18 C
Milano
sabato, Ottobre 1, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

Notte di San Lorenzo: tra stelle cadenti e "calici di stelle"

(mi-lorenteggio.com) 07 agosto 2007 – Quest’anno il fenomeno, secondo gli astronomi, raggiungerà il suo apice non la notte del 10 agosto, bensì il 13 agosto alle ore 12.00. Quindi, il miglior momento per osservare le numerose meteore sarà la notte del 12 agosto.  Ciò che noi chiamiamo comunemente "stelle cadenti" altro non sono che i "frammenti" di gas e polvere della scia delle comete che passano la maggior parte delle loro vite tra i pianeti del sistema solare interno. Questi granelli di dimensioni di quelli di sabbia, sono noti come meteore. Quando si scontrano con l’aria rarefatta dell’atmosfera terrestre, le meteore si scaldano molto rapidamente e, bruciando, lasciano scie luminose brillanti nel cielo notturno. Per questo solo in una notte serena, come quella estiva,  osservando il cielo abbastanza a lungo, é possibile riuscire a vedere una stella cadente.

Questo tipo di meteore sono denominate Perseidi, note come "Lacrime di San Lorenzo" in quanto anticamente il momento di picco era collocato intorno al 10 agosto, in quanto sono uno sciame meteorico che l’orbita terrestre attraversa durante il periodo estivo.

Altre tipi di meteore sono visibili in altri periodi dell’anno: le Geminidi, che sono uno Sciame meteorico annuale,  attive dal 3 al 19 dicembre, come culmine attorno al 13, e le Leonidi, il cui sciame è visibile ogni anno intorno al 17 novembre. Per tutte le informazioni di carattere astronomico è disponibile questo link dove si possono reperire tutte le informazioni sul fenomeno:

http://divulgazione.uai.it/perseidi/nottidellestelle2007.htm

CALICI DI STELLE COMPIE 10 ANNI: APPUNTAMENTI IN LOMBARDIA

“Calici di Stelle”, la manifestazione delle città di tradizione vitivinicola italiane, si propone di festeggiare l’Estate nel più antico dei modi: sollevando il calice al cielo, incrociando le risa ed i sorrisi amici, assaporando i migliori prodotti della cucina tipica.
In una sola nottata saranno infatti aperte oltre 500 mila bottiglie prodotte nei Comuni iscritti all’Associazione Nazionale Città del Vino, per un valore di oltre 2 milioni di € – Un consumo comunque moderato tanto per ricordare che un buon bicchiere di vino, come dimostrano diversi studi scientifici, può far bene alla salute.
Per celebrare la X edizione di Calici di Stelle, organizzata in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino, i Comuni hanno investito quest’anno oltre mezzo milione di €.

In tutta Italia un fitto calendario di spettacoli, mostre, musica e poesie, nelle piazze e nei giardini dei Comuni; ad arricchire il panorama dell’accoglienza interverranno alcune cantine dell’Movimento Turistico del Vino che offriranno al pubblico i loro prodotti d’eccellenza in un contesto che esalta il binomio tra cibo e cultura.

“Quest’anno vogliamo abbassare le luci per vedere meglio le stelle cadenti e risparmiare energia – annuncia Valentino Valentini, presidente delle Città del Vino – La distribuzione dei kit per il risparmio di acqua ed energia eletttrica è solo l’ultima di una lunga serie di attività a favore dell’ambiente, della tutela dei paesaggi e della valorizzazione dei territori del vino.
Temi su cui le Città del Vino, fondate 20 anni fa, hanno sempre mostrato grande attenzione”.

Una lampada CFL all’interno di una casa consuma ben l’80% di energia in meno rispetto alle normali lampade a filamento e ha una durata di 7/8 volte superiore.
Gli economizzatori idrici sono invece dispositivi che, inseriti all’interno dei rubinetti e delle docce, tramite una turbina interna arricchiscono di aria il flusso di acqua.
Il risultato è che l’intensità percepita resta invariata, anche se in realtà la quantità di acqua che effettivamente scorre è inferiore.
Quindi consente di risparmiare acqua ed energia o gas utilizzata/o per riscaldarla.
In tal modo si sostiene la salvaguardia dell’ambiente due volte: riducendo l’emissione di Co2 in atmosfera e preservando la risorsa idrica.
Dati oggettivi sul risparmio energetico, sostiene Tep Solution, ci dicono che tutte le iniziative in materia di salvaguardia ambientale portate a compimento in Italia, hanno consentito di avere una centrale virtuale sufficiente ad alimentare una città di circa 680.000 abitanti.
La sommatoria di tutte le iniziative finora realizzate ha portato a un risparmio di 500.000 tonnellate di petrolio, pari a una emissione di 1.36 milioni di tonnellate di CO2 nell’atmosfera.

CANNETO PAVESE (Pavia)
Una serata ad osservar le stelle cadenti, accompagnati da risotto, salumi, torte, gelati, e tanto vino di Canneto Pavese; allieterà la serata il gruppo musicale “Gli Uragani” – A Colombarone, località Casa Guidotti, un balcone sulla Pianura Padana, dalle 20 all’alba.
Info: 339 1780790 – prolocannetopavese@inwind.it

CAVRIANA (Mantova)
Cena di Gala con degustazione di prodotti tipici e vini locali (numero chiuso, per circa 200 persone) – Nel Castello di Cavriana e Villa Mirra, dalle ore 21.
Info: 376 811416 – comune@comune.cavriana.mn.it

CIGOGNOLA (Pavia)
Degustazione di vini locali abbinati a prodotti enogastronomici tipici dell’Oltrepò Pavese e musica dal vivo che accompagnerà tutta la serata – Possibilità di osservazione delle stelle cadenti dal punto panoramico sui viali alberati della piazza del Castello: Piazza Castello, i Viali, il Belvedere, dalle ore 21 in poi.
Info: 0385 284152 – info@comune.cigognola.pv.it

MONTALTO PAVESE (Pavia)
Degustazione di vini accompagnati da schiacciatine e frittate con salumi, crostate alla frutta – Allieteranno la serata canti e balli folkloristici – In località Costa del Vento (Belvedere), dalle ore 20.30 alle 1.
Info: 0383 870230

PROVAGLIO D’ISEO (Brescia)
Concerto “Canto Libre”, le melodie della tradizione dei popoli latini – A palazzo Francesconi, dalle ore 21.
Info: 030 9291206 – ufficiocultura@comune.provagliodiseo.bs.it

SONDRIO
SONDRIO CITTA’ ALPINA 2007
Brindisi sotto le stelle con i grandi Vini della Valtellina e delle Alpi.
Decima edizione della manifestazione che nel 2006 ha registrato una presenza record di quindicimila persone in città – Con l’acquisto di una speciale tessera si potrà effettuare gratuitamente tutte le degustazioni – Organizzazione: Comune di Sondrio in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Valtellina – Nel centro storico, a partire dalle ore 21.
Info: 0342 526255-526265 info@comune.sondrio.it

VOLTA MANTOVANA (Mantova)
Cena con abbinamento piatti e vini locali.
Osservazione del cielo al telescopio; degustazione vini delle cantine associate nelle vie del centro storico – Dalle 20 alle 2.
Info: 0376 839431-32 – segreteria@comune.volta.mn.it

Per tutti gli appuntamenti nazionali, cliccate qui.

Non dimenticate di esprimere un desiderio appena vedete una stella cadente!

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,574FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -