2.8 C
Milano
lunedì, Gennaio 30, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Array

Precari, la Provincia di Milano assume 33 lavoratori

(mi-lorenteggio.com) Milano, 28 luglio 2008 – Lunedì 28 luglio, alle ore 9, a Palazzo Isimbardi in Sala Nuova, 33 lavoratori dell’amministrazione provinciale hanno firmato a tempo indeterminato con l’Ente.
Ad accogliere le persone che entreranno a far parte stabilmente dell’organico della Provincia ci saranno il presidente Filippo Penati e l’assessore al Personale Alberto Grancini.
La firma è un momento di festa e soprattutto conferma l’impegno dell’amministrazione verso la lotta al precariato seguendo un percorso di stabilizzazione del personale previsto dalla Finanziaria 2007 e 2008. I 33 lavoratori assunti si aggiungono ai 350 lavoratori stabilizzati il 3 dicembre 2007 e ai 116 lavoratori che a partire dal 2004, hanno firmato un contratto di lavoro a tempo indeterminato con la provincia di milano
La manovra stabilizza la situazione lavorativa di 20 donne e 13 uomini che avendo i requisiti richiesti dalla legge, ovvero tre anni di lavoro nell’amministrazione e dopo aver superato delle procedure concorsuali, prenderanno servizio a tempo indeterminato alle dipendenze della Provincia di Milano. La giornata di lunedì arriva dopo che la giunta ha dato il via libera, la scorsa primavera, al documento che definisce la riorganizzazione del personale dell’Amministrazione, favorito anche dalle opportunità di sviluppo del lavoro pubblico introdotte dalla Legge Finanziaria 2007 del Governo Prodi e proseguite anche quest’anno con l’intervento del Dipartimento della Funzione Pubblica.
“Le assunzioni di oggi – ha affermato Penati – come quelle avvenute dal 2004, rappresentano non solo un riconoscimento a quanti hanno già lavorato nell’ente, ma è anche un’occasione importante per questa amministrazione che acquisirà energie stabili, già formate perché da tempo inseriti nell’ambiente lavorativo. Insieme possiamo continuare quel percorso virtuoso di efficienza e modernizzazione a favore del territorio e dei cittadini”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img