18.4 C
Milano
mercoledì, Maggio 25, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Maltempo: venti forti e temperature in calo

Ultimo aggiornamento il 21 Novembre 2008 – 11:11

Roma, 21 novembre 2008 -Come anticipato nei giorni scorsi, una perturbazione alimentata da flussi di provenienza artica sta interessando gran parte delle regioni italiane, determinando un marcato rinforzo dei venti e l’abbassamento delle temperature.Sulla base dei modelli previsionali disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso pertanto un ulteriore avviso di avverse condizioni meteorologiche, valido dalla serata di oggi, venerdì 21 novembre 2008, e per le successive 36 ore che prevede il persistere, come preannunciato, di venti molto forti da nord su gran parte della Penisola e conseguenti mareggiate lungo le coste esposte. L’aumento del moto ondoso interesserà in particolar modo i bacini del basso versante tirrenico e delle isole maggiori, su cui continueranno ad insistere anche venti nord-occidentali di burrasca.Inoltre, sui rilievi delle regioni centro-meridionali si prevede l’arrivo di precipitazioni nevose, che si attesteranno a quote in progressiva diminuzione fino ai 700-900 metri. Nelle zone che saranno interessate dalle possibili nevicate o da ghiaccio, si ricorda di tenere a bordo le catene da utilizzare in caso di necessità o di montare pneumatici da neve.Come di consueto, si raccomanda la massima prudenza nella guida, rispettando i limiti di velocità e le distanze di sicurezza, nelle zone interessate dal maltempo: particolare cautela è consigliata nei tratti stradali maggiormente esposti ai venti, come viadotti e uscite delle gallerie, soprattutto ai conducenti di veicoli furgonati o telonati.La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture e con le locali strutture di protezione civile, nonché mediante la pubblicazione quotidiana sul proprio sito – www.protezionecivile.it – dei bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e fornendo tutti gli aggiornamenti che si renderanno, con il passare delle ore, disponibili.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -