25.9 C
Milano
sabato, Maggio 21, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Tutto pronto per l’esodo estivo 2008

Ultimo aggiornamento il 17 Luglio 2008 – 14:45

Roma, 16 luglio 2008 – Tutto pronto per l’esodo estivo 2008. Con una rete ancora più sicura e presidiata, Autostrade per l’Italia si prepara ad accogliere 120 milioni di veicoli che dal 18 luglio al 7 settembre percorreranno oltre 8 miliardi di chilometri. Come sempre per garantire un viaggio sicuro e confortevole, Autostrade per l’Italia, in collaborazione con Polizia Stradale, Anas, Aiscat, Ministero delle infrastrutture e Trasporti, Rai e Intesa Consumatori, ha predisposto un massiccio piano d’azione che coinvolge 6 mila addetti su strada, oltre 2 mila telecamere e 900 pannelli a messaggio variabile sparsi lungo tutta la rete.
“Con i continui miglioramenti dell’infrastruttura e le iniziative per responsabilizzare gli automobilisti, dal 1999 ad oggi siamo riusciti a ridurre del 70% il tasso di mortalità sulla nostra rete, raggiungendo e superando con due anni di anticipo l’obiettivo posto dall’Unione Europea“. E’ quanto ha dichiarato oggi a Roma Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, nel corso della tradizionale conferenza stampa per illustrare le iniziative messe in campo per garantire una circolazione regolare durante l’estate 2008. “Il nostro impegno – ha però aggiunto – da solo non basta. È necessario che tutti facciano la loro parte. Per questo chiediamo agli automobilisti di rinnovare con noi, anche quest’anno, il patto per la sicurezza, con l’impegno a rispettare le fondamentali regole di comportamento contenute nel decalogo per i viaggiatori”.
“Viaggiare sicuri in autostrada” è una guida, distribuita in un milione di copie nei Punti Blu, che raccoglie le 10 regole fondamentali per la prevenzione e la sicurezza. Sono infatti i comportamenti sbagliati a provocare il maggior numero di incidenti mortali. Uno degli strumenti più incisivi con cui Autostrade è riuscita a ridurre di oltre il 50% i morti per incidenti stradali è il Tutor, attualmente in funzione su 1533 km di rete. “Entro il 2008 – ha annunciato Castellucci – altri 500 Km saranno coperti da questo sistema di controllo della velocità media che ha contribuito a dimezzare la mortalità nei tratti in cui è stato attivato.”
Altro fattore importante per la qualità del servizio è rappresentato dalla fluidità del traffico. Sulle strade delle vacanze rimarranno aperti solo 9 cantieri e non ci saranno riduzioni di corsie. La diffusione del calendario con le Previsioni di Traffico e l’indicazione dei percorsi alternativi aiuteranno, inoltre, gli automobilisti a programmare il viaggio. Gli interventi realizzati sulle barriere permetteranno di azzerare le code superiori ai 4 km, già dimezzate nel 2007 rispetto alla media degli anni 2003-2006.
Tra le novità di quest’anno, poi, sono previsti contact points nelle principali aree di servizio che daranno informazioni “real time” sulla viabilità e “parcheggi rosa” in 38 aree di servizio riservati alle neomamme o a quelle in dolce attesa.

Sicurezza
Quasi il 70% di mortalità in meno dal 1999 ad oggi è il frutto di costanti e consistenti interventi per la sicurezza eseguiti sull’infrastruttura, sui punti più critici della rete e con adeguata comunicazione sui comportamenti corretti di guida:
– Interventi sull’infrastruttura
La copertura di asfalto drenante sulla rete è passata dal 16,4% del 99 al 79% di oggi (corrispondente in pratica alla totalità dei tratti ove tale tipo di asfalto è realizzabile).
2200 km di barriere spartitraffico.
Completata la chiusura di tutti by-pass sullo spartitraffico con sistemi ad apertura rapida.
– Punti ad incidentalità superiore alla media
850 interventi di potenziamento della segnaletica standard.
500 installazioni di segnaletica ad alto impatto.
Cantieri: negli ultimi 12 mesi sono stati utilizzati standard aggiuntivi rispetto a quelli previsti dal Codice della Strada.
– Comportamenti
La grande sfida per la sicurezza si gioca anche sui comportamenti di guida e per questo Autostrade per l’Italia punta su educazione e controllo.
Per sensibilizzare gli automobilisti e i giovani verso i rischi connessi a comportamenti di guida scorretti, sono state ideate iniziative, campagne promozionali, progetti di comunicazione ed efficaci strumenti di controllo:
“Viaggiare sicuri in Autostrada”: è il decalogo per i viaggiatori distribuito in 1 milione di copie nei Punti Blu, che raccoglie le regole fondamentali per la prevenzione e la sicurezza:
1) pianificare le partenze tenendo conto delle previsioni di traffico;
2) controllare adeguatamente il mezzo prima del viaggio;
3) allacciare le cinture di sicurezza;
4) rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza;
5) viaggiare riposati;
6) “zero alcool” prima e durante il viaggio;
7) in caso di incidente liberare velocemente l’autostrada;
8) viaggiare informati;
9) fermarsi in corsia di emergenza o piazzola di sosta solo in caso di guasto o malore;
10) occupare sempre la corsia libera più a destra.

TUTOR: Attivo su 1553 km di rete ha fatto registrare un riduzione della mortalità del 50% ed ha portato un radicale cambiamento dello stile di guida, abbassando la media di percorrenza nei tratti dov’è in funzione. Nel corso del 2008 saliranno a oltre 2.000 i km di carreggiate controllate da questo sistema pari al 30% della rete del Gruppo (3413 km). Sul sito internet www.autostrade.it è a disposizione degli automobilisti la mappa completa delle postazioni per il controllo della velocità.
“Piccoli viaggiatori sicurezza da grandi”: la campagna di sensibilizzazione insieme a Bebe’ Confort all’uso dei seggiolini auto per bambini. Il 2% degli incidenti mortali vede coinvolti bambini. Presso 24 Aree di Servizio la distribuzione di materiale informativo sul corretto utilizzo dei seggiolini e buoni sconto del valore di 50 e 80 euro per l’acquisto di un seggiolino. L’iniziativa vede la collaborazione del Moige e della Consulta per la Sicurezza e Qualita’ del Servizio.
“AREA AMICA”: DIVIETO DI VENDITA ALCOLICI dal 1 gennaio 2009 nelle Aeree di Servizio della rete di Autostrade per l’Italia. Il 100% delle imprese in gara per l’aggiudicazione del servizio ristoro nelle Aree di Servizio ha aderito al protocollo di responsabilità sociale di Autostrade per l’Italia.

Fluidità del traffico
Programmazione delle partenze: attraverso la diffusione di oltre 6 milioni di copie del calendario con le previsioni di traffico (consultabile anche sul sito www.autostrade.it e www.poliziadistato.it ), cercando di evitare le giornate da “BOLLINO NERO” previste per i sabati 2 e 9 Agosto.
D’intesa con il Centro di Coordinamento Nazionale Viabilità, in caso di necessità saranno diramati percorsi alternativi, tramite Isoradio, Pannelli a Messaggio Variabili, comunicati stampa di aggiornamento e il sito www.autostrade.it.
Solamente 9 cantieri aperti durante i giorni dell’esodo dal 18 luglio al 2 settembre rispetto ai 140 medi giornalieri. Su tutti i cantieri lungo gli itinerari delle vacanze sarà assicurata la percorribilità del numero delle corsie preesistenti.
Progetto “zero code ai caselli”: dall’estate 2006 ad oggi sono stati completati i lavori di adeguamento e potenziamento di 33 caselli. Per l’esodo 2008 l’obiettivo è di azzerare le code in barriera superiori ai 4 Km.

Informazione
Per rendere sempre più capillare l’informazione: oltre 830 Pannelli a Messaggio Variabile sulla rete di Autostrade per l’Italia, oltre 1000 su quella del Gruppo, assicurano tempi di percorrenza lungo i principali itinerari delle vacanze, percorsi alternativi e notizie in tempo reale.
Il Call Center viabilità risponde al numero 840.04.2121 (scatto unico alla risposta) con 120 linee dedicate, una capacità di risposta di 50.000 chiamate al giorno e il servizio Traffic Information in English.
Isoradio 103.3 la cui copertura, in diretta, è assicurata quotidianamente sul 70% della rete di Autostrade per l’Italia, sarà attivo anche nelle notti del 1-2; 8-9;23 e 24 agosto e fino alle h 2.00 nelle altre notti e per tutte le situazioni di emergenza.

Assistenza ai viaggiatori
Uomini, mezzi e tecnologie distribuiti sul territorio in maniera capillare sono pronti a gestire l’esodo:
TMC: Evoluzione Infotraffico. La prima rete nazionale con contenuti di traffico verificati e validati. Tutte le informazioni sul traffico sono infatti ricevibili sui navigatori Garmini,AvMap, Becker TomTom, Mio.
Oltre 6000 addetti su strada, il 50% in più rispetto alla norma, 9 centri radio territoriali e 1 di coordinamento nazionale, 35 centri di esercizio, 1750 agenti dedicati della Polizia Stradale e 280 pattuglie su strada presidieranno quotidianamente la rete.
Stazionamento di mezzi speciali di pronto intervento in prossimità dei nodi strategici della rete (1600 mezzi e macchine speciali) 435 officine e 1270 carri di soccorso sono pronti ad intervenire in caso di necessità.
CONTACT POINTS: installati in 16 Aree di Servizio lungo le direttrici delle vacanze, daranno informazioni real time sulla viabilità attraverso Isoradio, il filo diretto con l’840.04.21.21, la visualizzazione del traffico tramite il computer. Inoltre, distribuiranno materiale informativo e di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale.
Tour Ulisse Isoradio-ASPI: la “Radio Mobile” seguirà i principali flussi di traffico, in maniera itinerante, per fornire informazioni in diretta al viaggiatore.

Aree di servizio
L’attenzione di Autostrade ai servizi al cliente e alla sicurezza passa anche attraverso il massiccio investimento per ristrutturare e ammodernare le aree di servizio disposte lungo la rete:
Parcheggio Rosa: la novità per l’esodo estivo 2008. In 38 Aree di Servizio della rete sono state destinate aree di parcheggio nelle immediate vicinanze del ristoro alle neomamme e a quelle in dolce attesa.
Benzacartelloni: introdotti per l’esodo 2007 indicano, con un sistema di comunicazione comparativa attraverso 25 totem posizionati lungo l’autostrada, i prezzi self-service praticati per i carburanti nelle aree di servizio. L’iniziativa verrà estesa nel 2008 a 53 Aree di Servizio lungo la rete. Il cliente può visualizzare sul sito www.autostrade.it il prezzo dei carburanti proposto dai gestori.
Super sconto fino a 10 centesimi di euro sui carburanti ai clienti Telepass Premium presso le aree di servizio Tamoil e Shell. Con un pieno di 50 litri si risparmia fino a 5 euro.
Sconto Caffè H24: dal 26 luglio al 31 agosto tutti sabati e le domeniche 24 ore su 24 il caffè costerà la metà. La nuova iniziativa contro il colpo di sonno segue “caffè gratis di notte”, valida tutti i weekend dalla mezzanotte alle 5 del mattino ancora fino al 20 luglio. Partita nel 2005 la campagna ha distribuito gratuitamente oltre 2 milioni di caffè .
103 aree di servizio completamente ristrutturate, 24 in più rispetto all’esodo estivo del 2007, 44 aree di servizio sorvegliate di giorno e 23 anche di notte durante il periodo estivo, 67 camper service, 18 in più rispetto all’anno scorso, 9 spazi attrezzati con gabbie, acqua e gazebi per animali domestici.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -