28.2 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Lieto fine per le lavoratrici della Hitman

Ultimo aggiornamento il 13 Luglio 2008 – 8:59

Corsico (11 luglio 2008) – Un tira e molla che si è trascinato per anni, con promesse e speranze che spesso rimanevano deluse. La perseveranza delle lavoratrici, con il sostegno dei sindacati, in particolare della Cgil, dell’Amministrazione comunale di Corsico e della Provincia di Milano, ha permesso di scrivere la parola fine alla vicenda Hitman. Oggi le lavoratrici rimaste hanno firmato il contratto con la nuova società e da agosto prenderanno il primo stipendio.
"È un successo del lavoro –sottolinea il sindaco, Sergio Graffeo– ed è la dimostrazione che quando imprese, sindacati e istituzioni lavorano insieme si riescono a raggiungere risultati importanti per tutta la città. Una notizia positiva in una situazione a rischio recessione che l’Italia sta vivendo e per la quale le forze politiche del centrodestra sembrano del tutto indifferenti". Soddisfatta anche l’assessora al Lavoro, Nadia Landoni: "Le lavoratrici non potevano avere notizia migliore. È stato un percorso difficile, pieno di ostacoli. Però oggi possiamo dire che la moda può tornare a essere una delle attività di punta della nostra economia".
“Dopo cinque anni si chiude una vicenda –aggiunge il segretario generale della Filtea Cgil milanese Giuseppe Augurusa– che ci ha visto sempre vicino alle lavoratrici. Finalmente le dipendenti della Hitman possono tornare a percepire un reddito e ad aver una concreta prospettiva di occupazione”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -