18.4 C
Milano
mercoledì, Maggio 25, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Tappe d’incanto, il primo audiopercorso nella Valle del Ticino

Ultimo aggiornamento il 27 Maggio 2008 – 20:09

(BESATE, 26 MAGGIO 2008) – Tappe d’incanto, per lasciarsi ‘salvare’ dalla bellezza. Gabriele Corti e cascina Caremma hanno presentato venerdì 23 maggio il primo audio-percorso mai realizzato da un agriturismo nel Parco del Ticino: un’esperienza unica, in grado di calare i visitatori in un’atmosfera unica ed incantata.
Realizzato sulla base di un’idea sviluppata da Chiara Mereghetti, i testi dell’audio-percorso sono stati realizzati dal professor Luciano Valle e dallo storico Mario Comincini. Pensato come supporto audio di un lettore che sarà distribuito a tutti gli ospiti che ne faranno richiesta, l’audio percorso sarà scandito da tutti gli elementi che formano l’insieme di una cascina tradizionale: il silenzio, il lavoro e la terra, l’albero, l’acqua, il cielo e la siepe. Si comincia dal vigneto posto sul retro della Nature Spa, per poi proseguire lungo un cammino che l’audio guida indicherà durante la prosecuzione dell’ascolto. Tutto ha principio dal silenzio, “che presuppone la trasformazione radicale dell’essere, una con-versione mentale e spirituale”. Si prosegue col lavoro nei campi, dove sono tracciati i solchi nei quali si ritrova il senso della presenza del cosmo. Quindi la vigna, e il progetto di cascina Caremma volto a recuperare antiche tradizioni ormai dismesse, perché non può esserci cultura senza vigna. E poi l’albero, sacro come luogo dell’intrecciarsi fitto, denso e complesso delle relazioni; il percorso è realmente qualcosa di meta-fisico. Alberto considerato sacro nella sua accezione spirituale, ma anche in quella simbolica. Un audio-percorso nella valle del Ticino non poteva prescindere dall’acqua, elemento principe che ha ridato nuova vita alle paludi bonificate dai monaci: acqua che pulisce, purifica, che dà energia e disseta, con una riflessione sul peso che molte religioni hanno sempre attribuito a questo elemento. Il cielo, l’elemento successivo, è il luogo dell’infinitamente alto, il luogo dell’Oltre. Un’espressione dell’imprendibile e dell’assoluto, ma anche una risposta all’inquietudine dell’uomo, quindi un elemento che rilassa, che dà pace. Da ultima la siepe, piccolo santuario naturale che diventa un intrecciarsi di mille rivoli di vita. Anch’essa luogo sacro, vivificato dalle complesse relazioni che custodiscono il progetto della vita. L’audio percorso di cascina Caremma dura complessivamente un’ora.

“Se pensiamo all’importanza benefica che ha sempre avuto nei secoli la contemplazione della natura sull’anima umana, non solo nei poeti o tra le persone colte, ma anche tra le persone più semplici, e se poi consideriamo come oggi il paesaggio sia sempre meno naturale, sempre più deprivato di natura, sempre più antropizzato e artificiale, viene da chiederci se la bellezza potrà ancora salvarci.
Alla cascina Caremma noi ne siamo profondamente convinti: sì, la bellezza ci salverà. Per questa ragione abbiamo voluto realizzare questo audio-percorso, scandito da tappe molto precise (riflessioni sul silenzio, il lavoro, la terra, gli alberi, l’acqua, il cielo e le siepi) che vi accompagneranno con leggerezza, carezzando e solleticando- ce lo auguriamo- la vostra più profonda intimità.
Ci auguriamo che vi possiate disporre nel miglior modo possibile al cammino che assieme ci accingiamo ad intraprendere: buon ascolto. E soprattutto buon viaggio”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -