31.7 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Arluno. Commissioni nel caos. La Lega ritira i propri commissari

Ultimo aggiornamento il 27 Aprile 2009 – 15:22

(mi-lorenteggio.com) Arluno, 27 aprile 2009 – A scatenare l’ira del Carroccio è stata la decisione di convocare la Commissione regolamenti (fra gli atti in esame c’è anche la videosorveglianza) alle 15.00 di un giorno feriale e con soli 2 giorni di preavviso.

Rodolfo Lais, segretario della sezione della Lega Nord di Arluno, va giù duro: “E’ chiaro che questi signori vogliono fare tutto in fretta e furia, sentono il vento della Lega che soffia sul collo e sperano di portare in Consiglio regolamenti e atti senza il confronto con gli altri partiti. Non è la prima volta che questo accade. Ma adesso si è passato il segno, ecco perché per protesta abbiamo deciso di ritirare tutti i nostri commissari”.

Il consigliere comunale Filippo De Benedetto ha già provveduto ad inoltrare agli uffici del Comune la decisione. “Quello della Lega – ha detto Di Benedetto – è un atto di responsabilità verso i cittadini le istituzioni. Arluno ha bisogno di un’amministrazione molto più seria dell’attuale”. “Governare un paese è un atto di responsabilità. Decisioni importanti, sulle quali è necessario discutere, informarsi e confrontarsi, vengono prese invece dall’amministrazione Losa in fretta e furia e comunicate alle minoranze con soli pochi giorni di preavviso. Adesso basta! La democrazia non può essere brandita solo quando fa comodo. Ecco perché la Lega ha deciso, per protesta, di ritirare tutti i propri commissari dalla Commissioni comunali”.

 

V.A.

 

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,610FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -