-1.2 C
Milano
mercoledì, Febbraio 8, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

L’Itis Bernocchi di Legnano, giovane da 50 anni

(mi-lorenteggio.com) Legnano, 08  maggio 2009 – L’Istituto tecnico industriale statale "Bernocchi" di Legnano racconta i suoi primi 50 anni di storia. La mostra "Giovani da 50 anni" che dal 9 al 30 maggio sarà allestita negli spazi di via Diaz 2 a Legnano rappresenta non solamente una testimonianza dell’attività svolta in mezzo secolo dall’istituto superiore legnanese, ma anche un viaggio nella storia delle persone che hanno fatto e continuano a fare la ricchezza del territorio. Con all’attivo quasi 10mila diplomati, tra diurno e serale, nei suoi dieci lustri di costante insegnamento e formazione dei giovani, l’Itis Bernocchi ha infatti inevitabilmente tracciato la strada per lo sviluppo di Legnano e dell’Alto Milanese tutto.
La mostra rientra nelle celebrazioni del Cinquantesimo di fondazione che l’Itis ha organizzato con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate nell’intento di celebrare mezzo secolo che l’ha visto protagonista. «Abbiamo seguito la storia industriale di Legnano e del Legnanese cercando sempre di rispondere ai bisogni del territorio», spiega il dirigente scolastico Giacomo Rinciari. «Questo ci ha permesso di essere fortemente radicati e riconosciuti, tanto che sono le stesse aziende che vengono a prendere contatti con gli studenti ancora prima che questi raggiungano il diploma».
La mostra è stata realizzata dal corpo docente dell’Itis con il contributo degli alunni. Questi ultimi hanno realizzato dei pannelli dove, attraverso delle foto e dei testi vengono ripercorsi i 50 anni della scuola: documenti che permettono di comprendere come l’istituto è cambiato e come anche l’insegnamento si è evoluto. Il corpo docente ha invece rispolverato alcuni oggetti che sono stati utilizzati nel corso degli anni per la didattica. «Abbiamo raccolto macchinari e oggetti di artigianato industriale, mettendo in esposizione anche delle turbine che venivano utilizzate per l’insegnamento», spiega Francesca Toscano, docente del Bernocchi e componente del comitato organizzatore delle celebrazioni per il Cinquantesimo. «Una sezione della mostra è stata dedicata alla progettualità che è stata sviluppata all’interno del Bernocchi: vi fanno parte prodotti che gli stessi ragazzi hanno realizzato nell’area di progetto a dimostrazione di aver acquisito le conoscenze tecniche necessarie per affrontare il mondo del lavoro».
«Queste competenze sono il cuore dello sviluppo industriale che ha fatto dell’Alto Milanese una delle aree di riferimento della Lombardia», commenta Lidio Clementi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, partner dell’Itis Bernocchi anche in questa mostra. «Mantenere vivo il legame tra una scuola e il mondo del lavoro è fondamentale per dare futuro ai nostri giovani. La Bcc vuole essere vicina ai giovani e al territorio: valorizzare l’operato di una scuola importante come l’Itis Bernocchi rientra nell’azione di un istituto di credito che si pone come interlocutore privilegiato per lo sviluppo del territorio locale».

Giovani da 50 anni
Dal 9 al 30 maggio all’Itis Bernocchi
Via Diaz, 2 – Legnano (Mi)
Orari di apertura:
dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12
sabato dalle 14.30 alle 17
domenica chiusa

L’ITIS BERNOCCHI
Nato come sede distaccata dell’Itis Feltrinelli di Milano, il Bernocchi di Legnano è stato riconosciuto autonomo il 20 agosto del 1959. Dalle sue sezioni, diurna e serale (quest’ultima attiva fino al 1995), sono usciti finora circa 10mila diplomati che con la loro attività professionale sono stati in grado di distinguersi nei settori che hanno caratterizzato le attività produttive del Legnanese e dell’Alto Milanese. Dall’anno scolastico 2004/05 l’Itis ha ampliato la propria offerta didattica aggiungendo i corsi di studio liceo Scientifico Tecnologico e Perito informatico (progetto Abacus) agli indirizzi consolidati in Meccanica, Elettronica e Automazione ed Elettrotecnica e Telecomunicazioni. Ad oggi conta circa 800 studenti.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img