Corsico, incentivi per convertire auto da euro 1/2 a GPL o metano

    0
    545

    Corsico (19 marzo 2007) – L’Amministrazione comunale di Corsico ha sottoscritto la convenzione ICBI (Iniziativa Carburanti Basso Impatto), con la quale si dà la possibilità ai possessori di auto euro 1 ed euro 2 a benzina (generalmente immatricolati tra il 1993 e il 2000) di beneficiare di 350 euro per convertire il proprio veicolo e dotarlo di un impianto a GPL o metano.

    “La possibilità che il ministero dell’Ambiente offre – sottolinea l’assessore alle Politiche ambientali Dario Ballardini – è sicuramente interessante, vista la situazione dell’inquinamento delle nostre città e soprattutto in seguito alla Legge regionale n. 24 del 13 dicembre 2006, che regolamenta l’utilizzo dell’auto privata. Nel prossimo futuro saranno agevolati i possessori dei veicoli con un minor impatto sull’ambiente, come quelli dotati di carburanti gassosi”.

    Anche il Servizio Tutela Ambientale del Comune ha appena acquistato un Doblò bifuel (benzina e metano) con l’ausilio degli incentivi della Regione Lombardia messi a disposizione per gli Enti Pubblici. “Un piccolo passo – conclude l’assessore Ballardini – con l’intento, da parte dell’Amministrazione comunale, di cambiare il parco mezzi con un occhio particolare all’ambiente e di essere un esempio per i propri cittadini”.

    Per ulteriori informazioni sugli esercizi che aderiscono all’iniziativa a Corsico: Servizio tutela ambientale del Comune, tel. 02.44.80.523.

    Redazione + agenzie

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui