26.6 C
Milano
giovedì, Luglio 7, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Anche il Teatro Lirico di Magenta nel circuito Pocket Opera-La Lirica Tascabile

Ultimo aggiornamento il 6 Dicembre 2007 – 17:35

Magenta, 6 dicembre 2007- E’ stata presentata ufficialmente ieri, presso la sala stampa della Regione Lombardia, la terza edizione di Pocket Opera-La Lirica Tascabile, progetto promosso dall’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie Massimo Zanello insieme alla Associazione Teatri Storici ed al Circuito Lirico Lombardo ed organizzato da AsLiCo (Associazione Lirica e Concertistica Italiana). Per la prima volta quest’anno la città di Magenta con il suo Teatro Lirico entra nel progetto che porta in scena le opere liriche nei teatri storici della Lombardia rendendole accessibili ad un pubblico più ampio. “Lo scopo è anche quello- ha spiegato l’assessore Zanello- di valorizzare teatri storici ‘minori’ della nostra Regione come beni architettonici di rilievo culturale delle Comunità locali e come centri di sviluppo e di promozione anche turistica del territorio”. La stagione operistica 2008 affronta due celebri titoli del grande repertorio lirico, proponendo il binomio di successo Rossini-Donizetti. In programma Don Pasquale e La Cenerentola, affidati a due importanti registi, Cristina Pietrantonio e Stefano Monti. Il Teatro Lirico di Magenta ospiterà in particolare Don Pasquale il prossimo 31 gennaio all’interno del proprio cartellone 2008. “Un’occasione importante- ha spiegato il sindaco di Magenta Luca Del Gobbo invitato alla conferenza stampa- per la nostra città ed il nostro teatro che l’Amministrazione Comunale intende riportare agli antichi fasti; non va infatti dimenticato che, benché nel corso della sua storia centenaria abbia subito profonde trasformazioni arrivando a dedicare (nell’ultimo periodo prima della chiusura per restauro) la sua attività quasi esclusivamente alla programmazione cinematografica, nel primi decenni del ‘900 il nostro teatro ha ospitato in cartellone le più famose opere liriche e con loro le voci più importanti della lirica; in questi ultimi anni il Teatro Lirico di Magenta si sta dunque riconquistando un ruolo di prestigio nel panorama culturale non solo del nostro territorio ma dell’intera Provincia di Milano e l’opportunità che ci sta dando la Regione Lombardia con Pocket Opera consentirà al nostro teatro di farsi conoscere ancora di più”.
Per informazioni e vendita biglietti (si ricorda che Don Pasquale è anche inserito in abbonamento per la stagione musicale 2008): Teatro Lirico, Via Cavallari 2, tel. 02/97003255, www.comunedimagenta.it, www.teatroliricomagenta.it.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,609FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -