28.4 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Trezzano, viabilità difficoltosa sul ponte gobbo

Ultimo aggiornamento il 19 Aprile 2007 – 17:08

Trezzano sul Naviglio (19 aprile 2007) – L’intervento tampone eseguito dall’Enel nei giorni scorsi dopo un guasto alla linea elettrica che alimenta due zone di Trezzano non è più sufficiente. Il danno riscontrato è però notevole e saranno necessari quattro giorni di lavoro per ripararlo. Da qui la decisione del Sindaco Liana Scundi di attivare tutte le procedure e gli interventi necessari perché il problema venga risolto rapidamente, senza il rischio che uno sbalzo di tensione lasci al buio decine di famiglie.

Nei giorni scorsi, alcuni abitanti del quartiere Tr4 e di via Treves si sono trovati improvvisamente senza corrente. Un rapido intervento dell’Enel ha permesso di creare un by-pass alla linea di bassa tensione, dove sono stati rilevati dei guasti in diversi punti. L’eccessivo utilizzo di corrente elettrica, soprattutto in un periodo in cui si cominciano a utilizzare i condizionatori per le alte temperature dell’aria, ha spinto i tecnici a prevedere un intervento urgente per la sostituzione di una serie di cavi di bassa tensione che alimentano la centralina al servizio della due zone trezzanesi.
Il Sindaco ha dato disposizione all’ufficio tecnico comunale e alla vigilanza urbana di attivarsi per fornire tutto il supporto necessario affinché l’intervento possa avvenire limitando, il più possibile, i disagi.

Si è quindi deciso di istituire, da domani, un divieto di sosta con rimozione forzata sulle vie Vittorio Veneto (direzione Gaggiano), IV Novembre e Indipendenza in corrispondenza del ponte del Naviglio. Inoltre, verrà eseguito un parziale restringimento, con l’adozione di un senso unico alternato, della carreggiata sul “ponte gobbo”, consentendo il transito in sicurezza dei pedoni. Il tutto dal 20 fino al 24 aprile, dalle ore 9 alle 17.

“I lavori – spiega il Sindaco Liana Scundi – sono complicati, perché i tecnici dell’Enel dovranno sostituire, sfilandoli, interi cavi che passano vicino al ponte leonardesco. Per limitare i disagi agli automobilisti, abbiamo però concordato con l’Enel che l’intervento non venga eseguito nelle ore di punta del mattino e della sera. Prima delle 9 e dopo le 17, infatti, la circolazione sarà ripristinata regolarmente”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -