2.8 C
Milano
lunedì, Gennaio 30, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Array

Torna il Palio di maggio al castello di Vigevano

(mi-lorenteggio.com) Vigevano, 04 maggio 2009 – Da non perdere il consueto appuntamento primaverile con le Contrade alla Corte Sforzesca sabato 9 e domenica 10 maggio.
Sabato sera alle ore 21.00 nella suggestiva cornice di Piazza Ducale si svolgerà la “Notte Sforzesca”, alla luce delle fiaccole dei figuranti: suoni, balli giochi e fantasie al cospetto della corte del Duca di Milano
Domenica 10 maggio, a partire dalle ore 10.00 e fino al tramonto, all’interno del cortile del Castello di Vigevano ( ingresso dallo scalone di Piazza Ducale o dal portone neogotico in c.so della Repubblica) un vero e proprio borgo rinascimentale prenderà vita: i sapori e i colori delle dodici Contrade cittadine, S. Messa al campo, pranzo con piatti e degustazioni di prelibatezze d’epoca, laboratori creativi per i fanciulli.

Alle ore 16.00 corteo per il centro storico della Corte di Francesco I Sforza e Bianca Maria Visconti, preceduti da tamburini e sbandieratori e seguiti dagli oltre 500 figuranti delle Contrade, al rientro nel cortile del Castello si svolgerà la IX edizione del Palio dei Fanciulli. I bambini si sfideranno in quattro giochi di abilità: la corsa con le cariole, la corsa con il cerchio, la ricostruzione della torre ed infine il lancio dei dardi all’albero del melo cotogno.
Alla fine delle gare, il piccolo Galeazzo Maria, principe di Pavia, consegnerà il Palio dei Fanciulli 2009 alla Contrada vincitrice.
Il Palio di Maggio vede la fattiva collaborazione con le classi V delle scuole elementari De Amicis. Tale collaborazione ha avuto il via il 13 dicembre scorso, con l’open day della scuola e, grazie al supporto del gruppo di danza dell’Associazione Sforzinda “Il Biancofiore”, è proseguita nei mesi successivi con un laboratorio che ha preparato gli alunni alle due danze coreografiche che verranno eseguite domenica 10 maggio durante il palio dei fanciulli.

Inoltre i bambini, accompagnati dalle loro maestre, saranno presenti sin dal mattino all’interno del Borgo presso l’angolo del cantastorie. Qui racconteranno ai loro amici coetanei le avventure del principe Ludovico e della principessa Beatrice. La visita all’angolo del cantastorie permetterà ai giovanissimi visitatori di avere la tredicesima lettera scritta sul medaglione che avranno ricevuto all’ingresso, o durante il catechismo nelle loro parrocchie, così da poter completare una misteriosa parola che varrà loro un regalo.

Protagonisti sempre i giovani anche nella giuria del premio Colore e Correttezza che quest’anno vedrà seduti tra i giurati i membri del Consiglio Comunale dei Ragazzi.
L’ingresso per la visita al Borgo Rinascimentale in castello è di € 1,00 i bambini fino a 6 anni entrano gratuitamente.
Il biglietto da’ inoltre diritto ad una riduzione sul biglietto d’ingresso delle mostre “Leonardo: una mostra impossibile” e “Le acque ducali, la villa Sforzesca, il Ticino” in corso nelle suggestive sedi espositive del Castello di Vigevano e all’Auditorium S. Dionigi dove è esposta la riproduzione dell’Ultima Cena.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img