7.9 C
Milano
sabato, Febbraio 4, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Mantova, Sabbioneta e la Ferrovia del Bernina "patrimoni dell’umanità"

Milano, 17 luglio 2008 -Mantova e Sabbioneta da un lato e dall’altro la Ferrovia Retica dell’Albula e del Bernina, che parte e arriva a Tirano, in provincia di Sondrio, sono state dichiarate sono state inserite nella lista del "Patrimonio dell’umanità" dall’Unesco nel corso della 32° sessione dell’apposito Comitato tenutasi in Canada.

"Siamo orgogliosi di questo grande risultato – ha dichiarato l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Massimo Zanello, durante l’apposita conferenza stampa tenutasi al Ministero per i Beni Culturali – per il quale abbiamo lavorato con convinzione in sinergia con le istituzioni locali e il territorio. Se i due nuovi siti italiani Patrimonio dell’umanità sono ambedue lombardi, è anche grazie a questo straordinario impegno congiunto nato dal basso, da generazioni e generazioni di amministratori locali e cittadini".

"Due luoghi diversi – ha aggiunto l’assessore – ma egualmente testimoni della grandissima ricchezza culturale, paesaggistica e artistica lombarda. In particolare il riconoscimento di Mantova e Sabbioneta è un tributo al genio di casa Gonzaga, che seppe fare del suo piccolo Stato un esempio straordinario di diplomazia, politica, arte e cultura. Un esempio che dovremmo seguire se vogliamo valorizzare appieno il nostro patrimonio, riconoscendo a ogni città della nostra regione la dignità i una ‘piccola capitale’".
"Ora si riparte con una nuova candidatura – ha aggiunto Zanello – quella dei Siti Longobardi, che per il 2009 vede di nuovo in prima fila la Lombardia".

Gli altri siti lombardi "Patrimonio dell’umanità" sono: il villaggio industriale di Crespi d’Adda, le incisioni rupestri della Valcamonica, Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo vinciano a Milano e i Sacri Monti di Varese e Ossuccio (Como). "Nella lista Unesco, pertanto – ha concluso l’assessore Zanello – la Lombardia è adesso presente con numerosi siti, una presenza importante e diversificata a riprova del fatto che la nostra regione, forse famosa per altre cose, non è seconda a nessuno anche per quello che riguarda il patrimonio culturale".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img