21.1 C
Milano
domenica, Ottobre 2, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

Expo 2015: al centro i temi legati ai cambiamenti, alla salute, all’energia e all’ambiente

Milano 25 giugno 2007 – “Le Città giocano un ruolo strategico nell’affrontare sfide globali come i cambiamenti climatici e tutti i temi legati alla salute, all’energia e all’ambiente. Molti colleghi di altre città – piccole, medie, grandi, provenienti da Paesi già industrializzati, emergenti o in via di sviluppo – condividono questa stessa visione e la stessa responsabilità”.

Letizia Moratti, Sindaco di Milano e Presidente del Comitato per la candidatura italiana all’Expo 2015, interviene così al forum “Feeding the Planet in an Era of Climate Change: the Challenge for 2015”, che vede oltre 80 Ambasciatori e Delegati del Bureau International des Exposition riuniti nella Sala della Protomoteca del Campidoglio per due giorni di lavoro e confronto sul tema dei cambiamenti climatici.
Nel pomeriggio il Sindaco Moratti e i delegati del BIE, guidati dal segretario generale Vicente Gonzalez Loscertales, hanno incontrato il Presidente del Consiglio Romano Prodi, che ha, ancora una volta, rimarcato la piena condivisione del progetto Expo da parte del Governo, in sintonia con le istituzioni locali e gli altri soggetti coinvolti nella candidatura di Milano per l’Expo 2015.

Il convegno – a cui partecipano anche il Sottosegretario agli Affari Esteri, Vittorio Craxi, e il Ministro per il Commercio Estero, Emma Bonino – è stato preceduto dal lavoro del Comitato Scientifico per l’Expo 2015, guidato dal professor Roberto Schmid, che ha tracciato le linee di ricerca e di lavoro per l’approfondimento del tema, “Feeding the Planet, Energy for Life” e dei suoi sottotemi.

Il metodo di lavoro degli accademici e dei ricercatori che compongono il Comitato Scientifico è quello dell’approccio multinazionale e multidisciplinare.
L’obiettivo è fornire al Comitato Expo gli strumenti per avviare progetti concreti di cooperazione e collaborazione, sui temi dell’alimentazione e dell’acqua, dell’energia e dell’ambiente, lavorando attivamente da oggi al 2015.

“La tutela e salvaguardia dell’ambiente – osserva il Sindaco di Milano – non riguarda solo i Governi nazionali o le organizzazioni internazionali ma anche scelte più “locali” fatte a livello di Comuni come anche di singoli individui: dalle decisioni riguardo agli spostamenti all’interno delle nostre città, alle scelte di riscaldare case e uffici utilizzando energie rinnovabili o meno, fino al modo in cui scegliamo il cibo che mangiamo”.

“Anche per questo – ricorda Letizia Moratti – Milano ha già adottato i parametri europei per contenere il consumo di energia, per produrre almeno il 20% dell’energia da fonti rinnovabili e per ridurre almeno del 20% le emissioni inquinanti che contribuiscono all’effetto serra”.

Al convegno sono presenti, infatti, anche gli Assessori Edoardo Croci (Mobilità, Trasporti, Ambiente), Massimiliano Orsatti (Turismo, Marketing Territoriale, Identità), Stefano Pillitteri (Qualità, Servizi al Cittadino e Semplificazione, Servizi Civici), Andrea Mascaretti (Politiche del Lavoro e dell’Occupazione), Carla De Albertis (Salute), Luigi Rossi Bernardi (Ricerca, Innovazione, Capitale Umano).

“Siamo convinti – è la conclusione del Sindaco – che questo approccio dal basso verso l’alto offra un metodo concreto per affrontare e vincere la sfida del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici. Siamo, infatti, di fronte a una sfida la cui portata non consente a nessun Governo, a nessun Paese, a nessuna organizzazione multilaterale di dare singolarmente risposte efficaci. Se, invece, iniziamo davvero a lavorare assieme – nazioni, amministrazioni locali, organizzazioni non governative, fondazioni e altri soggetti pubblici e privati – siamo sulla strada giusta per raggiungere la soluzione”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -