19.4 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

I Saloni 2007: un progetto di qualità

Ultimo aggiornamento il 18 Aprile 2007 – 19:18

A due mesi dall’apertura della 46a edizione del Salone Internazionale del Mobile che, unitamente
a Euroluce, al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo e al SaloneSatellite, si svolgerà
dal 18 al 23 aprile prossimo nel polo fieristico di Rho, si respira già aria di quel fermento creativo
e di quella grande aspettativa che i Saloni offrono ormai da anni al loro variegato pubblico internazionale, che la scorsa edizione ha superato le 223.000 presenze.

Questo conto alla rovescia è contrassegnato anche dai segni di ripresa del settore arredo che consentono di affrontare con maggiore entusiasmo e ottimismo gli sforzi che fanno dei Saloni,
per l’appunto, “I Saloni”, ovvero quell’inequivocabile punto di riferimento a livello mondiale
del settore. Il Salone Internazionale del Mobile, e le manifestazioni a esso collegate sono riconosciuti dagli espositori quale palcoscenico esclusivo per presentare prodotti nuovi e, nondimeno,
dagli operatori specializzati quale must per fare pieno rifornimento di idee ed essere aggiornati in tempo reale su innovazione, tecnologia, cultura del progetto e tendenze.

Alla base di tale successo la qualità riscontrabile nell’interesse sempre maggiore da parte delle aziende estere e nel grande impegno da parte delle aziende partecipanti, sempre più competitive nelle loro proposte – dal prodotto all’immagine al servizio verso la clientela.

La richiesta del mercato infatti va sempre più polarizzandosi verso prodotti di alto livello qualitativo e finali soluzioni di arredo. Quello che il consumatore richiede in maniera crescente ai prodotti oltre  alla funzionalità e qualità inappuntabili è anche un’immagine, un modo di interpretare i propri desideri ed esigenze, un lifestyle. Ed è questa la sfida che aspetta le aziende.

Anche per questa prossima edizione dei Saloni (mobile, luce e complemento) i numeri come sempre parlano da sé: 1.948 gli espositori (confermati a oggi), di cui 245 esteri provenienti da 30 Paesi, che scenderanno in campo distribuiti su 205.217 metri quadrati netti espositivi.
Vale la pena ricordare che attualmente 645 sono le aziende in lista d’attesa, di cui 286 estere,  con una richiesta di 47.636 metri quadrati espositivi.
Il SaloneSatellite alla sua decima edizione si presenta su un’area espositiva di 5.200 metri quadrati netti espositivi coperti da 160 stand ove espongono le loro creazioni 500 giovani designer, di cui 368 esteri da 37 Paesi.

I Saloni 2007 saranno dunque un’edizione straordinaria per la qualità dell’offerta merceologica. All’interno della medesima maglia espositiva e suddivisi per tipologie stilistiche, scendono in campo il Salone Internazionale del Mobile e il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo con un’ampia varietà di prodotti che vanno dai più innovativi pezzi di design alle migliori riproduzioni degli stili d’epoca, frutto dell’abilità industriale dei più importanti produttori del mondo e dei designer più creativi o della più abile maestria artigiana. Dal pezzo singolo ai coordinati, dagli accessori  ai componibili, dal classico al moderno, dall’etnico al design, al fusion.

Alle due manifestazioni a cadenza annuale si affianca la 24a edizione della biennale Euroluce,  il Salone Internazionale dell’Illuminazione, che si riconferma vetrina unica di riferimento internazionale dell’intero sistema luce in quanto portavoce di tutti i sistemi di illuminazione, dalle sorgenti luminose al domestico, dall’illuminotecnico allo stradale. Euroluce con le sue 541 aziende, di cui 170 estere provenienti da 22 Paesi, su circa 50.000 metri quadrati (+9% e +27% rispetto al 2005) offre una completa offerta merceologica rivolta a un’ampia rappresentanza di visitatori, dagli architetti  ai progettisti, interior decorator, lighting designer, facility manager, contract manager, prescrittori d’acquisto, grossisti, rivenditori specializzati oltre a operatori del settore contract. In sinergia  con la biennale, l’evento collaterale “Racconti di luce”, con il patrocinio del Comune di Milano – Cultura, che si terrà presso la Loggia dei Mercanti, a cura del lighting designer tedesco Herbert Cybulska, con la collaborazione tecnica ed esecutiva del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa.

Appuntamento immancabile il SaloneSatellite, la palestra dei giovani creativi e momento di incontro tra imprenditori e giovani progettisti che quest’anno festeggia i suoi 10 anni con una mostra di pari importanza patrocinata dalla Regione Lombardia – Industria, Piccola e Media Impresa e Cooperazione. “Avverati – Progetti dal SaloneSatellite alla produzione” presenta centinaia
di prodotti che nati come prototipi per le nove edizioni del SaloneSatellite sono successivamente arrivati alla produzione entrando nel catalogo di aziende prestigiose.
La mostra non intende essere una semplice celebrazione del SalonesSatellite, ma la dimostrazione di come le intenzioni originarie del SaloneSatellite – essere un punto di riferimento per i giovani designer – si siano trasformate in realtà.

L’appuntamento culturale dei Saloni, realizzato in collaborazione con il Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, sarà quest’anno ospitato a Palazzo Reale. L’evento, intitolato  “Camera con vista – Arte e interni in Italia 1900-2000”, propone una mostra di grande rilevanza dedicata alla metafora della casa e del vivere. Un itinerario suddiviso cronologicamente in stanze
che percorre cento anni di arte e stile italiano. Insieme alle opere dei più celebri artisti vivrà una importante selezione di mobili che da Bugatti giunge al grande design.
Completano il percorso, oggetti, musiche, abiti, fotografie.  La mostra aprirà al pubblico il 18 aprile e chiuderà il 1 luglio.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -