23 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Rozzano, città dalle “strade d’acqua”

Ultimo aggiornamento il 14 Maggio 2009 – 13:39

Rozzano 14 maggio 2009 – Saranno inaugurate domenica 17 maggio le due opere scultoree posizionate sulle nuove rotatorie stradali di viale Lombardia. Il taglio del nastro si terrà alle ore 12 presso la rotonda all’incrocio con via Roma. Saranno presenti il sindaco Massimo D’Avolio e le autorità cittadine.

Le due sculture denominate “Chiuse” ed “Equilibrio” fanno parte del percorso artistico urbano “strade d’acqua” e sono realizzate dall’artista Annalisa Conforti del Laboratorio d’Arte di Buccinasco, un’azienda di giovani artisti specializzati nell’espressione della scultura e dell’architettura del paesaggio. Entrambe le opere nascono dallo studio dei disegni di Leonardo da Vinci riguardo il moto dell’acqua e le macchine idrauliche ma anche dall’osservazione delle tradizioni, delle risorse naturali e della storia di Rozzano.

In particolare l’opera “Chiuse” installata sulla rotonda all’angolo con via Roma rappresenta una “finestra aperta” sul paesaggio cittadino da cui osservare con un nuovo sguardo l’ambiente urbano e richiama le chiuse del naviglio pavese. La scultura “Equilibrio” posizionata sulla rotatoria all’incrocio con via Garofani ricorda invece un piccolo scivolo d’acqua e completa il percorso artistico “strade d’acqua” che si sviluppa lungo viale Lombardia. L’avvio di questo progetto di riqualificazione e valorizzazione degli spazi pubblici risale al 2007 con la posa della prima scultura caratterizzata da un originale gioco d’acqua sulla rotonda all’incrocio con via Milano. Le installazioni sono realizzate in acciaio cor-ten riconoscibile per la sua tipica colorazione bruna che lo protegge dalla corrosione degli agenti atmosferici. Il sistema di illuminazione delle rotonde consentirà inoltre una visione suggestiva dell’opera anche nelle ore notturne.

La realizzazione delle nuove rotatorie stradali si inserisce in un sistema molto più complesso di messa in sicurezza degli incroci e di garanzia di fluidità della circolazione che risulta più alleggerita e snella. In questo progetto le opere di finitura e di arredo urbano contribuiscono a valorizzare il territorio inserendosi piacevolmente nel contesto urbano.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,553FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -