20.9 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

"Factum Est" di Giovanni Testori in scena nella basilica San Magno di Legnano

Ultimo aggiornamento il 1 Maggio 2009 – 8:28

(mi-lorenteggio.com) Legnano, 01 maggio 2009 -Andrà in scena martedì 5 maggio 2009 nella basilica di San Magno a Legnano “Factum est” di Giovanni Testori.

Questo testo, scritto nel 1980 da Giovanni Testori appositamente per Andrea Soffiantini, si avvale dell’ interpretazione dello stesso attore e della stessa regia curata da Emanuele Banterle per il debutto avvenuto 28 anni fa.

Lo spettacolo, che andò in scena con grande successo e interesse di pubblico e critica, viene riproposto oggi dallo stesso attore che ha maturato negli anni una immedesimazione sempre più totale e profonda con il testo di Giovanni Testori.

Factum est, monologo suddiviso in quattordici brevi stazioni, dà voce ad una creatura appena concepita che reclama il diritto di nascere che il padre e la madre vogliono negare.
Per Giovanni Testori la creatura che si esprime, prima in un confuso balbettio, poi con parole sempre più scandite e più forti è incarnazione di Dio: sopprimerla significa sopprimere Dio.
Con tutta la passione religiosa di cui si carica, il grido lanciato nello spettacolo è quello della carne trafitta, offesa, della vita che sta per essere uccisa. Un risultato estremo della poesia di Giovanni Testori, che tocca il tema sempre attuale e delicato del diritto alla vita.
Attraverso questo testo l’atto teatrale diviene luogo estremo della comunicazione che le parole dure e aspre di Testori rendono sempre altamente efficace: una vera e propria bufera verbale che arriva diretta al cuore della gente.

La rappresentazione del “Factum est”, ad ingresso libero, è promossa da due associazioni di volontariato legnanesi: il Centro Aiuto alla Vita “Daniela Gulden” e la Casa di accoglienza “Giampaolo Negri” per familiari di ricoverati in ospedale, aderente all’associazione Domus Dei.
L’iniziativa intende ricordare la figura dell’Ing. Giampaolo Negri nel decimo anniversario della scomparsa.

La realizzazione dell’evento è stata resa possibile grazie al sostegno di Fondazione Ticino Olona, Banca di Legnano e Parrocchia di San Magno.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -