29.6 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Expo 2015. Moratti: “Un protocollo per promuovere l’unicità dei borghi più belli d’Italia”

Ultimo aggiornamento il 16 Aprile 2009 – 13:54

Milano, 16 aprile 2009 – “Oggi firmiamo il protocollo con l’associazione I Borghi più belli d’Italia, una realtà che rappresenta da un lato l’identità del nostro territorio, della nostra cultura e tradizione, dall’altro la capacità di valorizzare la loro identità a livello internazionale”, ha dichiarato ieri  il Sindaco e Commissario Straordinario del Governo per l’Expo 2015 Letizia Moratti alla firma del Protocollo d’Intesa tra il Comune di Milano e l’associazione I Borghi più belli d’Italia.

“Una vocazione internazionale valorizzata anche grazie ai gemellaggi con realtà analoghe come quella della rete dei Comuni francesi, belgi, greci fino ad arrivare a quella del Giappone e all’Unesco – ha proseguito il Sindaco Moratti – Il senso di questo accordo è quello di mettere a disposizione l’unicità del patrimonio dei borghi in un percorso che da qui al 2015 li valorizzerà ancor di più di quanto lo siano oggi.”

“Expo offrirà la propria rete di promozione a livello internazionale e turistico perché nel 2015 i 21 milioni di visitatori previsti per la manifestazione possano conoscere i vostri borghi – ha concluso il Sindaco Moratti – E’ questo l’impegno che Milano prende con voi in occasione di Expo 2015, così come lo ha già preso con altre Città con cui ha già firmato protocolli analoghi.”

“Quella di oggi è un’occasione unica – ha dichiarato Fiorello Primi, Presidente dell’associazione I Borghi più belli d’Italia – Un percorso che deve impegnare tutti i Sindaci dei Comuni dell’associazione a partecipare a un’operazione importante per valorizzare il nostro Paese, l’Italia, che è soprattutto rappresentata dai piccoli centri. Sono proprio queste piccole realtà infatti a custodire lo stile di vita italiano.”

“Oggi Milano ha conquistato quasi 200 nuovi ambasciatori per Expo 2015 – ha detto l’assessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona, Andrea Mascaretti – Tra i Comuni dei Borghi più Belli d’Italia ci sono anche quelli dell’Abruzzo che oggi sono in grave difficoltà. A loro va il nostro pensiero con l’augurio che possano al più presto partecipare a questo grande progetto.”

L’associazione I Borghi più Belli d’Italia è una rete che conta 198 Comuni italiani, di cui 16 lombardi. Oggi, Alla firma del Protocollo erano rappresentati 29 Comuni delle seguenti Regioni: Lombardia, Liguria, Piemonte, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia.

Elenco dei Comuni presenti:
COMUNE DI BIENNO (BS)
COMUNE DI BLEGGIO SUPERIORE (TN)
COMUNE DI CAMERATA CORNELLO (BG)
COMUNE DI CANDELO (BI)
COMUNE DI CERVO (IM)
COMUNE DI CIPRESSA (IM)
COMUNE DI DOZZA (BO)
COMUNE DI FORTUNAGO (PV)
COMUNE DI FRISANCO (PN)
COMUNE DI GROMO (BG)
COMUNE DI LOVERE (BG)
COMUNE DI MAZZO (SO)
COMUNE DI MOMBALDONE (AT)
COMUNE DI MONTE ISOLA (BS)
COMUNE DI MONZAMBANO (MN)
COMUNE DI NEIVE (CN)
COMUNE DI OSTANA (CN)
COMUNE DI PANDINO (CR)
COMUNE DI PIZZALE (PV)
COMUNE DI PONTECHIANALE (CN)
COMUNE DI SAN BENEDETTO PO (MN)
COMUNE DI SONCINO (CR)
COMUNE DI TREMEZZO (CO)
COMUNE DI TREMOSINE (BS)
COMUNE DI USSEAUX (TO)
COMUNE DI VAL DI NIZZA (PV)
COMUNE DI VERNASCA (PC)
COMUNE DI VOLPEDO (AL)
COMUNE DI ZAVATTARELLO (PV)

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -