Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 21 Gennaio 2018, ORE 22:45 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Friday 22 Jenuary 2018,  00:45 Mecca time 21:45 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 26/02/2010 alle 14:46:06 in Economia

Pieve Emanuele: Riparte la Consulta dei Commercianti



Si riapre il dialogo con l’amministrazione comunale per realizzare iniziative e attività sul territorio


(mi-lorenteggio.com) Pieve Emanuele, 24 febbraio 2010 - La Consulta dei Commercianti riparte con l’entusiasmo necessario e con la volontà di realizzare progetti sul territorio avvalendosi della collaborazione dell’amministrazione comunale. Dopo le polemiche susseguitesi negli scorsi mesi, che hanno portato allo scioglimento della precedente Consulta, si è formato un nuovo direttivo il quale ha confermato la volontà di proseguire il progetto, sostenuto dall’attuale amministrazione fin dalla sua nascita.

Il nuovo Presidente della Consulta – Giuseppe Gaipa - eletto all’unanimità dal direttivo, ha ringraziato tutti, con una lettera aperta, per la fiducia accordatagli e ha espresso la piena volontà di realizzare nuovi progetti sul territorio: “Grazie a nuove idee, nuovi progetti e soprattutto nuovi componenti, abbiamo raggiunto un equilibrio solido, efficace e una proficua collaborazione, con l’immutato intento di impegnarsi per la realizzazione degli obiettivi prefissati, nell’interesse di migliorare le iniziative e le attività che coinvolgono il nostro paese”. Nel rivolgersi ai colleghi commercianti, Gaipa dice: “Grazie alla fondamentale collaborazione con il comune di Pieve Emanuele, garantisco la mia disponibilità e quella di tutti i membri della Consulta per eventuali chiarimenti o problemi che potranno insorgere. Invito chiunque a rivolgersi a noi personalmente, in quanto è nostro intendimento raccogliere tutti i sostenitori nella più ampia possibile coesione ed ascoltare le istanze e la voce, anche critica, ma spero propositrice di tutti voi”.

“Sicuramente aver ricostituito la Consulta dei Commercianti dopo le vicissitudini degli scorsi mesi – dichiara il sindaco Pinto – sarà un ottimo punto di partenza per un nuovo inizio. Il nostro appoggio e la nostra collaborazione saranno garantiti in tutte le attività organizzate dalla Consulta a beneficio dello sviluppo economico di questo territorio; continueremo a promuoverle, come del resto abbiamo sempre fatto, confidando nell’appoggio di un numero considerevole di sostenitori. L’obiettivo è quello di far si che la Consulta cresca sempre di più e diventi il mezzo per dialogare con l’amministrazione e realizzare con il suo appoggio iniziative e attività che rendano vivo questo territorio, annullando definitivamente la triste immagine di paese dormitorio. Rinnovo l’augurio di un buon lavoro al neoeletto Presidente confermando la nostra totale volontà di collaborazione”.

Redazione


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner