17.7 C
Milano
lunedì, Ottobre 3, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

Polizia locale, più controlli controlli le “stragi del sabato sera” nell’abbiatense

Abbiategrasso 5 maggio 2007  – Le amministrazioni dell’Abbiatense fanno fronte comune per diminuire il numero di incidenti sulle strade. È questo, infatti, il principale obiettivo del progetto “Sicurezza urbana”, avviato nei giorni scorsi dal Comune di Abbiategrasso insieme con quelli di Albairate, Cassinetta di Lugagnano e Robecco sul Naviglio e finanziato dalla Provincia di Milano.
In pratica l’iniziativa consiste in una serie di controlli che verranno effettuati dalla polizia locale, soprattutto nelle ore serali e notturne del sabato, nei punti della rete viabilistica dove maggiore è il rischio di incidenti. L’attenzione degli agenti si concentrerà sui comportamenti scorretti – e pericolosi – di automobilisti e motociclisti: il mancato rispetto dei limiti di velocità (che verrà rilevato mediante l’uso di telelaser e velomatic), la guida in stato di ebbrezza (a tale scopo verranno effettuati test mediante l’uso dell’etilometro), il mancato uso delle cinture di sicurezza e del casco protettivo. Inoltre i vigili eseguiranno verifiche sulla regolarità dei mezzi e della documentazione necessaria alla circolazione (patente di guida, assicurazione ecc.)
Ad Abbiategrasso il nuovo servizio andrà a integrarsi con i pattugliamenti serali che la polizia locale già compie, per quattro giorni la settimana, durante la primavera e l’estate, quando si ha un notevole aumento del traffico e di conseguenza delle infrazioni al codice della strada.
Pur finalizzata soprattutto a migliorare la sicurezza stradale, la più massiccia presenza degli agenti fino alle “ore piccole” servirà anche a rendere più capillare il controllo del territorio, e quindi a scoraggiare e prevenire atti di vandalismo e di microcriminalità.
Dal momento che gli agenti saranno impegnati per i nuovi pattugliamenti al di fuori dell’orario di lavoro ordinario, per realizzare il nuovo servizio non dovranno essere modificate in alcun modo le normali attività svolte dalla polizia locale.

POLIZIA URBANA: APPROVATO UN NUOVO REGOLAMENTO

 
Sempre per quanto riguarda l’attività della polizia locale, è da segnalare che nelle scorse settimane è stato approvato dal Consiglio comunale un nuovo regolamento di polizia urbana, che sostituisce quello precedentemente in vigore e che risaliva al 1936. Nel tempo, infatti, il documento, che ha lo scopo di disciplinare comportamenti e attività che influiscono sulla vita della comunità cittadina al fine di salvaguardare la convivenza civile, era stato più volte aggiornato introducendo nuove norme. Il nuovo testo ha quindi la funzione di rendere il regolamento più organico e corrispondente alle attuali necessità.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -