29.9 C
Milano
giovedì, Luglio 7, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Rozzano. In manette altro piccolo pusher: è stato sorpreso a vendere haschish a coetaneo

Ultimo aggiornamento il 27 Aprile 2009 – 14:16

(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 27 aprile 2009 –  In data 24 aprile 2009, alle ore 04.00 circa, i militari della locale tenenza dei  Carabinieri hanno arrestato  il 20enne N. Alessandro, italiano, celibe, disoccupato, incensurato e residente a Rozzano

 Il giovane è stato sorpreso in via Guido Rossa nel momento in cui cedeva 8 grammi di haschisch  al 19 enne G. Amedeo, anch’egli italiano e residente a Rozzano, celibe, studente.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare eseguita nell’abitazione dello spacciatore, i carabinieri hanno trovato altri grammi 40 di haschisch nonche’ un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Il tutto è stato posto sotto sequestro penale.
Il giovane acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura di Milano, in qualità di assuntore, per i provvedimenti di cui all’art.75 del d.P.R. 309/1990.

L’arresto segue i diversi che ci sono stati in città a seguito di mirati servizi teso a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,609FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -