clicca per tornare alla pagina iniziale

Scrivici Contattaci
Pubblicità
Meteo
BENVENUTO 
Adv

 

LOCAL DIRECTORIES

Aeroporti
Fiera 
Hotels
Istituzioni
Provincia
Regione
Associazioni
Borsa
Cinema
Diocesi
Scuole
Lavoro
Biblioteche
Shopping
Teatri
Cucina
Lotto
Moda
Search
Edicola
Discopub
Trasporti
Sports
Salute

Foto& Video

 ABOUT US

MAPPE

FORUM

 WEBCAM
ANNUNCI
Adv

   
NEWS PER COMUNE
 

 

 

E-MARKETING
 

 

 

 
 
 
Tutta l'area di Milano ovest online
Aggiornato il 15 febbraio  2007  h. 00.01

Google
 
Web mi-lorenteggio.com

ONLINE IL NUOVO PORTALE
(mi-lorenteggio.com) - CESANO B. 15  febbraio  '07 - è online il nuovo portale al link www.mi-lorenteggio.com

A BUCCINASCO IL GIORNO DEL RICORDO

Vigevanese e Lorenteggio in tilt: Sindaco di Cesano sperimenta la chiusura del traffico, le reazioni dei sindaci di Corsico e Trezzano


ARRIVA LA BEFANA
Trezzano sul Naviglio (4 gennaio 2007) – “L’Epifania tutte le feste si porta via”? Non a Trezzano, dove il ricco programma degli appuntamenti natalizi organizzati dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con i comitati di quartiere, le associazioni e le parrocchie del territorio, continuerà fino a domenica 7 gennaio. 
Sabato 6 gennaio, a partire dalle ore 15.30 al Centro socioculturale di via Manzoni 12 si esibirà il Corpo musicale cittadino, per l’ottava edizione di "InBanda", la manifestazione della Provincia di Milano, organizzata dall’Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome (Anbima), che nel 2006 ha visto la partecipazione di oltre centocinquanta Comuni.
Domenica 7, alle ore 16.30, sempre al Centro socioculturale, lo spettacolo per bambini “Befana show” chiuderà in bellezza i festeggiamenti natalizi iniziati l’1 dicembre.

Operazione di polizia contro venditori ambulanti di panini e scambio di coppia
Trezzano sul Naviglio (28 dicembre 2006) – Blitz della Polizia locale di Trezzano sul Naviglio che, nel corso della notte ha sequestrato due autonegozi, intorno ai quali si incontravano soprattutto extracomunitari con numerosi precedenti penali. Sono state fermate e identificate una decina di persone. Sanzionati anche alcuni autoveicoli di individui probabilmente dediti allo scambio di coppia. LEGGI TUTTO >>

Un morto e sette feriti a Natale nell'ennesimo scontro frontale tra auto
Trezzano sul Naviglio (26 dicembre 2006) - 
E' successo a Trezzano S/Nsulla Nuova Vigevanese
Milano, 26 dicembre 2006 - Un morto e sette feriti: questo il  tragico bilancio di un incidente stradale, uno scontro frontale secondo le ricostruzioni, avvenuto la mattina di Natale, alle ore 6,30 circa.
LEGGI TUTTO
Nessuna revoca di deleghe: tutti gli assessori sono al loro posto
Trezzano sul Naviglio (20 dicembre 2006) – “Le notizie stampa secondo le quali avrei ritirato, assumendola ad interim, la delega all'assessore Elena Felisatti, sono del tutto infondate”: il Sindaco Liana Scundi replica così a quanto pubblicato oggi da un periodico locale.
“Elena Felisatti mantiene ogni delega che le ho conferito – prosegue il Sindaco - al momento della sua nomina, come peraltro ogni assessore della Giunta in carica”.
“La precedente Amministrazione – precisa l'assessore all'urbanistica Felisatti - ha approvato un nuovo Piano Regolatore Generale per molti aspetti negativo e fonte di problemi. In vista del Piano di Governo del Territorio, in fase di formulazione, io e il Sindaco stiamo lavorando per affrontare insieme le problematiche vecchie e nuove che la situazione richiede. Considerato che l’urbanistica è competenza del Consiglio comunale, sono necessarie la massima collegialità e condivisione dei principali indirizzi per riqualificare il tessuto urbano, fuori dalle logiche speculative della passata gestione di centro destra”.
A conferma di ciò, anche la smentita ufficiale del gruppo e della segreteria dei Democratici di Sinistra trezzanesi che rimarcano quanto detto dalla Sindaca: "Viste le notizie di stampa secondo le quali “I DS fanno fuori la compagna Elena”,
i Democratici di Sinistra di Trezzano sul Naviglio
 
·       smentiscono tali affermazioni false e denigratorie
·       confermano piena fiducia al Sindaco Liana Scundi e all’Assessore all’urbanistica Elena Felisatti che stanno lavorando insieme e con tutta la maggioranza per una nuova politica del territorio che deve anche porre rimedio per quanto possibile ai danni provocati dalla precedente Amministrazione Comunale di CentroDestra.

Il sottosegretario Nando Dalla Chiesa a Trezzano sul Naviglio, dove il Centro socioculturale è intitolato al padre ucciso dalla mafia

Trezzano sul Naviglio (13 dicembre 2006) – Ci sarà anche il Sindaco Liana Scundi all’incontro, previsto per venerdì 15 dicembre alle ore 21.00 al circolo familiare Libertà e Lavoro di via Circonvallazione 1 a Trezzano sul Naviglio, dal titolo “La mafia non dimentica, e noi?”, organizzato dalla Sinistra giovanile sud ovest milanese. Verrà proiettato un film, al quale seguirà un dibattito.
Ospite d’onore sarà il sottosegretario del Ministero dell’Università e della Ricerca, Nando Dalla Chiesa che presenterà anche il suo ultimo libro “Le ribelli, storie di donne che hanno sfidato la mafia per amore”.
Per l’on. Dalla Chiesa si tratta di un ritorno nella città di Trezzano, dopo che, alla fine degli anni Ottanta, partecipò alla cerimonia di intitolazione, voluta dall’allora Sindaco Tiziano Butturini, del Centro socioculturale di via Manzoni 12.

DELLE LUMINARIE...
Trezzano sul Naviglio (12 dicembre 2006) – Tutte le vie della città con le luminarie? È l'aspirazione di ogni Amministrazione comunale. “Però – precisa l'assessore al Commercio, Sandro Napoletano – è fondamentale il supporto dei negozianti. Perché credo che Trezzano sia l'unico paese dove gli esercenti non partecipano al progetto delle luminarie. Già l'anno scorso avevamo inviato una comunicazione nella quale si precisava l'intenzione dell'Amministrazione di sostenere tutti gli oneri per l'allacciamento alla rete elettrica e per il posizionamento delle luminarie nelle vie principali della città, nel centro storico, nella piazza San Lorenzo, vicino agli edifici pubblici. Quest'anno abbiamo confermato la disponibilità – continua Napoletano – ribadendo che la stessa ditta che installa le luminarie per il Comune può prolungare la serie di luci, chiedendo un rimborso di poche decine di euro ai negozianti”. Una collaborazione che i commercianti della zona Manzoni avrebbero rifiutato, nonostante un tecnico dell'azienda incaricata fosse pronto a collocare le luci in tempi molto brevi.
“Sono sorpresa – precisa il Sindaco, Liana Scundi – che alcuni commercianti della zona Manzoni insistano nel considerarsi cittadini di serie B. È sotto gli occhi di tutti l'importante lavoro di riqualificazione della zona che l'Ente sta portando avanti, nell'ambito del cosiddetto progetto 30, finalizzato a tutelare i pedoni. Al termine dell'intervento avranno evidenti benefici”.

INIZIATIVE NATALIZIE
Trezzano sul Naviglio  (12 dicembre 2006) – Proseguono gli appuntamenti natalizi organizzati dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di comitati di quartiere, associazioni e parrocchie del territorio.
Sabato 16 dicembre, alle ore 15.30, il Centro diurno anziani, in via Boito, ospiterà una mostra mercato dei lavori dei suoi ospiti, mentre alle ore 16, nella Corte Tazzini (in caso di cattivo tempo, presso la parrocchia S. Ambrogio) si terrà il concerto di Natale per chitarra di Emanuele Buono, su musiche di Giuliani, Bach, Regondi, Castelnuovo Tedesco, Aguado. L’ingresso è gratuito. Alla sera, alle ore 21, nella chiesa di S. Ambrogio sarà possibile ascoltare il concerto natalizio realizzato dal coro “Voci di Trezzano”.
 
Per gli anziani, domenica 17 alle ore 12.30 l’assessorato ai Servizi sociali in collaborazione con l’associazione “Famiglia degli Anziani” organizza un pranzo di Natale in compagnia al ristorante “Alla cava” (per informazioni: 02.48418.267/260). Tanti gli appuntamenti pomeridiani: alle ore 14, in via Colombo 5/5 si terrà la festa di Natale del Grupifh; alle 15 al quartiere Azalee, accompagnati dalla musica, sarà possibile gustare vin brulè e panettone; alle 16 la piazza San Lorenzo sarà occupata dalla lanternata in costume e dalla sfilata della carovana di Natale; alle 17 presso il Centro socioculturale di via Manzoni 12 andrà in scena “Ninna nanna bel bambino”, spettacolo concerto a cura di Ensemble Laritta e La Manga.
Nella serata, alle ore 21, presso la chiesa di San Lorenzo si terrà il concerto di fisarmoniche eseguito da ensemble della M. Bisighini.
 
Inoltre, il Centro socioculturale di via Manzoni 12 ospiterà un doppio appuntamento con gli allievi della Scuola civica di musica, che si esibiranno lunedì 18 alle ore 21 - in un concerto che proporrà musica natalizia in versione jazz - e sabato 23 alle 16.30.  Sabato sera, alle 21 il maestro Paolo Negri eseguirà nella parrocchia di S. Lorenzo un concerto d’organo, con brani dal 1700 al 1900 di Bach, Vierne, Guilmant e Reger.

“Per il 2006 - sottolinea il sindaco di Trezzano, Liana Scundi - l’Amministrazione comunale - grazie alla collaborazione di parrocchie, associazioni e comitati di quartiere - ha organizzato un calendario di eventi ancora più ricco, che dimostra quanto Trezzano sul Naviglio sia una cittadina vivace”.
Dal 7 dicembre, accanto alle tradizionali proposte delle parrocchie, sarà possibile assistere a spettacoli teatrali per bambini, a teatrini di burattini, concerti per chitarra, di fisarmoniche e di musica jazz. Non mancheranno le bancarelle natalizie, gli stand di hobbisti e le attrazioni per bambini. 
Tante anche le occasioni di trascorrere un piacevole Capodanno ballando in compagnia, grazie alle associazioni del territorio. Il 7 gennaio, infine, lo spettacolo della Befana chiuderà il calendario delle iniziative. 

UNA MOSTRA A SOSTEGNO DELLA LOTTA INDIGENA IN DIFESA DELL'AMAZZONIA
Trezzano sul Naviglio (30 novembre 2006) - Sabato 2 dicembre, alle ore 21 al Centro socioculturale di via Manzoni 12 si inaugura "Amazzonia, diversidade, soberania e paz": una mostra fotografica e un film-documentario realizzati in sostegno della lotta degli indigeni in difesa della foresta amazzonica in occasione del 4° forum Panamazzonico, tenutosi nel gennaio del 2005 a Manaus, in Brasile. Inoltre, interverranno al forum di discussione il senatore José Luiz Del Roio e il regista Antonio Pacor.

L'iniziativa è stata organizzata dall'assessorato alle Culture e all'Integrazione in collaborazione con la Provincia di Milano con l'obiettivo di fare conoscere le problematiche di quest'area geografica, l'ultimo grande polmonedella Terra, vitale per l'equilibrio dell'ecosistema del pianeta.

Attraverso le immagini fotografiche sarà possibile percorrere un viaggio che
parte dal Rio delle Amazzoni e dalla foresta e incontra il popolo
"riberinhos", che vive sulle sponde del fiume, incrocia i battelli e le
attività umane e arriva alla città di Manaus.

Il video, invece, racconta le idee, i sogni e le battaglie per chi lotta
nella convinzione che "un'altra Amazzonia è possibile". Tra gli argomenti
affrontati nel documentario: l'impegno degli indios per riformare il Funai
(il dipartimento per gli affari indigeni preposto dal Governo brasiliano), i
progetti di cooperazione per la difesa del Guaranà attraverso il commercio
equo e solidale, il lavoro delle donne per la conquista dei diritti di base,
i progetti di protezione ambientale del fiume e della foresta.

"Amazzonia, diversidade, soberania e paz" rimarrà allestita fino a domenica
10 dicembre. L'ingresso è libero.

UNA SEDE PER L'ANPI TREZZANO
Trezzano sul Naviglio (30 novembre 2006) - Sarà intitolata alla memoria
della partigiana Vera Nardini la sezione A.N.P.I. (Associazione Nazionale
Partigiani d'Italia di Trezzano sul Naviglio che verrà inaugurata sabato 2
dicembre alle ore 10, presso la Casa delle Associazioni di via Cavour. Nel
corso della cerimonia, interverranno Liana Scundi, sindaco di Trezzano,
Annunziata Cesari e Ferruccio Fabbri dell'A.N.P.I. provinciale di Milano,
Maurizio Graffeo, presidente della sezione di Corsico, e Armando De
Giovanni, presidente della sezione di Buccinasco.

"È importante - sottolinea il sindaco Liana Scundi - che l'A.N.P.I. sia
tornata a Trezzano. L'impegno dell'Amministrazione nel sostenere l'attività
dell'associazione vuole non solo riconoscere il giusto onore ai partigiani
del territorio, ma anche tramandare ai giovani trezzanesi i valori per i
quali hanno combattuto: la libertà e il rispetto.

"Confidiamo - continua il sindaco - che l'A.N.P.I. possa essere di stimolo
alla vita culturale della città. La presenza, sabato, delle altre sezioni
del territorio rappresenta un ulteriore tassello al progetto di condivisione
di politiche e azioni su tutta l'area del sud ovest. Per la sede, l'Amministrazione
ha scelto gli spazi che sono stati confiscati alla criminalità organizzata e
trasformati in Casa delle Associazioni".

TREZZANO IN FESTA DE L'UNITA DAL 23 AL 26 NOVEMBRE, SCARICA IL PROGRAMMA

LA GIUNTA SCRIVE A I DIPENDENTI
Trezzano sul Naviglio (23 novembre 2006) – La Giunta comunale di Trezzano sul Naviglio, dopo aver espresso al Prefetto di Milano “sorpresa per l’iniziativa sindacale di aver richiesto l’intervento della Prefettura” ha condiviso l’impegno, nel corso della riunione di ieri, a:
-        attivare i bandi e le progressioni verticali, nel più breve tempo possibile; questo è il primo compito del nuovo segretario /direttore generale che è stato individuato il 21 novembre 2006
-        per quanto riguarda il fondo salario accessorio, che viene erogato mensilmente, la parte concernente l’integrazione contrattuale riguardante la produttività individuale sarà implementata dello 0,8% con la variazione in Consiglio comunale del 29 novembre prossimo
-        organizzare un incontro chiarificatore sulla questione delle esternalizzazioni, che questa Amministrazione non ha lacuna intenzione di perseguire, perché non fanno parte dei nostri obiettivi.
La lettera è stata firmata dal Sindaco Liana Scundi e da tutti gli assessori: Giovanni Bernardinello, Elena Felisatti, Francesco Cuzzocrea, Oliviero Camisani, Sandro Napoletano, Rosario Pascarella.
“Con la lettera inviata alle organizzazioni sindacali e ai dipendenti – sottolinea il Sindaco – si è voluto ulteriormente ribadire che l’impegno è collegiale, di tutta la Giunta e che, dal punto di vista politico non ci sono mai stati tentennamenti. Abbiamo riconosciuto che l’avvicendamento nel ruolo di segretario comunale ha determinato ritardi nell’adempimento di accordi sottoscritti. Ribadisco, comunque, che è la Casa comunale la sede naturale delle relazioni sindacali. Penso che la lettera decisa ieri in Giunta possa ulteriormente chiarire la posizione della maggioranza che sta lavorando per migliorare l’efficienza della macchina comunale, considerando centrale l’impegno dei lavoratori proprio per riuscire a garantire una crescita della qualità e quindi dell’efficacia dei servizi che devono essere assicurati ai trezzanesi”.

“Mi pianto la mia pianta”
Trezzano sul Naviglio (17 novembre 2006) – Continua il progetto “Mi pianto la mia pianta”, promosso dall’assessorato alle Politiche Ambientali del Comune per sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto del verde pubblico. Aiutati dal personale dell’Ersaf (Ente Regionale all’Agricoltura e alle Foreste), lunedì 20 novembre alle ore 9.30 i bambini delle seconde classi elementari delle scuole di via IV Novembre, Giacosa e Boschetto provvederanno a travasare le piante che avevano adottato in primavera, quando erano in prima, ospitandole nel giardino della scuola e provvedendo al loro accudimento. “Abbiamo usato la similitudine del piede troppo cresciuto e delle scarpe strette - ha dichiarato l’assessore Oliviero Camisani - per fare capire ai bambini la necessità che hanno anche le piante di dimorare in un ambiente comodo a mano a mano che si ingrandiscono, continuando a sottolineare il parallelismo della loro crescita con quella degli alberelli”.
Il progetto “Mi pianto la mia pianta”, iniziato lo scorso aprile con le classi prime, proseguirà per tutti i 5 anni delle elementari. Al termine, del ciclo, gli alberi, ognuno dei quali porta una targhetta con il nome di uno dei bambini che partecipa all’iniziativa,  verranno piantati in spazi comunali.
Martedì 21 novembre, sempre alle ore 9.30, sarà la volta degli alunni delle seconde classi di Catalani e Manzoni.

GIORNATA MONDIALE DIRITTI INFANZIA
Trezzano sul Naviglio (14 novembre 2006) – Venerdì 17 novembre, alle ore 21, al Centro socioculturale di via Manzoni 12 si terrà un incontro pubblico organizzato dall’assessorato alle Culture e all’Integrazione del Comune di Trezzano per celebrare la “Giornata mondiale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza”, istituita dopo che il che 20 novembre 1989 fu firmata l’omonima Convenzione Onu.
Nella corso della serata interverranno Franco Abruzzo, presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia e docente in Scienze delle Comunicazioni all'Università Milano-Bicocca, che parlerà de “La comunicazione e i minori – La Carta di Treviso”, don Gino Rigoldi, presidente dell'associazione “Comunità Nuova” e cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano, che interverrà sul tema “I giovani e il carcere”, e Benno Röggla, presidente dell'associazione “Aiutare senza confini”, che porterà al pubblico la testimonianza su “Birmania: i piccoli profughi dimenticati”.
 
Inoltre, lunedì 20 novembre, al Centro socioculturale di via Manzoni 12, le classi terze, quarte e quinte - alle ore 9 quelle del primo circolo didattico e la scuola elementare di via Boschetto e alle ore 10.30 quelle del secondo - sono invitate dall’Amministrazione comunale allo spettacolo “Le porte del re”. Realizzato dal Teatro D’Oltre Confine, attraverso la storia di un piccolo re che - chiuso in una stanza dorata - vede realizzato ogni suo desiderio, porterà i bambini a chiedersi se la moderazione e la rinuncia al superfluo possano veramente contribuire alla ridistribuzione delle risorse nel mondo.

LE PRIME NOZZE D'ARGENTO CIVILI
E' LA PRIMA "RIPROMESSA" DI MATRIMONIO CIVILE IN ITALIA
Trezzano sul Naviglio (10 novembre 2006) – In Italia ci sarà anche un divorzio ogni 4 minuti, come ha recentemente fotografato il rapporto Eures, ma c’è anche chi rinnova la promessa di matrimonio dopo 25 anni… in Comune. Sembrerebbe essere il primo caso italiano di rinnovo dei voti matrimoniali civili quello che si terrà domani alle ore 10 davanti al sindaco di Trezzano sul Naviglio, Liana Scundi, nella Sala matrimoni al primo piano del Palazzo Municipale, in via IV Novembre.
Circa un mese fa, le due figlie (di 22 e 25 anni) di Crocefissa Natale ed Elia Cosimo si sono recate dal sindaco di Trezzano per chiedere un regalo speciale per il 25° anniversario di matrimonio dei genitori: la possibilità di rinnovare in Comune i voti nuziali. Le nozze, infatti, erano state celebrate con rito civile il 7 novembre del 1981 a Corsico.
L’ufficio Stato civile, incaricato dal sindaco di verificare la fattibilità della “ripromessa”, ha chiesto delucidazioni alla Prefettura, che ha poi dato il nulla osta dopo alcune settimane di attesa. 

GIOVANE MAROCCHINO 16 SALVA STUDENTESSA AGGREDITA, IL SINDACO LO RINGRAZIA IN CONSIGLIO
Trezzano sul Naviglio (9 novembre 2006) – Il 5 ottobre scorso aveva soccorso una studentessa aggredita da un uomo mentre stava tornando a casa. Ieri sera il Sindaco Liana Scundi ha voluto ringraziarlo pubblicamente davanti alla massima istituzione locale, il Consiglio comunale.
Il giovane sedicenne, studente all'istituto tecnico commerciale di Corsico, aveva anche rischiato il linciaggio, perché le persone intervenute sul posto pensavano fosse lui l'aggressore. La cosa si è però chiarita in pochi minuti e l'intervento tempestivo della Polizia locale ha permesso di fermare il responsabile, oggi in carcere.
Il Sindaco ha voluto anche inviare una lettera al giovane che da alcuni anni vive a Trezzano. “Caro Mohammed – scrive Liana Scundi - ti ringrazio, a nome della città di Trezzano sul Naviglio, per il nobile gesto compiuto, soccorrendo una ragazza in difficoltà. In una società dove troppo spesso la finzione televisiva si sostituisce alla realtà, credo sia importante salvaguardare i valori fondanti di una comunità. Tra questi vi è sicuramente il senso civico – prosegue il primo cittadino di Trezzano - che tu hai dimostrato di avere intervenendo, senza timore, in aiuto di una donna aggredita. Facendo vedere quanto sia fondamentale, in una società matura, il reciproco aiuto nei momenti di difficoltà, indipendentemente dalla propria provenienza geografica. Grazie. Spero che il tuo gesto sia un esempio non solo per i tuoi giovani amici, per ragazze e ragazzi della tua età, ma per tutti. Perché soccorrere chi ha bisogno possa diventare una cosa normale e non eccezionale”.

CANTASTORIE PER UNA NOTTE
Trezzano sul Naviglio (7 novembre 2006) - Sulla scia dell’evento “Cantastorie per una notte”, che lo scorso 13 ottobre ha fatto arrivare alla biblioteca comunale di Trezzano menestrelli da tutta Italia, mercoledì 8 novembre alle ore 17, riprende il tradizionale appuntamento con il “Cantastorie in biblioteca”. Fino ad aprile, ogni primo mercoledì del mese, nei locali della biblioteca comunale “Ostilio Bego”, al Centro socioculturale di via Manzoni 12, Marcello Restelli, Gabriella Bettazzoni, Laura Zacchetti, Caterina Vasco e altri cantastorie allieteranno i bambini con racconti, fiabe e favole. 

CORSO PER INTERPRETARE I DISEGNI DEI BAMBINI
Trezzano sul Naviglio (6 novembre 2006) – Aiutare la crescita di bambini e adolescenti attraverso l’analisi del disegno: è l’obiettivo del corso organizzato dall’assessorato alle Culture e Integrazione del Comune di Trezzano sul Naviglio, in collaborazione con la Pro Loco.
Il “Corso di interpretazione del disegno dall’infanzia all’adolescenza” sarà tenuto dai docenti dell’”Associazione Scuola di formazione grafologica e psicologica Crotti” di Milano e si svilupperà attraverso 5 lezioni settimanali, il giovedì, a partire dal 9 novembre, dalle ore 21 alle 22.30 presso la Casa delle Associazioni di via Cavour.
Per le iscrizioni: tel. 333.6861813 – 349.8668811, oppure contattare la segreteria dell’Associazione scuola Crotti allo 02.45480047. 

EDILIZIA POPOLARE ED ECOLOGICA: ECCO LE NUOVE CASE
Trezzano sul Naviglio (3 novembre 2006) - Un’edilizia non solo popolare, con costi contenuti e accessibili, ma anche…ecologica. È l’importante novità presentata e adottata di recente dal Consiglio comunale di Trezzano sul Naviglio attraverso i Piani per l’edilizia economica e popolare (PEEP) di via f.lli Rosselli e via Fermi.
Sulle aree di proprietà del Comune, infatti, verranno realizzate 4 palazzine nel rispetto del risparmio energetico, prevedendo tra l’altro l’utilizzo di pannelli fotovoltaici per la produzione di acqua calda e sistemi di controllo dei consumi.
“Con questo intervento - dice l’assessore all’Urbanistica, Elena Felisatti - la maggioranza cerca di dare una svolta decisa alle scelte urbanistiche passate. Sono Piani innovativi non soltanto nella finalità di dare un’abitazione anche a chi ha un reddito medio, realizzando uno degli obiettivi prioritari del programma elettorale, ma soprattutto per il tipo di costruzione prevista:infatti, nella progettazione, si realizza un nuovo approccio nei confronti dell’ambiente, soprattutto dal punto di vista del risparmio energetico, con linee guida per l’utilizzo di fonti alternative e di contenimento dei consumi, con l’indicazione di interventi sia consigliati che obbligatori”.
Per accedere all’acquisto dei circa 150 appartamenti occorrerà essere in possesso di una serie di requisiti. Ad esempio, gli appartamenti saranno assegnati a persone che abbiano la residenza in Comuni della Provincia, con diritto di prelazione per i cittadini che vivono a Trezzano o che da almeno due anni vi svolgano un’attività lavorativa o che abbiano genitori o figli residenti nel Comune, per consentire l’avvicinamento dei nuclei familiari e il mutuo soccorso tra giovani e anziani. Per evitare speculazioni edilizie, non potranno essere rivenduti se non a soggetti in possesso degli stessi requisiti.

GIRO D'ITALIA ENOLOGICO
Trezzano sul Naviglio (3 novembre 2006) – Dal 7 novembre, per 5 martedì alle ore 21, presso la Casa delle Associazioni di via Cavour sarà possibile effettuare un “Giro d’Italia” enologico, attraverso gli incontri di degustazione organizzati dall’assessorato alle Culture e Integrazione e dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio.
A ogni partecipante verrà rilasciato un manuale e un set di sei calici da degustazione.

CELEBRAZIONI PER IL 4 NOVEMBRE
Trezzano sul Naviglio (2 novembre 2006) - Sabato 4 novembre ricorre la festa delle Forze Armate, che celebra la vittoria della Prima Guerra Mondiale. Per l'occasione, domenica 5 novembre il sindaco Liana Scundi ha voluto dedicare la commemorazione a: "Il ricordo dei nostri soldati per confermare la voglia di pace".
Il programma della cerimonia, alla quale prenderanno parte le autorità
cittadine:
§         ore 9.45 ritrovo in via IV Novembre (Palazzo Comunale)
§         ore 10.00 Santa Messa nella Chiesa di Sant'Ambrogio
ore 10.45 corteo fino al Monumento dei caduti in viale Rimembranze e
deposizione di una corona d'alloro.

ORARI STRAODINARI IN OCCASIONE DELLA COMMERAZIONE DEI DEFUNTI
Trezzano sul Naviglio (26 ottobre 2006) – Da sabato 28 ottobre fino a tutto lunedì 6 novembre, il cimitero di via Rimembranze e quello di via Fucini rimarranno aperti ininterrottamente dalle ore 8 alle 17.30. Il prolungamento dell’orario è stato deciso dall’Amministrazione comunale per consentire alla cittadinanza una visita più agevole ai luoghi di commemorazione dei propri cari in occasione del 2 novembre. 
Il nuovo cimitero di via Fucini, che si trova fuori dal centro cittadino – è infatti vicino al confine con Cusago – è raggiunto dal servizio di trasporto urbano comunale, che prolunga alcune corse sia al mattino che al pomeriggio. 

SULLA SICUREZZA IL SINDACO INCONTRA I CARABINIERI; LE PROPOSTE DELLA MAGGIORANZA SUL TEMA
Trezzano sul Naviglio (Milano) – Dopo i recenti episodi di cronaca, il Sindaco Liana Scundi ha voluto incontrare il comandante dei Carabinieri della Compagnia di Corsico per ribadire la volontà dell'Amministrazione di mettere in campo tutte le energie e le risorse disponibili, al fine di garantire maggiore sicurezza sul territorio.
Confermato anche l'avvio del progetto di Polizia intercomunale, che partirà il 2 novembre prossimo e, per ora, prevede l'intervento serale anche delle pattuglie trezzanesi, dal giovedì al venerdì, fino alla fine dell'anno, con la possibilità di estendere il servizio a più serate nel corso della settimana fin dal gennaio prossimo.
In seguito all'episodio che ha coinvolto l'assessore alla Polizia locale e commercio, Sandro Napoletano, le forze politiche del centro sinistra e civiche trezzanesi hanno diffuso un documento con il quale “confermano il proprio sostegno alle iniziative dell’Amministrazione comunale a tutela della sicurezza dei cittadini:
progetto di polizia locale intercomunale per il pattugliamento notturno del territorio; coordinamento operativo tra le forze dell’ordine per interventi mirati; prossimo ampliamento dell’orario di servizio di polizia locale con l’introduzione del terzo turno; introduzione del 'rosso stop' ad incroci semaforici particolarmente a rischio; progetto di videosorveglianza in particolari zone del territorio; miglioramento della pubblica illuminazione.
Sul territorio si stanno ripetendo atti vandalici e teppistici che preoccupano tanto da richiedere adeguate misure di contrasto.
Qualora il recente episodio che ha riguardato l’auto di un assessore comunale rappresenti atto intimidatorio, a maggior ragione è forte il sostegno delle forze politiche del centro sinistra e civiche all’operato dell’Amministrazione comunale”.

Xpedition Pietro Micca 2005
Trezzano sul Naviglio (24 ottobre 2006) – Venerdì 27 ottobre, alle ore 21, al Centro socioculturale di via Manzoni 12, il Circolo Nautico Sud-Ovest Milano, nell’ambito dell’annuale rassegna “Il mare a Trezzano”, presenta “Xpedition Pietro Micca 2005”. Gli esploratori subacquei dell'Explorer Team PTA Schwarzy Team, con l’aiuto di eccezionali documenti audiovisivi, racconteranno l’ambizioso progetto dell’impresa del giugno 2005, durata sei mesi: 25 immersioni profonde sul relitto del sommergibile “Pietro Micca”, compiute tra forti correnti e scarsa visibilità, culminate con la deposizione sul sommergibile di una targa ricordo in onore dei 54 marinai che morirono trattenuti dalla “bara d’acciaio”.   
Nel corso della serata - realizzata in collaborazione con la Pro Loco e con il patrocinio del Comune di Trezzano sul Naviglio - verrà anche ripercorsa la tragica vicenda dell’affondamento del sommergibile della Marina Militare, che nel corso della II guerra mondiale - il 29 luglio 1943 - fu colpito nelle acque di Santa Maria di Leuca da un siluro inglese. L’ingresso è libero.

Bruciata l'auto dell'assessore alla Polizia Locale e al Commercio Sandro Napoletano
Trezzano sul Naviglio (20 ottobre 2006) –  Bruciata l'auto, una Daewoo Matiz, dell'assessore alla Polizia Locale e al Commercio, Sandro Napoletano. L'episodio si è verificato intorno alle 2 di stamani.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Milano e i Carabinieri della Compagnia di Corsico. La fiammata è partita dal retro dell'autovettura, danneggiandola per oltre la metà. Non sono state ritrovate, nei dintorni, taniche o bottiglie incendiarie. Le indagini sono ancora in corso.
Il sindaco Liana Scundi ha convocato, nel pomeriggio, una Giunta straordinaria. “Abbiamo – dice il primo cittadino – espresso solidarietà all'assessore e confermato la nostra intenzione di proseguire, senza rallentamenti, nell'attività dell'Amministrazione”.

Blitz nella notte: fermati 30 extracomunitari
Trezzano sul Naviglio (19 ottobre 2006) – Trenta extracomunitari fermati e identificati e tre “autonegozi”, che vendevano panini, sanzionati: è il bilancio di un'operazione di polizia giudiziaria e amministrativa compiuta nel corso della notte dal Comando della Polizia locale di Trezzano sul Naviglio e dai Carabinieri della Compagnia di Corsico. Dieci gli agenti della vigilanza urbana e 25 i militari dell'Arma intervenuti. “La sicurezza - sottolinea il Sindaco, Liana Scundi – è, per l'Amministrazione comunale, una priorità. Ritento sia fondamentale una stretta e costante collaborazione tra Polizia locale e Forze dell'ordine. Insieme, come dimostra l'esito dell'intervento eseguito nella notte, si possono raggiungere importanti risultati”.
L'operazione è scattata verso le 23.30 ed è proseguita fino a circa le 2 del mattino di oggi. Le pattuglie della Polizia locale e dei Carabinieri si sono, inizialmente, dirette verso via Colombo, nel tratto tra le vie Goldoni e Fermi. Qui, intorno ad un furgone adibito alla vendita di panini, si trovavano decine di extracomunitari. Alcuni sono riusciti a scappare, altri sono stati invece fermati. Controllati i documenti, per alcuni è scattato il fermo, con fotosegnalazione al comando corsichese.
La vigilanza urbana si è poi concentrata sulle attività di polizia amministrativa, controllando le licenze commerciali prima dell'autonegozio parcheggiato in via Colombo e successivamente di quelli in sosta sul controviale della Vigevanese, uno all'altezza del quartiere Zingone e un altro verso la fine dell'asse commerciale, quasi al confine con Gaggiano. A tutti e tre sono state contestate diverse violazioni, tra le quali la vendita abusiva di superalcolici, e applicata una sanzione di 1.032 euro per ciascuno. “Anche sulla base dell'operazione eseguita dalla nostra Polizia – conclude il Sindaco Liana Scundi – verrà predisposta un'ordinanza che impedisca l'esercizio di attività ambulanti praticamente abusive sul nostro territorio, soprattutto nelle ore serali e notturne”. Un provvedimento restrittivo, che consentirà agli agenti di arrivare al sequestro della merce ed eventualmente alla sua confisca.
Intanto Trezzano è pronto a partire, dal 2 novembre prossimo, con il progetto della Polizia intercomunale, che interessa 14 Comuni del sud Milano. Come vice coordinatore è stato scelto il comandante di Trezzano, Michele Genna. Gli “uomini” messi a disposizione dall'Amministrazione trezzanese saranno 2 ufficiali e 4 agenti. La Polizia intercomunale interverrà tutti i giovedì, venerdì e sabato sera, fino alle ore 24 eseguendo controlli mirati anche in altre aree, cosiddette sensibili, del territorio.

DOMENICA APPUNTAMENTO CONCLUSIVO DELL'AUTUNNO TREZZANESE
Trezzano sul Naviglio (13 ottobre 2006) – Domenica 15 ottobre si chiude la 31ª edizione dell’Autunno Trezzanese. La giornata finale della festa sarà all'insegna della multiculturalità: alle ore 15, infatti, nell’isola pedonale di via Rimembranze e via IV Novembre verrà presentata una mostra fotografica organizzata dal gruppo "Sinafrica", che sta raccogliendo fondi per la costruzione di un ambulatorio medico e di pozzi di acqua potabile. Interverranno il Sindaco di Trezzano, Liana Scundi, e il console del Senegal, che porterà la testimonianza dell'impegno italiano nell'assistenza sanitaria e nei progetti finalizzati a migliorare l'accesso alle fonti idriche; alle ore 16, invece, in via Benedetto Croce 30 verrà inaugurata la prima bottega di mercato equo e solidale di Trezzano; mentre alle ore 19, sempre all’isola pedonale, il gruppo "Sinafrica” allestirà una cena senegalese con piatti tipici e musica (con offerta libera).
Infine, alle ore 21, il laser show, che proietterà giochi di luce sui muri del centro storico, nell’isola pedonale, chiuderà gli appuntamenti della manifestazione, dando l’arrivederci all’edizione 2007 dell’Autunno Trezzanese.

I GIARDINI DELLE SCUOLE... A MISURA DI BAMBINO
Trezzano sul Naviglio (12 ottobre 2006) – Sabato 14 ottobre, alle ore 10, al Centro socioculturale di via Manzoni 12 verrà presentato l’innovativo progetto di intervento di riqualificazione del verde delle scuole trezzanesi “I giardini delle scuole”. Nato da un’idea condivisa dall’Amministrazione comunale e dal Rotary Club, che ne ha commissionato l’elaborazione, “I giardini delle scuole” dà un volto nuovo al giardino dell’asilo nido di via Fogazzaro e a quello del plesso della scuola materna ed elementare di via Giacosa, che è anche la sede dei centri estivi comunali.
Il progetto relativo alla scuola di via Giacosa - un esempio dell'iter che verrà seguito anche per gli altri giardini del territorio - divide il verde in quattro paesaggi tematici: il mare, la montagna, la campagna e la città. In ognuno di essi, i 5 sensi sono stimolati da richiami specifici, ad esempio: mirto e aneto per il mare, conifere e piante che attirano le farfalle per la montagna, un orto da coltivare per la campagna e una casetta tra gli alberi per la città. Non manca lo spazio per un campo polivalente, una “biblioteca” per la lettura all’aperto, con alberi e panchine, e una zona ludico-didattica. Inoltre, nella strada che divide la parte di giardino delle elementari da quella della materna, il progetto prevede l’installazione di segnaletica stradale, per consentire lo svolgimento delle lezioni di educazione stradale della Polizia Locale.
Il giardino del nido, invece, si presenta come un percorso di stimolazione sensoriale  composto da una serie di aree terrazzate, ognuna realizzata con caratteristiche e materiali diversi.  “La collaborazione con le principali associazioni del territorio come il Rotary Club - sottolinea il Sindaco di Trezzano, Liana Scundi - dimostra la reale possibilità di migliorare la vivibilità per la cittadinanza, grazie all’unione di forze del privato e dell’ente locale. Abbiamo voluto che la progettazione del verde fosse un percorso partecipato, che tenesse conto non solo delle esigenze degli insegnanti, ma anche dei desiderata dei bambini”. 
Nei mesi scorsi, infatti, in via preliminare i progettisti hanno incontrato gli insegnanti per raccoglierne le proposte di percorsi didattici e per osservare i disegni e i modelli plastici con i quali i bambini hanno elaborato il loro “giardino ideale”.

"Cantastorie per una notte"
Venerdì 13 ottobre, a partire dalle ore 21, al Centro socioculturale di via Manzoni 12, a Trezzano sul Naviglio, verrà ricreata una cascina per raccontare storie e fiabe contadine. Ingresso libero
 
Trezzano sul Naviglio (11 ottobre 2006) – Chi vive in città ed è giovane è facile non abbia mai partecipato alle veglie di campagna, né assistito all'esibizione di un cantastorie.
Venerdì 13 ottobre, sarà possibile viaggiare indietro nel tempo, grazie all'iniziativa "Cantastorie per una notte", organizzata dalla Biblioteca comunale "Ostilio Bego", in collaborazione con gli artisti del Teatro D'Oltre Confine di Corsico. 

INAUGURA LA FARMACIA COMUNALE, DOPO LA RISTRUTTURAZIONE
Trezzano sul Naviglio (11 ottobre 2006) – Domenica 15 ottobre, alle ore 10.30, alla presenza del Sindaco Liana Scundi, verrà inaugurata la farmacia comunale di viale Indipendenza 14. I lavori di ristrutturazione effettuati ad agosto hanno ampliato del 30% lo spazio a disposizione dell’utenza della farmacia, che si presenta completamente rinnovata negli arredi, nella dotazione informatica e arricchita dai box per la misurazione della pressione e per l’autoanalisi di glicemia e colesterolemia. 
L’inaugurazione porta a termine la fase di normalizzazione dei rapporti burocratici, amministrativi e finanziari tra farmacia e Amministrazione che la Trezzano Multiservizi (T.M.S.) ha operato a partire dallo scorso settembre. La T.M.S. - società per azioni al 100% di proprietà del Comune di Trezzano sul Naviglio - è l’evoluzione dell’azienda speciale che gestiva la farmacia per conto del Comune. Esaurendo in 13 mesi il piano di programma 2006/2008, la T.M.S. ha formalizzato il contratto di affitto e di servizio tra l’Ente e la farmacia, riuscendo così anche a recuperare dai bilanci di quest’ultima 175.000 euro, versati nelle casse comunali a gennaio. Il costo del trasferimento delle attività dall’azienda speciale alla T.M.S. non ha gravato sull’Amministrazione, essendo stato sostenuto dall’azienda stessa.  
Nonostante non ci fosse un obbligo di legge, l’Amministrazione comunale ha voluto che nel C.d.A. della società entrassero anche rappresentanti della minoranza, per sottolineare la volontà della T.M.S. a essere un bene di tutti i cittadini di Trezzano. Il clima di armonia e collaborazione del C.d.A. è confermato anche dal presidente della Trezzano Multiservizi, Pietro Sucameli: “Tutti i membri del Consiglio hanno messo a disposizione della società la propria esperienza, capacità e professionalità, senza mai assumere posizioni preconcette o ruoli di parte”.  
“Per il futuro - continua Sucameli - le proposte del C.d.A. verranno valutate dal Consiglio comunale, che dovrà decidere l’eventuale gestione di altri servizi da parte della società e valutare il raggiungimento degli obiettivi”.

MOBILITA' E PROGETTI
Trezzano sul Naviglio (10 ottobre 2006) – Grande successo all'incontro pubblico sulla viabilità organizzato dall'Amministrazione comunale al Centro socioculturale di via Manzoni. La sala era gremita di persone che hanno seguito la presentazione dei progetti preparati dal Pim (Programmazione intercomunale milanese) su incarico del Comune. In particolare, sono state illustrate le ipotesi per risolvere il problema del traffico sulla Nuova (SS494) e sulla Vecchia Vigevanese (SP59) all'altezza delle uscite della Tangenziale ovest. È stato preso in considerazione anche lo svincolo per Zibido San Giacomo, che oggi rappresenta una situazione molto critica in alcune ore della giornata.
Sulla SS494 l'intenzione è di realizzare un sottopasso, eliminando il primo incrocio semaforico provenendo da Corsico. Verrebbe rivista anche la viabilità in via Gioia, con la creazione di percorsi riservati ai residenti e vietati ai mezzi pesanti.
Un sistema di rotonde regolerebbe la circolazione viabilistica al posto dei semafori. Stessa impostazione per la SP 59, dove l'uscita dalla tangenziale è molto pericolosa. Anche qui verrebbero create rotonde per migliorare la sicurezza degli automobilisti.
“Abbiamo anticipato – spiega il Sindaco, Liana Scundi – di aver dato un incarico al Pim affinché studi la fattibilità, definendo anche gli investimenti necessari e un possibile cronoprogramma, per la realizzazione di un percorso nord-sud della città, perché è impensabile considerare il cosiddetto ponte gobbo una via principale, come è oggi, di attraversamento viabilistico. Nel corso dell'incontro pubblico di ieri abbiamo raccolto i suggerimenti dei cittadini. Però è nostra intenzione recarci presso tutti i quartieri per raccogliere ulteriori proposte e valutare insieme possibili criticità, in un quadro generale di viabilità cittadina e sovracomunale”.
Nel corso della serata si è fatto un accenno anche al progetto di raddoppio della Milano-Mortara. “Sono preoccupata – prosegue il Sindaco – perché Rfi ha interrotto i rapporti, senza darci tempi certi sull'inizio del progetto, e non ha ancora siglato l'accordo, pronto in bozza, per la sistemazione del cavalcavia sopra la ferrovia”.

PIZZOCCHERI IN PIAZZA E CORO GOSPEL
Trezzano sul Naviglio (5 ottobre 2006) - Continuano gli appuntamenti dell'Autunno Trezzanese, la festa cittadina che proseguirà fino a domenica 15 ottobre. Venerdì 6, alle ore 20, nell’isola pedonale di via IV Novembre sarà possibile gustare un piatto di pizzoccheri grazie all’iniziativa “La Valtellina a Trezzano”. Sabato 7 ottobre, invece, partecipando al "Cioccolato di Telefono Azzurro", in piazza San Lorenzo, si potrà sostenere l’associazione che da anni lavora per il rispetto dei diritti dei minori, mentre in via Manzoni 12, dalle ore 10 alle 19 gruppi di writers  realizzeranno murales sulle pareti esterne del Centro socioculturale per il concorso “Diamo spazio alla creatività…”. Alla sera, alle ore 21, in piazza San Lorenzo, ancora un appuntamento per i giovani con lo spettacolo “Around the Rock”, con musiche e filmati,. 
Anche domenica 8 ottobre si presenta ricca di iniziative: si inizia con il mercatino e l’esposizione di prodotti tipici, organizzati in piazza San Lorenzo dall’associazione culturale Ascoli Satriano, per poi continuare con il campionato nazionale a squadre di tennistavolo, che si disputerà nella palestra Turati di via S. Angelo, alle ore 10.
Nel pomeriggio, alle ore 15.30, al quartiere TR4 in piazza Madre Teresa di Calcutta, si saluterà l’arrivo dell’autunno con la prima “Sagra della caldarrosta”, mentre la sera, alle ore 21, la chiesa di San Lorenzo sarà il suggestivo “palcoscenico” del coro gospel "Chanson D'Aube". 

Con "MiBici" la bicicletta diventa una reale alternativa all'auto
 
Trezzano sul Naviglio (3 ottobre 2006) - Anche Trezzano sul Naviglio, come Assago e Buccinasco, otterrà i fondi erogati dalla Provincia di Milano per la realizzazione del progetto "MiBici": una rete di piste ciclabili di collegamento tra Comuni, che consenta di raggiungere le fermate dei trasporti pubblici, le scuole e tutti i luoghi di attrazione dell’attività cittadina.
"Per dimostrare di essere una reale alternativa all'utilizzo dell'automobile - ha dichiarato Oliviero Camisani, assessore alle Politiche Ambientali e ad Agenda 21 - l'uso della bicicletta ha bisogno di piste ciclabili protette che - oltre ad essere isole felici per il tempo libero all'interno di un Comune - riescano a interconnettere cittadine e territori limitrofi".  
I lavori interesseranno inizialmente il tratto che collegherà Trezzano con Gaggiano, raggiungendo la cava Merlini e il lago Boscaccio. Successivamente, sarà la volta del tratto Trezzano-Buccinasco. 

Le Giunte di Trezzano e Buje (Croazia) insieme per le politiche sociali
 
Trezzano sul Naviglio (22 settembre 2006) - Sabato 23 settembre, alle ore 15.30, si svolgerà una seduta straordinaria di Giunta che vedrà intorno allo stesso tavolo gli Amministratori di Trezzano e della città gemellata croata di Buje. Nel corso dell'incontro politico verranno concordate politiche comuni per giovani e anziani, che già nei mesi scorsi, in primavera, avevano avuto modo di godere dello splendido mare della Croazia, grazie a un soggiorno organizzato dal Comune di Trezzano.
L'incontro tra i rappresentanti di Trezzano e di Buje proseguirà con la visita alla mostra "La famiglia Zelenko", appuntamento di spicco dell'Autunno Trezzanese, che verrà inaugurata alle ore 20.30, al Centro socioculturale di via Manzoni 12. Curata dal maestro Franco Migliaccio, direttore della Civica scuola di disegno e di arti pittoriche, l'esposizione presenta le opere di pittura, scultura, grafica e ceramica di tre generazioni della famiglia di artisti croati.
Lo scambio culturale - che sta portando in questi giorni in Croazia, nella cittadina gemellata, una selezione di lavori della Civica scuola di disegno e di arti pittoriche in occasione della tradizionale Festa dell'uva - proseguirà, alle ore 21, con il concerto dei cori di Buje e "Voci Trezzano".  In internet guardate qui    www.tzg-buje.hr 

Progetto 30 km/h: più sicurezza per le strade 

Trezzano sul Naviglio (11 settembre 2006) - È iniziata da qualche giorno la risistemazione di strade e marciapiedi del progetto "Zona 30 km/h", che interesserà i quartieri Zingone (tra le vie Manzoni, Giusti, Turati, Carducci e Verdi) e Azalee (tra le vie Piave, largo Po e Volturno). L'Amministrazione comunale ha stanziato 650 mila euro per l'intervento, che ha come fine l'abbassamento del limite di velocità a 30 km orari, appunto, la regolazione del transito sia di auto che di pedoni, l'abbattimento delle barriere architettoniche e la rivalutazione estetica dei quartieri.
"Entro la fine della settimana prossima - sottolinea il sindaco Liana Scundi - sarà pronto il tratto di via Manzoni compreso tra via Giusti e via Turati. La nuova pavimentazione in autobloccanti, dotata di dissuasori di velocità, proteggerà l'accesso alla scuola elementare Papa Giovanni XXIII. Con il progetto 30 km/h vogliamo rendere Trezzano una città non solo più sicura per pedoni e ciclisti, ma anche più gradevole esteticamente".
Tra i vari interventi previsti, c'è il restringimento delle sedi stradali, la posa di diverse tipologie di pavimentazioni per segnalare con più efficacia gli incroci e gli attraversamenti pedonali, il rialzo del manto stradale nei pressi degli incroci e delle strutture (Centro socioculturale, scuole, negozi).
Anche in via Volturno si sta già intervenendo con la realizzazione delle aree a verde lungo un lato del marciapiede: sull'altro lato, troveranno posto aiuole, passaggi pedonali e parcheggi. Lo stesso avverrà in via Piave.  
Infine, stanno per concludersi i lavori di rifacimento dei marciapiedi e dell'asfalto del controviale della Nuova Vigevanese. Una strada dove le auto sfrecciano a grande velocità e il Sindaco, oltre ad attivare l’ufficio tecnico per interventi strutturali, ha chiesto controlli più serrati delle pattuglie della Polizia locale.
Per le carreggiate della statale, però, nonostante esista un progetto per ridurre sensibilmente il congestionamento del traffico, gli interventi richiedono interlocuzioni istituzionali molto difficili, perché il Comune deve confrontarsi anche con l’Anas, proprietaria della sede stradale. 

AUTUNNO TREZZANESE 2006  (FINO A META' OTTOBRE) SEMPRE PIU' CALDO E RICCO DI APPUNTAMENTI
Trezzano sul Naviglio (1 settembre 2006) – E' partito l’8 settembre scorso l’edizione 2006 dell’Autunno Trezzanese. Un susseguirsi di eventi fino al 15 ottobre. Ogni giorno un appuntamento diverso. Gli ingredienti ci sono tutti: l’impegno dell’Amministrazione comunale e della Pro Loco, la partecipazione di associazioni e comitati di quartiere, il coinvolgimento di parrocchie e scuole. 

Tra le iniziative in programma, ad esempio, in diverse zone della cittadina ci si potrà divertire con la comicità degli artisti dello Zelig, visitare, al Parco del Centenario, un accampamento del Medioevo e, per i più piccoli, verranno allestiti gonfiabili e organizzati spettacoli di animazione.
La Pro Loco e l’Amministrazione propongono anche un corso di danze popolari, un festival del libro per ragazzi, un concerto con Marco Ferradini, serate di ballo e culinarie, tanto sport (25 anni di Trezzano Basket e torneo notturno di volley i due appuntamenti principali), iniziative per promuovere i gemellaggi con Buje ed Eching.
Oltre a incontri dedicati all’ambiente, come ad esempio la scoperta dei fontanili, e alla salute, come le lezioni di pronto soccorso proposte dalla Croce Verde Trezzano e le serate di approfondimento sull’ematologia a cura dell’Avis.
Da non perdere l’appuntamento con i cantastorie, organizzato dalla biblioteca comunale Ostilio Bego. Per l’occasione, al centro socioculturale verrà ricostruita una cascina per rendere più “calda” l’atmosfera che accompagnerà i racconti di cantastorie che giungeranno da tutta l’Italia. 
Il 30 settembre, nell’area tra via Goldoni e la Nuova Vigevanese, nei pressi dello svincolo della tangenziale ovest, partirà la festa della birra, che vedrà, nei primi due giorni di apertura, la partecipazione di un gruppo folcloristico proveniente direttamente dalla “patria” della preziosa bevanda ricavata dal luppolo, la Baviera. Un modo per valorizzare i legami di amicizia e i gemellaggi di Trezzano sul Naviglio proprio con la città tedesca di Eching.
Quasi un passaggio di testimone tra l’Oktoberfest di Monaco, che terminerà il 3 ottobre, e la festa trezzanese.
Gran finale il 15 ottobre all’isola pedonale (via IV Novembre – via Rimembranze) con il Gruppo Sinafrica che proporrà una mostra fotografica, una cena con piatti tipici e uno spettacolo musicale. Sarà presente anche il Console del Senegal in Italia.
Chiuderà la manifestazione “Lasershow” sempre nel centro storico

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF (DAL SITO DEL COMUNE)


CONCORSO: MURALES PER ABBELLIRE LA CITTA'
Trezzano sul Naviglio (9 agosto 2006) - Una sfida per i maghi della bomboletta: caratterizzare con murales e graffiti il muro esterno del Centro socioculturale di via Manzoni.
Attraverso il bando "Diamo spazio alla creatività… dipingiamo il muro di cinta del Centro socioculturale!", promosso dall'assessorato alle Culture e Integrazione del Comune di Trezzano sul Naviglio, i writers trezzanesi potranno esibirsi davanti all’intera cittadinanza, lavorando su aree di 3,6 per 2,2 metri.
Le domande di partecipazione al concorso vanno presentate all'ufficio eventi del Comune entro venerdì 22 settembre. I progetti presentati dagli artisti -che potranno partecipare con un gruppo formato da non più di quattro persone- saranno valutati da una giuria; chi avrà superato la selezione si esibirà, realizzando la propria opera, sabato 7 ottobre, a partire dalle ore 10.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito della manifestazione "Autunno trezzanese", che ogni anno coinvolge la comunità e le cittadine gemellate di Eching e Buje attraverso spettacoli, mostre, intrattenimenti, serate culturali. L’edizione 2006 si svolgerà dal 2 settembre al 15 ottobre. Per ulteriori informazioni: ufficio eventi, telefono 02.44.56.667.

TAXI URBANO AD'AGOSTO AL COSTO DI UN EURO
Trezzano sul Naviglio (8 agosto 2006) - Ritorna, dal 7 al 28 agosto, il servizio di taxi che l'Amministrazione comunale ha predisposto in sostituzione del trasporto pubblico urbano.
Al costo di 1,00 euro (il prezzo del biglietto ordinario), sarà possibile effettuare una corsa nel territorio di Trezzano, dalle ore 8 alle 17.30 nei giorni tra lunedì e venerdì e dalle ore 8 alle 16.30 il sabato. Il servizio di taxi urbano non sarà attivo la domenica e il 15 agosto.
Per prenotare la corsa, specificando i luoghi di partenza e di arrivo e la preferenza dell'orario, occorre telefonare alla Polizia locale, che coordina il servizio, chiamando lo 02.44.55.610. La corsa di ritorno potrà essere concordata direttamente con l'autista del servizio.

CONCERTI CONTRO GLI SCAMBISTI
Trezzano sul Naviglio (2 agosto 2006) - Una sorta di occupazione pacifica del territorio: è la risposta dell'Amministrazione comunale di Trezzano ai fenomeni di illegalità che da tempo affliggono l'area compresa tra via Goldoni e la nuova strada Vigevanese, una zona commerciale diventata uno dei luoghi di ritrovo preferiti dagli scambisti.
Il progetto sperimentale di "SerEstate in musica" porterà -attraverso cinque concerti- la musica dal vivo proprio negli spazi abitualmente teatro dello scambio di coppie, per consentire ai trezzanesi di riappropriarsi degli spazi.
"Utilizzando bene il territorio e facendolo vivere - ha dichiarato il sindaco, Liana Scundi - è possibile contrastare i fenomeni che per anni hanno caratterizzato l'area. Non servono proteste-spot che, una volta terminate, lasciano tutto come prima. È sicuramente una sfida organizzare una serie di spettacoli in un'area che è decentrata sia rispetto al centro cittadino che al quartiere Zingone, ma per il valore ludico e simbolico dell'iniziativa invito tutti a partecipare".
"SerEstate in musica" si svolgerà venerdì 4 e 11, sabato 12, 19 e 26 agosto; vedrà esibirsi il duo Sinatra, che proporrà canzoni anni '60 e '70 e ballo liscio. L'inizio è alle ore 21. Per rinfrescarsi, sarà presente un punto ristoro.

MIBICI, PRESENTATO IL PROGETTO PER NUOVE PISTE CICLABILI
Buccinasco (Milano), 28 luglio 2006 - Consegnata oggi alla Provincia di Milano, anche in nome di Assago e Trezzano sul Naviglio, la richiesta di finanziamento per “Mibici”.
Previsti oltre 8 Km di nuove piste ciclabili; collegheranno gli itinerari già esistenti per promuovere la bicicletta come alternativa quotidiana all’auto. Un progetto, dunque, che sostiene l’impiego delle due ruote non solo per il tempo libero, ma anche per i piccoli spostamenti; ad esempio per recarsi al lavoro o a scuola. LEGGI TUTTO >>>

Il Camion delle sorprese della Provincia di Milano fa tappa a Trezzano

Trezzano sul Naviglio (20 luglio 2006) - Tappa trezzanese per lo spettacolo
itinerante di "ProxPro" - organizzato e offerto dalla Provincia di Milano ai
Comuni del Milanese. Sabato 22 luglio, si fermerà in piazza San Lorenzo il
truck lungo 17 metri che si trasformerà in uno scenografico palcoscenico,
sul quale alle ore 21 si esibirà Dennis, il primo vincitore della
trasmissione televisiva "Saranno Famosi".
Lo spettacolo è gratuito.
In attesa del concerto, dalle ore 19.30 il pubblico verrà intrattenuto dal
dee-jay set di Radio Lombardia, mentre si potranno degustare prodotti tipici del territorio. Tour Camion delle Sorprese:  spettacoli gratuit, le date >>

Sport: TRIATHLON OLIMPICO  AL LAGO BOSCACCIO DI GAGGIANO IL 22/23 LUGLIO 
Foto e video 

Parco Sud "strumento" di qualità urbana 

Trezzano sul Naviglio (14 luglio 2006) – "È stata un'occasione importante - ha dichiarato il sindaco di Trezzano Liana Scundi - per rilanciare il Parco Sud, che da troppo tempo ha vissuto in uno stato di torpore, opinione condivisa anche dai sindaci presenti oggi all'assemblea". Trezzano, infatti, questa mattina ha ospitato l'incontro dei sindaci del Parco Sud Milano, organizzato dall'assessorato all'Ambiente della Provincia di Milano per illustrare sia la valorizzazione del Parco Sud che il progetto di verde periurbano "Metrobosco",  ideato in collaborazione con il Politecnico.
"La realizzazione di una grande cintura di verde urbano - continua il sindaco Scundi - al contrario dei ticket d'ingresso verso la metropoli è una vera risposta ai problemi di inquinamento, che affliggono non solo i cittadini di Milano, ma tutti gli abitanti dei Comuni limitrofi. Le Amministrazioni del Parco Sud vogliono garantire ai propri cittadini non solo uno spazio all'aperto attrezzato dove vivere momenti di svago, ma soprattutto un grande polmone verde intorno a tutta l'area metropolitana. Il fatto che i Punti Parco siano passati da uno a sei e che prossimamente aumenteranno dà maggiore valore all'identità del territorio con il Parco. Anche Trezzano si è nei mesi scorsi candidata per ospitare nel Parco del Centenario un proprio Punto".
"Valorizzare il Parco Sud significa non solo ridare dignità alle attività agricole, ancora saldamente presenti nel territorio - ha aggiunto l'assessore alle Politiche Ambientali e al Parco Agricolo Sud Milano, Oliviero Camisani - ma anche garantire il benessere psico-fisico dei cittadini dell'area metropolitana milanese, salvaguardando nel contempo l'ambiente". 
 
Trezzano sul Naviglio (13 luglio 2006) – Parte da Trezzano la valorizzazione della qualità urbana. Infatti, venerdì 14 luglio, alle ore 10 il Centro socioculturale di via Manzoni 12 ospiterà l'Assemblea dei sindaci dei Comuni del Parco Agricolo Sud Milano. L'incontro sovracomunale - che fa parte del progetto strategico per la regione urbana milanese "La città di città" - è organizzato dalla Provincia di Milano. Nel corso della mattinata, si parlerà soprattutto della realizzazione del "Metrobosco", il progetto che vuole creare un grande anello verde periurbano, presentato in collaborazione con il Politecnico, un'importante opera "che non solo valorizza il territorio di Milano e dei Comuni limitrofi - dichiara il sindaco di Trezzano Liana Scundi - ma migliora la qualità della vita dei cittadini". 


Ticket di ingresso: no a balzelli per chi abita in provincia >>

VIDEO FESTEGGIAMENTI VITTORIA CAMPIONATI DEL MONDO

TANTI EVENTI PER UN'ESTATE PIU' SICURA; VIA GLI SCAMBISTI
Trezzano sul Naviglio (30 giugno 2006) – Una rassegna cinematografica, ma anche musica, sport, ballo e tanto divertimento per allietare le afose sere estive trezzanesi. È “SerEstate 2006”. “Abbiamo voluto proporre, durante i fine settimana – spiega il Sindaco, Liana Scundi – una serie di iniziative nel centro storico, nel parcheggio tra via Goldoni e lo svincolo della tangenziale ovest, al centro socioculturale C.A. Dalla Chiesa, in piazza San Lorenzo. Il programma prenderà il via a luglio e proseguirà fino alla metà di ottobre, con la nuova edizione dell’Autunno trezzanese”.
Via gli “scambisti” da Trezzano
L’Amministrazione comunale sta mettendo a punto un programma di eventi musicali, serate a tema con la degustazione di piatti tipici, cabaret, animazione e un angolo fitness nell’area compresa tra via Goldoni e la nuova Vigevanese, all’uscita della Tangenziale ovest. “Crediamo – sottolinea il Sindaco – che la risposta migliorare a coloro che hanno scelto il nostro territorio, e in particolare le aree di sosta dei centri commerciali situati nei pressi della tangenziale, per attività che offendono la morale o minano la sicurezza del nostro territorio sia di occupare gli spazi con attività culturali, di tempo libero, sportive, musicali aperte a tutti. Il programma proposto fin da luglio va proprio in questa direzione. Nella zona situata all’uscita della tangenziale organizzeremo una serie di iniziative anche nell’ambito dell’Autunno trezzanese, per proseguire l’intervento di contrasto a fenomeni che si registrano ormai da molti anni”. 
I concerti nel centro storico
Partirà il 1 luglio la rassegna di concerti organizzati in collaborazione con la parrocchia di Sant’Ambrogio nel centro storico cittadino. Tutti i sabato sera di luglio si potrà ascoltare buona musica dal vivo, chiacchierando con gli amici e gustando il gelato lungo il Naviglio Grande. “Un’iniziativa partita l’anno scorso – spiega il Sindaco – e che quest’anno abbiamo voluto ripetere per trasformare il nostro centro storico in un salotto serale, per chi in luglio rimane in città”.
Il cinema
Sarà il film d’animazione "Il castello errante di Howl" ad aprire - il 1 luglio - la rassegna cinematografica organizzata dall’assessorato alle Culture e Integrazione al Centro socioculturale Carlo Alberto Dalla Chiesa di via Manzoni 12. Il cinema sotto le stelle proseguirà ogni venerdì - fino al 4 agosto - con la proiezione gratuita di diversi film. Le pellicole in programma sono: "Arrivederci amore ciao", "Notte prima degli esami, "Reinas - Il matrimonio che mancava", "La terra" e "Syriana".  
Lo spettacolo della Provincia
Il 22 luglio, in collaborazione con la Provincia di Milano, piazza San Lorenzo ospiterà la tappa trezzanese del tour del Camion delle Sorprese, che fa parte del progetto “ProXPro”. Sul palco si alterneranno concerti di artisti italiani e uno spettacolo di cabaret. Anche in questo caso la partecipazione è gratuita.

SPARATORIA NELLA NOTTE CONTRO BAR: LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO
Trezzano sul Naviglio (8 giugno 2006) -In seguito ai colpi di pistola esplosi contro un bar nel corso della notte, il sindaco Liana Scundi dichiara: "E' un episodio che non può essere sottovalutato ed occorre la massima attenzione di tutte le istituzioni. Sono in costante rapporto con le Forze dell'ordine perché è fondamentale la collaborazione costante tra Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia locale per assicurare un controllo puntuale del territorio, anche nelle ore notturne".

DONNE E FAMIGLIA: COMUNE E 400 CITTADINI CHIEDONO PIU' SERVIZI SANITARI
 
Trezzano sul Naviglio (2 giugno 2006) - Il presidio sanitario di via Boito torni ad avere tutti i servizi di un distretto sanitario. Le Amministrazioni comunali e i cittadini di Trezzano e di Cusago hanno inviato una serie di richieste all’Asl e alla Regione Lombardia. LEGGI TUTTO

AMMINISTRAZIONE COMUNALE E SINDACATI SIGLANO ACCORDO
 
Trezzano sul Naviglio (2 giugno 2006) – È stato firmato il 31 maggio l’accordo che dà il via libera al piano occupazionale. L’intesa tra l’Amministrazione Comunale di Trezzano sul Naviglio, le Rappresentanze Sindacali Unitarie del Comune e le organizzazioni sindacali CISL FPS, UIL FPL e CSA ha portato, in particolare, alla chiusura della trattativa sulle progressioni verticali in ogni settore del Comune. LEGGI TUTTO

CASA DELLE ASSOCIAZIONI: INAUGURA LA SEDE 
Trezzano sul Naviglio (1 giugno 2006) – Domenica 4 giugno, alle ore 11, si inaugura in via Cavour la Casa delle Associazioni. I locali, di circa 400 mq, furono confiscati alla mafia e assegnati nel 1998 al Comune di Trezzano per usi sociali. Sono rimasti inutilizzati. Oggi, con la ristrutturazione, sono stati ricavati sei spazi con i relativi servizi che ospiteranno la Pro Loco, l’ANPI - un ritorno a Trezzano -, il Circolo Nautico, Emergency, il GAT (Gruppo Aeromodellistico Trezzanese) e Salvambiente. Una sala riunioni è a disposizione della cittadinanza: chiunque ne può usufruire, formulando richiesta al Sindaco e versando 10 euro come rimborso spese.
“La Casa delle Associazioni - sottolinea il Sindaco Liana Scundi - è stata voluta fortemente dall’Amministrazione comunale per valorizzare la risorsa sociale rappresentata dai volontari che operano sul territorio di Trezzano, a vantaggio di tutta la collettività”.
“Abbiamo mantenuto l’impegno - dichiara l’assessore all’Educazione e all’Associazionismo Francesco Cuzzocrea - che avevamo preso con le Associazioni e che prosegue con la ristrutturazione, i cui lavori termineranno tra circa un mese, dei locali comunali in via Colombo, che saranno assegnati alla Protezione Civile, alle Guardie Ecologiche e a Grupifh”.

SALA MULTIMEDIALE IN BIBLIOTECA
Trezzano sul Naviglio (1 giugno 2006) - Attesa con impazienza dai fruitori della Biblioteca comunale “Ostilio Bego” di via Manzoni 12, domenica 4 giugno, alle ore 10, alla presenza delle autorità cittadine verrà inaugurata la Sala multimediale, che è stata realizzata con il contributo della Regione Lombardia – Culture, Identità e Autonomie della Lombardia. La Sala, che è sita all’interno della Biblioteca, è dotata, oltre che di un patrimonio multimediale di cassette VHS e DVD, di due postazioni per navigare in Internet, una postazione e un ingranditore per la lettura su monitor per ipovedenti. Alla cerimonia di inaugurazione parteciperà anche Carla Mondolfo, Presidente dell'Associazione Nazionale Subvedenti.

Il Comando di Polizia Locale sarà intitolato all’ufficiale ucciso in servizio nel 1993

Rimase vittima nel corso di una tragica rapina ai danni del gioielliere Aurelio Boeri. Il rapinatore venne arrestato alcuni giorni dopo. Era un tossicodipendente già imputato per un altro omicidio 

 

Trezzano sul Naviglio (1 giugno 2006) – Venerdì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, il Comando della Polizia Locale di via Gioia 2/4,  verrà intitolato alla memoria di Carlo Salerno, l’ufficiale ucciso nel 1993 mentre tentava di sventare una rapina ai danni del gioielliere Aurelio Boeri, anch’esso ferito a morte.

"La scelta di intitolare la caserma all'ufficiale Carlo Salerno il giorno dedicato all'anniversario della Repubblica Italiana - sottolinea il sindaco, Liana Scundi - non è casuale. Il 2 giugno è un momento importante per la storia del nostro Paese ed è la prima volta che fu concesso il diritto di voto alle donne. Far coincidere un evento nazionale con un tragico episodio locale vuole sottolineare l'impegno quotidiano anche della Polizia locale, in stretta collaborazione con le Forze dell'Ordine".

Le celebrazioni per la festa del 2 giugno e l’intitolazione della caserma inizieranno alle ore 11 con l’intervento del Sindaco, Liana Scundi, e dell’assessore alla Sicurezza, Sandro Napoletano. Subito dopo, gli agenti di Polizia Locale commemoreranno il collega.  Parteciperanno alla cerimonia anche le signore Salerno e Boeri.


Trezzano vuole il raddoppio  della Milano-Mortara e va avanti
Trezzano S.N. (31 maggio 2006) –  Nei giorni scorsi, presso il Centro Socioculturale di via Manzoni si è tenuta un’assemblea pubblica in cui si è discusso del raddoppio del tratto “Trezzano sul Naviglio” della linea ferroviaria Milano-Mortara, relatori il Sindaco Liana Scundi, l’ingegner Paola Pozzi del Centro studi per la Programmazione Intercomunale dell’area Metropolitana (Pim), e il geometra Andrea Caccavalle, direttore di cantiere della Sacaim, l’impresa che si è aggiudicata l’appalto dei lavori... LEGGI TUTTO >>

Oltre trenta iniziative in quindici giorni
TREZZANO UNA CITTA', TANTA ENERGIA
Concerti, feste di quartiere, incontri sportivi, iniziative delle parrocchie e delle associazioni. LEGGI TUTTO >>

MILANO-MORTARA: COSA SUCCEDERA' A TREZZANO?
Trezzano sul Naviglio - Il Sindaco Liana Scundi ha invitato i rappresentanti
delle ferrovie e della ditta che ha ricevuto l'appalto per il raddoppio
della Milano-Mortara affinché illustrino ai cittadini cosa succederà a
Trezzano. L'incontro pubblico si svolgerà sabato 27 maggio, a partire dalle
ore 10.00, al Centro socioculturale Carlo Alberto Dalla Chiesa di via
Manzoni 12.

Flauto e clavicembalo tra 1600 e 1700 
 
Trezzano sul Naviglio (11 maggio 2006) – È un concerto per flauto e clavicembalo - “Fiori musicali nel 1600 e 1700” - il quinto appuntamento con i “Concerti a primavera”, la manifestazione organizzata dall’assessorato alle Culture e Integrazione del Comune di Trezzano sul Naviglio, giunta alla nona edizione. Domenica 14 maggio, alle ore 16, al Centro socioculturale C.A. Dalla Chiesa di via Manzoni 12, la clavicembalista Simona Puzzi e la flautista Sara Amalia Nocenti presenteranno, tra le altre esecuzioni, il concerto per flauto e cembalo “Il cardellino” di Antonio Vivaldi e la Sonata per flauto e continuo in mi minore MWV 1034 di Johann Sebastian Bach. L’ingresso è gratuito.

Appuntamenti: L’ex convento dei frati Certosini ospita i canti popolari del Coro Voci Trezzano
 
Trezzano sul Naviglio (3 maggio 2006) – Terzo appuntamento con i “Concerti a primavera” organizzati dall’assessorato alle Culture e Integrazione del Comune di Trezzano sul Naviglio. Domenica 7 maggio, alle ore 16, nella cornice della Corte Tazzini (ex convento dei frati Certosini) di via Vittorio Veneto, il maestro Giuseppe De Martini dirigerà i “Canti Popolari” del Coro Voci Trezzano, il cui repertorio comprende canzoni sia lombarde che di altre regioni italiane, come La Montanara, A planc cale ‘l sorel, Al ciant il gal, L’uva fogarina. 
L’ingresso è gratuito.

37 squadre lombarde al Torneo Giovanile Internazionale di calcio “Ivanoe Fraizzoli”
 
Trezzano sul Naviglio (4 maggio 2006) – Ospitato dal Centro Sportivo Comunale L. Fabbri di viale Europa, venerdì 5 maggio parte la 7ª edizione del Memorial “Ivanoe Fraizzoli”, Torneo Giovanile Internazionale di calcio organizzato dalla società U.S. Atletic Trezzano in collaborazione con la F.I.G.C. e patrocinato dal Comune di Trezzano sul Naviglio. Alla manifestazione sportiva, riservata alla categoria “Esordienti ’93”, parteciperanno 37 squadre appartenenti alle società calcistiche più importanti della Lombardia.
Il Memorial “Ivanoe Fraizzoli” proseguirà fino a domenica 28 maggio.

IL DIFENSORE CIVICO SI PREPARA AD ACCOGLIERE I CITTADINI
 
Trezzano 20 aprile 2006 - Eletta dal Consiglio comunale, Giuliana Fareri ha giurato davanti al Sindaco ed ora si prepara a svolgere il suo compito, al servizio della città

Giuliana Fareri durante la cerimonia


IL 61°ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE Si riscopre la Resistenza locale: numerose le cerimonie in omaggio ai caduti. Manifestazione e comizio in p.zza Duomo a Milano. VIDEO E FOTO: ARCHIVIO 2004-2005

MERCATINO DELLA PROLOCO CESANO ANCHE A TREZZANO: TUTTE LE DATE 2006

IURE SANGUINIS: BRASILIANI DIVENTANO ITALIANI

Trezzano - VIA LIBERA AL PIANO DELLE OPERE PUBBLICHE
 
Trezzano sul Naviglio (29 marzo 2006) – Il Consiglio comunale ha approvato il programma triennale delle opere pubbliche, che prevede soprattutto la manutenzione di strade e di edifici, l’abbattimento delle barriere architettoniche e la sistemazione delle palestre.
Contemporaneamente gli amministratori hanno dato disco verde al bilancio di previsione per il 2006, dal valore di oltre 24 milioni.
Le voci di spesa sono state individuate anche grazie a consultazioni pubbliche avute nei mesi scorsi con i cittadini.

ENERGIE RINNOVABILI  e TECNOLOGIE APPROPRIATE PER  IL SUD DEL MONDO

 

Eletto il Sindaco dei ragazzi

INAUGURAZIONE TREZZANO MULTISERVIZI S.p.A.
La farmacia funzionerà anche come centro di prenotazioni

ARCHIVIO  NEWS FINO AL 2005

 
RISULTATI DELLE PRIMARIE NEL SUD OVEST MILANO

AUTUNNO TREZZANESE
il programma dell’edizione 2005 dell’”AUTUNNO TREZZANESE”- con preghiera di volerlo circolarizzare SCARICA IL PROGRAMMA, CLICCA QUI

FESTA DI SAN LORENZO E FESTA DELL'UVA A SANT'AMBROGIO
Dal 16 al 18 settembre, con celebrazioni il 14 e il 15 si terrà la festa di San Lorenzo, clicca sulla foto per leggere il programma

Mentre, SABATO 17, ore 20,00   nella chiesa di  S. AMBROGIO si terrà la SAGRA DELL'UVA, mentre DOMENICA 18, ore 15,00  Corso di degustazione vini (tenuto dal sommelier Fabrizio) ore 20,00 Cena in compagnia
ore 21,00 SERATA DANZANTE con Rocchetti band.

18 Settembre 2005
RACCOLTA DI SANGUE A.V.I.S.
La donazione avviene presso l'Ospedale San Paolo di Milano.
gli interessati potranno recarsi presso la nostra Sede di via Boito e sarà nostra premura accompagnare le persone che intendono effettuare la donazione, infine le stesse possono recarsi direttamente all'Ospedale dicendo di essere invitate dall'Avis di Trezzano sul Naviglio.

L'orario è dalle ore 8 alle ore 11.30
PRESENTARSI DIGIUNI

E' possibile recarsi anche durante gli altri giorni della settimana sempre con gli stessi orari e sempre indicando l'Avis di Trezzano s/N quale invitante.
 
Per informazioni:  avistrezzanosn@inwind.it 
 
INIZIA LA SCUOLA: ECCO LE NOVITA'

01 settembre 2005
VENERDI' IN PIAZZA CON GLI ANIMATORI DEL LUDOBUS
L'assoc OLTREILCONFINE, la PROLOCO e il COMUNE DI TREZZANO invitano  i concittadini tutti i VENERDì   fino al 9 di settembre
in Piazza S.Lorenzo a riempire la Piazza con tante idee ed amici...
insieme al LUDOBUS della Coop. Alekos
"Ti aspettiamo per giocare a pallavolo, a freesbee, a scacchi, per suonare, biciclare, prendere un gelato, chiacchierare, imparare giocoleria, lanciare cariocas,...A VENERDì!!! " e tutte le idee che verranno in mente insieme agli animatori del LUDOBUS.

24.08.2005
IL NUOVO SITO DELLA CROCE VERDE TREZZANO

La Croce Verde di Trezzano ha un nuovo sito, raggiungibile al link www.croceverdetrezzano.org, all'interno del quale è possibile accedere e conoscere  tutte le iniziative dell'associazione: dal servizio di Protezione Civile, al servizio di Pubblica Assistenza, ai Servizi Sociali. Tra gli appuntamenti, l'Open-House per l'8 settembre, giorno in cui chi fosse intenzionato a diventare volontario è atteso alle 20.45 in via S. Angelo 13, dove potrà ricevere tutte le informazioni in merito.


FESTIVAL DELL'ALLEGRIA - LATINO AMERICANO al parco del Centenario

(29 luglio 2005) - L'Amministrazione comunale propone,
tutti i giorni fino al 28 agosto, il "Festival dell'Allegria - Latino
americano" al Parco del Centenario.
Grigliata argentina, taco messicano, churrasco, paella, sangria e cocktail
tropicali per passare le afose serate in compagnia degli amici e di buona
musica. Previste anche alcune serate speciali. Il 5 agosto, si balla con la bachata; il 12 agosto con il tango e il liscio; la serata del 19 agosto sarà
riservata al tequila party e gran finale, il 26 agosto, con "Brazil".
Artisti e ballerini di fama insegneranno ai partecipanti alcuni trucchi
delle diverse specialità di ballo.

Tutti i mercoledì: "Birra in compagnia"

Il festival apre tutti i giorni alle ore 18.00 e l'ingresso è gratuito. Il
luogo è facilmente raggiungibile: all'uscita per Trezzano della tangenziale
ovest, girare la prima via a destra e seguire le indicazioni.

LEGGI IL PROGRAMMA, CLICCA QUI 


L'intervento: Chi dice che "a Trezzano non c'è niente"? di M. Mas

17 luglio 2005 RACCOLTA DI SANGUE  (A.V.I.S.)
La donazione avviene presso l'Ospedale San Paolo di Milano. Gli interessati potranno recarsi presso la nostra Sede di via Boito e sarà nostra premura accompagnare le persone che intendono effettuare la donazione, infine le stesse possono recarsi direttamente all'Ospedale dicendo di essere invitate dall'Avis di Trezzano sul Naviglio. L'orario è dalle ore 8 alle ore 11.30
PRESENTARSI DIGIUNI. E' possibile recarsi anche durante gli altri giorni della settimana sempre con gli stessi orari e sempre indicando l'Avis di Trezzano s/N quale invitante. Per informazioni:  avistrezzanosn@inwind.it 

FOTO E VIDEO LAGO BOSCACCIO E TROFEO TRIATHLON

APPUNTAMENTI: fino al 9 di settembre

L'assoc OLTREILCONFINE, la PROLOCO e il COMUNE DI TREZZANO vi invitano tutti i VENERDì  in Piazza S.Lorenzo: "Vieni dopocena a riempire la nostra Piazza sempre vuota, con tante idee ed amici... insieme al LUDOBUS della Coop. Alekos.
Ti aspettiamo per giocare a pallavolo, a freesbee, a scacchi, per suonare, biciclare, prendere un gelato, chiacchierare, imparare giocoleria, lanciare cariocas,...e tutte le idee che ci verranno in mente insieme agli animatori del LUDOBUS ....  A VENERDì!!!   

UN PORTALE DELLE ASSOCIAZIONI TREZZANESI
www.trezzanosolidale.it trovate tutte le associazioni di Trezzano, con indirizzi, informazioni utili e iniziative

 
Al via l’ottava edizione del torneo notturno di calcio a 5 in memoria di Carlo Salerno e Aurelio Boeri, trezzanesi barbaramente assassinati 12 anni fa. Dal 16 maggio, 28 squadre scenderanno in campo in loro ricordo >>> Leggi tutte le info

Giovedì  05.05.2005
TUTTI I NOMI DELL'AMMINISTRAZIONE SCUNDI: CLICCA QUI
I nove punti all’ordine del giorno sono stati rapidamente approvati dall’Assemblea. Nominato il presidente del Consiglio, con il voto favorevole e l’astensione della minoranza. Eletti anche i componenti delle commissioni elettorale e per i Giudici popolari

In occasione delle celebrazioni per il 60° anniversario della Liberazione, il Sindaco Liana Scundi ha deciso di integrare il tradizionale programma, mettendo a disposizione un pullman gratuito per i cittadini che vorranno partecipare alla manifestazione milanese, alla quale sarà presente il Presidente della Repubblica
Alle celebrazioni trezzanesi sarà presente anche il segretario della Camera del Lavoro di Milano, Onorio Rosati. 

I trezzanesi in Piazza Duomo in un momento del corteo


Il Sindaco, infatti, ha deciso di mettere a disposizione dei trezzanesi un servizio di trasporto gratuito per raggiungere Milano, dove alle ore 15.00 è partito, da piazza Oberdan, il corteo che è giunto in piazza del Duomo per le celebrazioni del 60° anniversario della Liberazione. Qui, dopo il saluto delle Associazioni della Resistenza, è interventuto Luigi Angeletti, segretario generale Uil a nome di Cgil, Cisl e Uil. Ha preso  poi la parola il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. 


18.04.2005
LA SCUNDI E' SINDACA
Nel ballottaggio  tra Russomanno Giuseppe, candidato per il centro-destra,  e la Scundi in Butturini Liana Daniela, candidata per il centro-sinistra, quest'ultima è risultata vincente in quanto è stata eletta con il 52,9 % dei voti, mentre Russomanno ha totalizzato il 47,1% dei voti.  

lunedì  21.03.2005

CENERENTOLA 2005. LA BELLEZZA AL FEMMINILE  DAL GINOCCHIO IN GIU'.

clicca e vai all'articolo


SPECIALE AMMINISTRATIVE 

TREZZANO SUL NAVIGLIO


Politica: anche a Trezzano una lista civica
Nasce "RinascitA Trezzanese"
 

12.01.2004
BOMBA CONTRO LA SEDE DI ALLEANZA NAZIONALE  
Una bomba carta è esplosa contro la sede di Alleanza Nazionale di Trezzano  nella notte di ieri. L'attentato, scoperto dal consigliere provinciale di An Giuseppe Russomanno, che ha avvertito i carabinieri,  ha anche infranto le vetrine di alcuni negozi circostanti.
Sulla saracinesca sono state trovate alcune scritte di insulto politico accanto alla A cerchiata, simbolo dell'anarchia. Il commissario prefettizio, Rinaldo Argentieri, è intervenuto subito rilasciando queste dichiarazioni: "Nel rispetto dell'attività d'indagine in corso da parte dell'Arma dei Carabinieri, esprimo ferma riprovazione per l'atto compiuto la notte scorsa ai danni della sede di Alleanza Nazionale e sono certo che i cittadini tutti e le forze politiche, sociali e civili trezzanesi sappiano mantenere saldi, in ogni comportamento e manifestazione, i valori di civile e democratica convivenza che caratterizzano questa comunità".

LA VOSTRA POSTA: strade insicure all'uscita da lavoro >>>

Mercoledì  22.12.2004
IL CENTRO SINISTRA HA SCELTO IL PROPRIO CANDIDATO SINDACO
Il centro sinistra, a poche settimane dal commissariamento di Trezzano sul Naviglio, ha scelto il suo candidato sindaco e ha predisposto un programma condiviso da una coalizione allargata: DS, Margherita, Verdi, SDI, Rifondazione, Comunisti Italiani, Italia dei Valori, Gruppo indip. Brunco.
Dopo la spaccatura tra Forza Italia e Alleanza Nazionale, che ha portato alle dimissioni di tutti i consiglieri di An e, congiuntamente a quelle dei rappresentanti dell'opposizione, allo scioglimento del Consiglio comunale, un'ampia compagine di centro sinistra ha scelto il suo candidato. E' Liana Scundi, stimata insegnante per molti anni nelle scuole trezzanesi, sposata e con due figli, oggi è responsabile della segreteria politica dell'assessora provinciale all'Ambiente Bruna Brembilla. E' stata vice presidente del Consiglio comunale dal 2001 e protagonista di molte battaglie, nella più importante sede istituzionale cittadina.

Lunedì  13.12.2004
PAGAMENTO TARSU 2004
Comunicato ai lettori, in riferimento ad un nostro articolo apparso il 7 giugno scorso dal titolo "Cestinate i bollettini tassa rifiuti" è superato e può recare disguidi. Per cause indipendenti dalla nostra volontà,  ce ne scusiamo per l'eventuale disagio e confusione arrecati. Pertanto ci comunica il Funzionario Responsabile Tarsu, che già nello scorso giugno sul sito ufficiale del comune di Trezzano sul Naviglio,veniva comunicato ai cittadini quanto segue  "In relazione all'invio degli avvisi di pagamento TARSU per  l'anno 2004, ritirati dall'Ufficio Tributi nei giorni scorsi,  si comunica che l'errore formale è stato sanato mediante apposizione del visto esecutivo del Funzionario Responsabile della Tassa sul Ruolo di riscossione avvenuta in data 24 giugno 2004. Da questo momento pertanto gli avvisi di pagamento sono definitivi e regolari. I contribuenti possono provvedere a regolarizzare i propri pagamenti utilizzando i bollettini di conto corrente allegati all'avviso di pagamento stesso: il ritardo accumulatosi sulla prima data utile per il pagamento non genera comunque alcuna mora o interesse". 

V. Aggio


giovedì  09.12.2004

LA CROCE VERDE TREZZANO CERCA VOLONTARI


11.11.2004
IL VICEPREFETTO GUIDERA' TREZZANO
 
Dopo nove anni a Brescia come capo di gabinetto, dopo esser stato nominato viceprefetto lo scorso 13 settembre a Milano, Rinaldo Argentieri, dal 5 novembre scorso, dopo che la città si è trovata senza amministrazione,  è stato nominato dal Prefetto della Provincia di Milano, Bruno Ferrante,  Commissario Straordinario Prefettizio. Il suo incarico è quello di guidare  il comune di Trezzano fino alle prossime elezioni.  La sua attività di governo è iniziata ufficialmente in pubblico  con la partecipazione alle celebrazioni del 4 novembre, anniversario della Vittoria.  Sin da subito ha manifestato la sua volontà e  il suo impegno di volere  un dialogo intenso ed attivo con tutti i soggetti che operano nel territorio, esprimendo che il suo compito sarà quello di supervisionare  e gestire la macchina amministrativa  nella piena trasparenza e imparzialità, nel rispetto della continuità di gestione e delle funzioni. Il suo impatto con Trezzano è stato positivo e l'unico giudizio al momento che ha potuto dare, vista la sua recente nomina, riguarda il personale del comune, che  lo ha trovato appassionato e competente.  Tra i suoi primi adempimenti, nei prossimi giorni ci sarà l'approvazione del conto consuntivo. 

V.A.


Breaking news - Edizione Straordinaria Trezzano

 04.11.2004, CET  15:51
CADE LA GIUNTA PIRANI, ARRIVA IL COMMISSARIO PREFETTIZIO

 

l'ingresso del Comune In foto l'ingresso del Municipio

Nella mattinata dei oggi, 4 novembre 2004, la giunta di centro-destra che guidava  il Comune è ufficialmente decaduta.
Nella prima mattinata, con la firma di 12 consiglieri (9 di minoranza+ 3 di AN), si è posta la parola fine al periodo di governo del sindaco Luisella Pirani per mano degli stessi alleati di governo. Svolte le formalità di rito, Trezzano s/N sarà retto dal Commissario Prefettizio.
Probabilmente si andrà a nuove elezioni a primavera contestualmente al voto delle Regionali.


LINKS CORRELATI E APPROFONDIMENTI:

INTERVENTI: LA PIAZZA DEL CONSIGLIERE DI MILANO OVEST

 MEDIA CENTER

Video on demand

 GALLERIE

la foto del giorno

 

ANNUNCI CERCO OFFRO
INDEX ANNUNCI
•  Auto, camper
Varie
•  Antiquariato
•  Immobiliari
Computer, video e telefonia
Personali
INSERISCI
•  Regolamento e privacy
 
 

www.mi-lorenteggio.com -  Tang.O (Tangenziale Ovest Online) - Pensiero Globale, Realtà Locale
Quotidiano telematico e  periodico cartaceo registrato presso il Tribunale di Milano n° 200 del 20 marzo 2006
Iscrizione Registro Operatori di Comunicazione: in corso
Direttore Responsabile Vittorio Aggio
Redazione e luogo di stampa: Via Dante, 17 20090 CESANO BOSCONE (MI) - Italy
 Per raggiungerci: satellitare  Lat.: 45°44'754'' North  - Long.  9°.09'277'' East - Alt.: 126 s.l.m
PER CONTATTARE LA REDAZIONE E PER INFORMAZIONI, CLICCA QUI
Editore: Vittorio Aggio Communications - Copyright © 1999 -2006
Provider-distributore: Aruba S.p.A. - p.zza Garibaldi 8, Soci (AR)
Responsabile trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): V. Aggio