23.5 C
Milano
giovedì, Ottobre 6, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

L’idrovia Locarno, Milano, Venezia, Trieste

Milano 19 aprile 2007 – Tra il 21 aprile e il 5 maggio sei motoscafi, alimentati a GPL marine, navigheranno lungo i fiumi di quattro regioni diverse. Si parte dal porto della città di Locarno e si percorre tutto il Lago Maggiore, lungo la così detta via dei marmi. Si entra nel Fiume Ticino, che lambisce i due parchi regionali lombardo e piemontese. Dal Ticino al Canale Industriale si attraversano i corsi d’acqua sia naturali che artificiali fino a Turbigo.
Martedì 24 aprile si arriva sul tratto del Naviglio Grande da cui si possono ammirare le residenze di campagna della vecchia nobiltà milanese. A Milano si cambia Naviglio e si entra in quello Pavese per raggiungere Pavia, da dove si percorre ancora un tratto sul Fiume Ticino per poi entrare nel Fiume Po e seguire il percorso principale delle Corti del Rinascimento Italiano. Tappa a Piacenza nell’antico porto romano; a Mantova sede dei Gonzaga, con l’approdo al castello sul lago; a Ferrara percorrendo l’idrovia che raggiunge il centro del ducato degli Estensi; a Chioggia, città d’acqua che anticipa l’arrivo a Venezia. La novità di quest’anno è il prolungamento del viaggio fino a Trieste.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -