Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 15 Luglio 2018, ORE 22:30 - PROVERBIO: A luglio levati il corpetto e butta le coperte fuori dal letto.
UPDATED ON: Monday  16 July  2018,  00:30 Mecca time  21:30 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 28/04/2010 alle 11:53:32 in Ambiente

Pieve Emanuele. Riaprono i Laghetti del Tolcinasco



Un ricco programma animerà la zona naturalistica


(mi-lorenteggio.com) Pieve Emanuele, 28 aprile 2010 - Dal 2 maggio 2010 riaprono al pubblico i Laghetti del Tolcinasco, con la possibilità per i visitatori di poter godere dell’area naturalistica di Pieve Emanuele. Un ricco programma animerà la zona naturalistica del Tolcinasco con possibilità di visite guidate e servizio ristoro, dalle ore 14,00 alle ore 18,00. L'assessore all'Ecologia e il Sindaco invitano tutti i cittadini a prendere parte, nella giornata di domenica 2 maggio, alla riapertura dell'area naturalistica per vivere una piacevole domenica primaverile immersi nel verde.
Le visite guidate sono un’esperienza di educazione ambientale fortemente voluta dall’assessorato all’ambiente del comune di Pieve e organizzata nelle varie fasi operative dal Settore Ecologia.

I laghetti del Tolcinasco rappresentano per Pieve Emanuele una risorsa insostituibile del territorio da valorizzare per le sue potenzialità di sviluppo di un turismo di tipo paesaggistico –naturalistico . Con la primavera torna anche l’accoglienza territoriale riservata ad un pubblico interessato alle bellezze naturalistiche che a Pieve si esprimono attraverso il Tolcinasco, area incontaminata in cui risulta ancora possibile il contatto diretto con la natura.

“Ristabilire un rapporto di convivenza con il verde che ci circonda è nell’interesse dell’uomo per la conservazione di un ecosistema locale a sostegno della sostenibilità ambientale - dichiara l’ass. all’Ambiente Francesco Santoro - L’accessibilità all’ecosistema locale da parte delle famiglie, anche attraverso le gite naturalistiche domenicali, servirà a promuovere una migliore conoscenza del territorio e una rivalutazione delle sue caratteristiche ambientali. Perché il cittadino si senta parte dell’ecosistema locale è necessario che le istituzioni per prime diffondano, attraverso una campagna di sensibilizzazione, il concetto di conservazione e salvaguardia del territorio”.


Redazione

(aggiornato il 29 aprile alle ore 14.00)


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Russia 2018, voi finora quante partite avete visto in tv?

Una
Due
Tre
Quattro
Tutte

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner