28.2 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

A Baggio, Milano rende omaggio all’architetto brasiliano Oscar Niemeyer

Ultimo aggiornamento il 11 Giugno 2008 – 0:52

Milano, 10 giugno 2008 – In occasione della diciottesima edizione del Festival Latinoamericando, Milano rende omaggio all’architetto brasiliano Oscar Niemeyer. Sia in centro – in via Dante dal 17 al 29 giugno – che in periferia – a Baggio, nel cortile del Consiglio di zona 7, dal 30 giugno al 6 luglio -, infatti, si potrà ammirare l’anteprima della personale “Architettura e Libertà” che sarà esposta dal 18 giugno al 18 luglio ad Assago all’interno della manifestazione “Latinoamericando Expo”.

Promossa dall’Assessorato alle Aree cittadine e Consigli di zona, la mostra rappresenta uno dei più significativi eventi del “Latino Americando Expo 2008” e sarà la prima esposizione dei capolavori di Oscar Niemeyer, uno dei più noti e apprezzati esponenti della moderna architettura internazionale.

“Simbolo di innovazione architettonica e del Brasile – ha dichiarato l’assessore Ombretta Colli – Niemeyer disse: ‘Non è importante l’architettura, importante è la vita, importanti sono gli amici e la nostra voglia di cambiare questo mondo sbagliato’. Una frase che caratterizza tutta la vita dell’architetto spesa a cambiare, non solo esteticamente, un paese che, come tutte le terre dell’America latina, ha dovuto fare i conti con una storia tormentata. In occasione dei 18 anni del Festival Latinoamericando, Milano ha voluto rendere omaggio a un grande uomo, che da poco ha compiuto 100 anni, al Brasile e a tutta l’America latina la cui comunità in città è sempre più numerosa e integrata”.

“Come assessore alle Aree cittadine – continua Colli – ho voluto che le opere di Niemeyer venissero esposte non solo in centro ma anche in periferia. E così, dopo via Dante, 10 pannelli con 20 foto verranno messi in mostra a Baggio, uno dei quartieri più periferici della città. Le immagini delle opere di Niemeyer verranno posizionate nel verde cortile della sede del Consiglio di zona 7 in via Anselmo da Baggio”.

Nato a Rio de Janeiro, Niemeyer ha recentemente festeggiato il suo 100° compleanno, celebrato con le più alte onorificenze nel suo Brasile e in molti altri Paesi che hanno la fortuna di ospitare le sue opere, Italia compresa: il Palazzo Mondadori di Segrate è infatti un chiaro esempio della sua arte ma sue architetture sono visibili anche a Torino, Venezia e Ravello. Questa importante ricorrenza viene così onorata congiuntamente da “Latino Americando Expo” e dal Comune di Milano che insieme hanno pensato di proporre, ad Assago, una grande rassegna dell’opera dell’architetto. La mostra, “Architettura e Libertà”, è composta da 90 fotografie di opere architettoniche, pannelli, schizzi, plastici e disegni, fra cui alcuni originali, e arricchita da filmati e audiovisivi che illustrano la vita del maestro e un secolo delle sue opere, realizzate grazie alla collaborazione di importanti figure professionali come Lucio Costa, architetto brasiliano che ha lavorato con Niemeyer per il piano urbanistico di Brasilia, e Joaquim Cardoso, ingegnere civile, poeta, editore e professore universitario, che ha contribuito a rendere realtà i sogni di Niemeyer, sopratutto nella costruzione di importanti opere di Brasilia, come il Palazzo di Planalto (Palazzo dell’Altipiano), il Palazzo da Alvorada (Palazzo dell’Alba) e la cattedrale metropolitana. L’esposizione, a differenza delle numerose che l’hanno preceduta, si differenzia per la precisa volontà di attenersi il più possibile alla storia e alle idee di Niemeyer, anche attraverso la presentazione di opere non monumentali, come abitazioni popolari e scuole, e senza utilizzare grandi e dispendiose attrezzature tecnologiche, riflettendo in questo modo proprio la logica semplice ed efficace dell’architetto.

Curatori della mostra sono Marco Riccioppo, architetto, designer e artista italo-brasiliano , e Robson de Oliveira, fotografo e scienziato sociale; saranno presenti anche una decina di fotografi che hanno documentato il lavoro del maestro negli ultimi 60 anni.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -