13.6 C
Milano
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Lombardia. Si apre un triennio di mondiali

Milano, 01 maggio 2009 – Cinque milioni annui di investimenti per il mondo dello sport e numerosi appuntamenti mondiali da qui al 2012.

Sono i numeri dello sport in Lombardia enunciati dall’assessore regionale ai Giovani, Sport e Turismo, Piergianni Prosperini, nel suo intervento al 72° congresso internazionale della stampa sportiva, che si tiene in questi giorni a Milano e al quale l’assessore ha portato i saluti del presidente Roberto Formigoni.

Nel suo intervento di saluto, il presidente della Regione si è detto "consapevole dell’importanza del ruolo della stampa nel raccontare con professionalità e passione la bellezza dello sport" e, "attraverso il vostro lavoro siete, dunque, portatori di una proposta educativa da fare a tutti, a partire dai giovani" – ha detto rivolgendosi ai giornalisti di tutti i paesi presenti al congresso.

Nel suo intervento di apertura dei lavori, Prosperini ha sottolineato il ruolo guida della Lombardia anche nello sport. "Siamo la regione che ha vinto più medaglie olimpiche di tutto il resto d’Italia messo insieme", ha detto Prosperini, "e la prova della nostra eccellenza è anche nella serie di appuntamenti mondiali ed europei che ospiteremo nei prossimi tre anni".

Il primo appuntamento iridato sono i mondiali di pugilato che si terranno a Milano nel settembre di quest’anno, mentre a ottobre, in Franciacorta, sarà la volta dei mondiali di motocross.

Nel 2010 la Lombardia ospiterà i gironi d’apertura dei mondiali di pallavolo e nello stesso anno sarà la volta dei mondiali di canoa all’Idroscalo di Milano e di short track a Bormio.

Nel 2011 è previsto l’appuntamento con i mondiali femminili di pallavolo, mentre nel 2012 sarà la volta degli europei di scherma.

Prosperini ha anche ricordato i 5 milioni di euro annui che la Regione investe nello sviluppo e promozione dello sport, soprattutto di quelli minori.

Fondi che vengono investiti in tre direzioni: corsi di formazione nelle scuole e degli operatori, sostegno alle associazioni e alle diverse manifestazioni sportive, sia a quelle di respiro nazionale che nell’ambito locale.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img