17.7 C
Milano
lunedì, Ottobre 3, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

Ford introduce un avanzato sistema di cambio automatico

Roma 21 settembre 2007 – Ford introduce un nuovo ed avanzato sistema di cambio automatico a sei velocità, Durashift 6-Tronic, disponibile in esclusiva sul motore benzina Duratec 2.3 161 CV e sull’acclamato 2.0 TDCi 130 CV con DPF.

Il versatile cambio automatico a 6 marce è stato creato per Mondeo, S-Max – Car of the Year 2007 – e Galaxy per garantire un’esperienza di guida confortevole, pratica e al tempo stesso coinvolgente. Si tratta di un sistema di cambio sequenziale compatto, maneggevole, controllato elettronicamente e completamente automatico. Il cambio si serve di un sistema di alta precisione a controllo idraulico per garantire una sensazione di fluidità ed estrema ricettività quando si cambia marcia.

"Il nuovo cambio Durashift 6-Tronic è stato progettato proprio per i veicoli del segmento D per integrare l’ampia gamma di tecnologie e caratteristiche già disponibile su queste vetture", ha detto Steve Adams, responsabile Large Cars di Ford Europa. "I clienti Mondeo, S-Max – Car of the Year 2007 – e Galaxy hanno adesso la possibilità di combinare le magnifiche tecnologie di supporto alla guida, come l’Advance Cruise Control, ad un’esperienza di guida ancora più rilassante. Il nuovo sistema di trasmissione offre un’ottima qualità di cambio automatico ma anche versatilità grazie al dinamismo delle modalità Manuale e Sport per un piacere di guida ancora maggiore".

La struttura del cambio è stata progettata e realizzata per Ford da Aisin AW, un’azienda conosciuta a livello mondiale per la produzione di cambi affidabili ed innovativi. Gli ingegneri Ford hanno lavorato a stretto contatto con Aisin AW per la creazione di un software su misura che permetta di mantenere le acclamate dinamiche di guida tipiche delle vetture Ford.
Il cambio Durashift 6-Tronic a 6 marce è stato progettato in previsione di costi di mantenimento pari a zero, non necessitando neanche del cambio d’olio. Inoltre, sono state intraprese speciali iniziative per realizzare un cambio che desse i miglior risultati in termini di rumore, vibrazione ed affidabilità (NHV) pur consentendo di raggiungere picchi di potenza elevati e garantendo una notevole manovrabilità.
Il nuovo motore Duratec 2.3 161 CV viene prodotto nello stabilimento Ford a Valencia ed è stato progettato per essere abbinato in esclusiva al cambio Durashift 6-Tronic a 6 marce. Possiede due assi di bilanciamento sotto l’asse a gomito montato in una cassetta allo scopo di evitare forze secondarie. Caratteristiche ulteriori di questo motore sono la valvola di aspirazione a tempo e la valvola di turbolenza.
"Il progetto Large Cars di Ford prosegue con grande successo con l’introduzione del Durashift 6-Tronic a 6 marce e del nuovo motore Duratec 2.3 da 161 CV. Ciò contribuisce ulteriormente a mantenere alto il livello qualitativo di questi modelli, oggi già apprezzati dai nostri clienti. Inoltre l’accessibilità in termini economici di un accessorio importante come il cambio automatico contribuirà ad incrementare il successo riscosso da Ford nel mercato", ha dichiarato Gaetano Thorel, Presidente ed Amministratore Delegato di Ford in Italia.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -