23.1 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Il calendario scolastico 2007 – 2008 nella Regione Lombardia

Ultimo aggiornamento il 8 Agosto 2007 – 18:56

(mi-lorenteggio.com) 08 agosto 2007 – Con delibera della Giunta Regionale Lombardia è stato fissato il calendario regionale per l’anno scolastico 2007 – 2008. Esso è stato determinato nel modo seguente per un totale i 211 giorni di lezione:

lunedì 10 settembre 2007 data di inizio delle lezioni
sabato 7 giugno 2008 data di termine delle lezioni

– 30 giugno 2008 data di termine delle attività educative nelle scuole dell’infanzia e delle attività didattiche nelle restanti istituzioni scolastiche

e i seguenti giorni di interruzione delle lezioni:

dal 24 dicembre 2007 al 6 gennaio 2008 vacanze natalizie

dal 20 marzo 2008 al 26 marzo 2008 vacanze pasquali

A queste pause vanno aggiunte le seguenti festività, oltre alla domenica:

• il 1° novembre, festa di tutti i Santi
• l’8 dicembre, Immacolata Concezione
• il 25 aprile, anniversario della Liberazione
• il 1° maggio, festa del Lavoro
• il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica
• la festa del Santo Patrono;

Redazione

 

 


 

IL TESTO INTEGRALE DELLA DELIBERA

DELIBERA 3842 del 20/12/2002 DELLA GIUNTA REGIONALE
CALENDARIO SCOLASTICO REGIONALE 2007/2008 (ART. 138, C. 1 D.LGS. 112/1998 E ART. 4, C. 121 L.R. 1/2000)
VISTA

VISTO

RICHIAMATO

VISTO

     

  1. • gli adattamenti del calendario scolastico nel rispetto del disposto dell’art. 74, 3° comma, del D.L.vo n. 297 del 1994 relativo allo svolgimento di non meno di 200 giorni di lezione;

     

  2. • la scansione temporale della valutazione degli apprendimenti degli alunni e della suddivisione del periodo delle lezioni;

     

  3. • il calendario degli scrutini e delle valutazioni intermedie e finali degli alunni;

     

  4. • la fissazione degli esami da parte dei dirigenti scolastici, ad esclusione di quelli di Stato conclusivi dei corsi di istruzione secondaria superiore;

il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275 "Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59" che attribuisce alle istituzioni scolastiche le seguenti attività:

VISTA

CONSIDERATO

       

    1. • tutte le domeniche

       

    2. • il 1° novembre, festa di tutti i Santi

       

    3. • l’8 dicembre, Immacolata Concezione

       

    4. • il 25 dicembre, Natale

       

    5. • il 26 dicembre

       

    6. • il 1° gennaio, Capodanno

       

    1. • il 6 gennaio, Epifania

       

    2. • il giorno di lunedì dopo Pasqua

       

    3. • il 25 aprile, anniversario della Liberazione

       

    4. • il 1° maggio, festa del Lavoro

       

    5. • il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica

       

    6. • la festa del Santo Patrono;

che il calendario delle festività nazionali è determinato dal Ministero della Pubblica Istruzione come segue:

RITENUTO

RILEVATO

VISTO

VISTO

RITENUTO
A voti unanimi espressi nelle forme di legge

quindi di determinare il calendario scolastico regionale per l’anno scolastico 2007/2008, nel rispetto del D.P.R. n. 275/99, in modo da consentire alle istituzioni scolastiche la programmazione e l’organizzazione delle proprie attività;

D E L I B E R A

lunedì 10 settembre 2007 data di inizio delle lezioni
sabato 7 giugno 2008 data di termine delle lezioni
30 giugno 2008 data di termine delle attività educative nelle

scuole dell’infanzia e delle attività didattiche
nelle restanti istituzioni scolastiche

e i seguenti giorni di interruzione delle lezioni:
dal 24 dicembre 2007 al 6 gennaio 2008 vacanze natalizie
dal 20 marzo 2008 al 26 marzo 2008 vacanze pasquali

     

  1. 2. di stabilire che dalla data di inizio e di termine delle lezioni di cui al precedente punto 1 – tenuto conto dei periodi di vacanze natalizie e pasquali – intercorrono 211 giorni per la scuola primaria e secondaria, che si riducono a 210 qualora la ricorrenza del Santo Patrono coincida con un giorno in cui siano previste lezioni, mantenendo il vincolo minimo di 200 giorni di lezione;

     

  2. 3. di stabilire che le date di inizio e termine delle lezioni e i giorni di interruzione, così come definite al punto 12, sono vincolanti per tutte le scuole, nel rispetto delle funzioni in materia di determinazione del calendario scolastico esercitate dalle Regioni ai sensi dell’art. 138, comma 1, lett d) del D.L.vo 31.3.1998, n. 112 e come previsto dall’art. 5 D.P.R. 275/99;

     

  3. 4. di prevedere che le istituzioni scolastiche, nell’esercizio della propria autonomia e in relazione alle esigenze derivanti dal piano dell’offerta formativa, definiscano gli eventuali adattamenti del calendario scolastico regionale, all’interno dei 211 giorni (210 nell’ipotesi che la ricorrenza del Santo Patrono coincida con un giorno in cui siano previste lezioni) nel rispetto delle determinazioni di cui ai punti 1 e 2, del numero di giorni minimo previsto dall’art. 74, comma 3 del D.Lvo n. 297/94 e dell’art. 5 del D.P.R. n. 275/99, tenendo conto in particolare di eventuali eventi non prevedibili che possono comportare la sospensione o la riduzione del servizio scolastico;

     

  4. 5. di stabilire che le istituzioni scolastiche provvedano a comunicare il proprio calendario agli studenti, alle loro famiglie e agli enti locali entro il 10 gennaio 2007;

     

  5. 6. di diffondere il calendario scolastico regionale, attraverso pagine WEB, sul sito ufficiale della Regione Lombardia;

     

  6. 7. di pubblicare il presente atto sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.

 

  • 1. di determinare il seguente Calendario scolastico regionale 2007/08:
  • IL SEGRETARIO

    il parere favorevole sulla proposta del calendario scolastico regionale espresso dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia del MPI in data 15 novembre 2006, agli atti presso gli uffici della Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro; il parere favorevole sulla proposta del calendario scolastico regionale espresso dall’UPL in data 20 novembre 2006, dall’ANCI in data 15 novembre 2006 e dall’UNCEM in data 16 novembre 2006 della Lombardia, agli atti presso gli uffici della Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro; che il calendario scolastico si configura come uno degli strumenti di governo del territorio in considerazione delle ripercussioni che le date in esso fissate hanno sull’organizzazione della vita familiare degli alunni e dei servizi complementari alle attività didattiche, tenuto conto anche dell’impegno assunto dalle Province, dai Comuni e dalle Comunità Montane della Lombardia per garantire i loro interventi nel rispetto delle decorrenze e scadenze fissate dal calendario scolastico regionale; di determinare i giorni utili in 211 giorni rispetto al minimo di 200 giorni obbligatori di lezione, per consentire alle istituzioni scolastiche di definire gli adattamenti più opportuni alle esigenze del piano dell’offerta formativa; la l.r. 5.1.2000 n. 1, sul riordino del sistema delle autonomie in Lombardia, e in particolare il comma 121 dell’art. 4 che disciplina le funzioni amministrative della regione ai sensi dell’art. 138, comma 1° del D.L.vo n. 112 del 31.3.1998; il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 "Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione" ed in particolare l’art. 74 comma 2 il quale prevede espressamente che le attività didattiche si svolgano nel periodo compreso tra il 1 settembre e il 30 giugno; il d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112 ed in particolare l’art. 138, comma 1° che ha delegato tra l’altro alle Regioni le funzioni amministrative, concernenti la determinazione annuale del calendario scolastico; la legge 15 marzo 1997, n. 59 "Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa" e successive modificazioni e integrazioni ed in particolare l’art. 21 che l’attribuisce alle istituzioni scolastiche l’autonomia didattica e organizzativa;

    ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    - Ads -
    2,551FansMi piace
    160FollowerSegui
    0IscrittiIscriviti

    Ultime news

    - Ads -