25.9 C
Milano
domenica, Maggio 22, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Alitalia, Formigoni: "Ryanair conferma le potenzialità di Malpensa"

Ultimo aggiornamento il 13 Settembre 2007 – 20:36

Milano 13 settembre 2007 – "L’offerta di Ryanair è una nuova clamorosa dimostrazione dell’attrattività di Malpensa e degli aeroporti lombardi in genere e di come gli operatori stranieri sanno vedere bene le potenzialità di sviluppo del nostro hub, cosa che invece è snobbata da Alitalia con una politica da diversi anni sciagurata e con un piano cosiddetto industriale, che il consiglio di amministrazione ha recentemente approvato, autolesionista".
Lo afferma il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, in relazione alle notizie odierne sull’interesse di Ryanair per Malpensa e Orio al Serio.

"D’altra parte – ricorda Formigoni – sono note a tutti le cifre che documentano la crescita costante di Malpensa, che in particolare negli ultimi due anni ha realizzato una vera e propria impennata: sia per il traffico passeggeri (+10% nel 2006 e +11% previsto per il 2007; sia per il movimento merci (+21% lo scorso anno e +25% previsto per il 2007). Senza dimenticare che Malpensa è stato classificato come l’aeroporto europeo più puntuale nel primo semestre 2007 e che, a seguito degli investimenti operati, dispone di un sistema di smaltimento bagagli e di servizi a terra assolutamente concorrenziali".

"E’ per tutto questo – sostiene Formigoni – che l’offerta di Ryanair per un nuovo insediamento su Malpensa e per il potenziamento di Orio al Serio appare del tutto motivata: Rayanair sarà ascoltata con grande attenzione nel dettaglio delle proposte che formulerà. Valuteremo puntualmente tali proposte. E’ presto per dire quali saranno gli sviluppi, ma si può comunque ipotizzare che, viste le caratteristiche della compagnia irlandese, l’eventuale suo insediamento su Malpensa potrà rispondere solo in parte alle esigenze dello hub lombardo, specialmente considerata la cancellazione delle rotte preannunciata da Alitalia".

"Pertanto – conclude il presidente – prosegue il lavoro di ascolto e di valutazione di tutte le proposte e di interlocuzione con i possibili partner a livello mondiale che già da diverso tempo stiamo realizzando".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -