-1.2 C
Milano
mercoledì, Febbraio 8, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Buccinasco. La giunta di Centro-Destra cambia dopo la bocciatura del piano Romagna-Mantegna

Buccinasco (10 agosto 2008) – A seguito del Consiglio Comunale del 22 luglio che ha visto la bocciatura del Piano Integrato di Intervento Romagna-Mantegna e l’evidente crisi interna della maggioranza, ulteriormente sottolineata dalla decisione della sezione provinciale di AN, comunicata il 30 luglio, di sospendere la partecipazione dei suoi Assessori da ogni attività di governo della città vista, come riporta il loro comunicato stampa, la “non ‘chiarezza’ dei rapporti tra Consiglieri Comunali ed alcuni Assessori (non esclusa la delegazione di Alleanza Nazionale)”, il Sindaco Loris Cereda, forte della manifestazione di fiducia espressa dalla Giunta e dal resto della maggioranza nella sua interezza, e conscio dei doveri insiti nel suo mandato, ha ritenuto necessario agire con sollecitudine, rivedendo l’intera compagine politica e apportando le modifiche necessarie all’interno della sua squadra al fine di migliorare il rapporto tra esecutivo e maggioranza consigliare, ristabilire i giusti equilibri e ripartire da settembre su nuovi basi.

“Prendo atto del comunicato stampa diffuso da Romano La Russa, – afferma Loris Cereda – non intendo commentare anche se mi pare un po’ distaccato da quella che è la realtà politica della nostra città, forse le informazioni in suo possesso non sono complete, forse non è stato pienamente messo a conoscenza dei fatti e non sa, per esempio, che durante lo scorso Consiglio Comunale tutti i Consiglieri di maggioranza hanno sottoscritto un Ordine del Giorno (vedi allegato) per manifestarmi e confermarmi la loro solidarietà ed il loro appoggio. Infatti, ancora oggi i Consiglieri Manzo e Licastro mi hanno rinnovato la loro fiducia. AN ha fatto una scelta che io, la Giunta e il resto della maggioranza rispettiamo. Resta il fatto che la conduzione politica di questa maggioranza è mia e sono io che me ne assumo ogni responsabilità. E’ evidente che, pur con tutto il rispetto per AN, le priorità che regolano i miei comportamenti sono la città, i cittadini, il Consiglio Comunale e l’efficienza di questa Amministrazione. E’ un momento di cambiamenti ma vado a testa alta: ho i numeri e le persone per poter garantire a questa città la governabilità e soprattutto ‘il buon governo’ da parte del Centro-Destra. Per quel che mi riguarda, nessuna incertezza, nessun allarmismo strumentale. In ogni maggioranza possono sorgere dei contrasti, viviamo in un Paese democratico, è accaduto in altri Comuni e ora sta accadendo anche a Buccinasco.”

Nei fatti: questa mattina il Sindaco ha protocollato una lettera indirizzata all’Assessore Guido Lanati per comunicargli che ha avviato la procedura per il ritiro delle deleghe assessorili poiché gli scontri di questi ultimi mesi non rendono più possibile instaurare con la Giunta e la maggioranza un dialogo sereno e costruttivo. “Ringrazio Guido Lanati per il lavoro svolto, non nego di essere giunto a questa decisione con un po’ di dispiacere – commenta Loris Cereda – Auspico che, al di là dei contrasti politici, il rapporto umano che avevamo un tempo possa essere recuperato”.

Sempre oggi, nel primo pomeriggio, Cereda, ha provveduto ad avviare la procedura di revoca delle deleghe anche per il Vice-Sindaco Antonio Luciani. “Il comunicato stampa di AN ha aggiunto elementi evidenti ad una situazione già di per sé critica che rendeva impossibile proseguire nel rapporto di collaborazione con Antonio Luciani. Per governare bene una città non bastano i numeri delle alchimie politiche, occorrono rapporti sereni tra i diversi attori: Sindaco, Assessori, Consiglieri. Se questa serenità viene a mancare è compito del Sindaco prendersi la responsabilità delle scelte che, a suo avviso, sono necessarie a ristabilire il clima più adatto ad un proficuo lavoro”.

La nomina dei nuovi Assessori così come la comunicazione della revisione delle deleghe avverrà i primi di settembre. “Ho già in testa alcuni nomi e la ripartizione degli incarichi. – aggiunge Loris Cereda – Il periodo estivo, però, non mi consente di effettuare le consultazioni necessarie per poter ufficializzare il tutto. Questo il motivo per cui ho deciso di rinviare a settembre la conferenza stampa. La convocheremo subito dopo le vacanze così da presentare la nuova Giunta. Tuttavia, fin d’ora posso dire che agirò secondo tre criteri: 1) le competenze professionali; 2) la mia personale fiducia; 3) la capacità di discutere e condividere con gli altri le proprie posizioni”.

Conclude Cereda : “Amministrare una città vuol dire anche saper compiere delle scelte. Non tutte queste scelte sono facili, alcune possono risultare dolorose, ma se necessarie per il raggiungimento del proprio obiettivo, occorre essere risoluti e determinati. Il mio obiettivo, quello che mi sono prefisso poco più di un anno fa quando ho deciso di accettare la candidatura a Sindaco, era ed è quello di governare nel migliore dei modi questa città, creando le condizioni per la rinascita di un Centro-Destra forte, unito e in grado di amministrare in modo efficace ed efficiente. Ero consapevole, allora come lo sono oggi, delle difficoltà che mi si sarebbero presentate, sapevo che il Centro-Destra di Buccinasco era da tempo minato da divisioni e personalismi e che farne una compagine politica unita ed affiatata non era cosa né semplice né rapida. Non sono mai stato così superficiale da ritenere che sarebbe bastato vincere le elezioni per risolvere ogni problema, ma ero e sono sufficientemente testardo da credere che con il lavoro e i risultati di una buona amministrazione anche l’unità politica diverrà una realtà. Questo percorso è fatto di molti passaggi, richiede tempo, dedizione e fatica, lo so e non mi tiro indietro; l’importante è avere un ideale, farlo condividere e portarlo avanti finché se ne hanno le forze. Non posso dire oggi se toccherà a me tagliare il traguardo, ma di sicuro non sarò io ad invertire il senso di marcia. Cambiare significa prendere il passato farne tesoro, guardare al futuro e andare avanti rinnovandosi ed accettando le sfide di ogni nuovo giorno”.

Redazione

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img