultura del Paese del sol levante.

Musiche con strumenti provenienti da diverse parti del mondo hanno accompagnato gli ospiti: l’armonium, il tabla (un tipico tamburo indiano), le arpe celtiche della Celtic Harp Orchestra che suonerà musiche irlandesi, i violini dell’associazione cinese Xiao De, il coro The good news e la speaker box street party di Simon Samaki Osagie. Ci saranno inoltre canti e balli tradizionali del Salvador, dell’Ecuador e dell’Africa con maestri e allievi di corsi di danza africani. Il teatro Officina, infine, ha portato alcuni piccoli contributi teatrali sul tema delle città senza muri e l’associazione Cuore Argentino proporrà il flashmob Abbracciarsi Intorno al Tavolo pensato dall'artista Vito Jose Arena. L’allegria e il divertimento sono proseguite al Teatro Burri, sempre all’interno del parco Sempione. Si sono esibiti i comici dello Zelig Show condotto da Federico Basso e Davide Paniate, ma anche Frankie hi-nrg mc e la TREVES BLUES BAND.


Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Russia 2018, voi finora quante partite avete visto in tv?

Una
Due
Tre
Quattro
Tutte

Tutti i sondaggi

banner


banner


banner