31.7 C
Milano
mercoledì, Luglio 6, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

I dettagli dell’arresto del piromane di Corsico: sorpreso e malmenato dai cittadini

Ultimo aggiornamento il 16 Maggio 2009 – 13:31

Corsico, 16 maggio 2009 –  I Carabinieri della Compagnia di Corsico hanno arrestato ieri sera poco prima di mezzanotte, orario in cui sono avvenuti tutti gli episodi incendiari, Garofalo Giuseppe Ettore, palermitano del 1962, pregiudicato per reati specifici, responsabile tentativo danneggiamento autovettura a seguito di incendio.

L’uomo, è stato sorpreso nel tentadivo di  incendiare, con liquido infiammabile, un furgone Mercedes, da alcuni cittadini che lo bloccato e successivamente malmenato, che si sono dileguati all’arrivo dei militari della stazione.

Successivamente è intervenuta un’ambulanza della Croce Verde Milano, chiamata con il codice giallo,  che ha trasportato il piromane aggredito, in evidente stato di ebbrezza alcolica, presso l’Ospedale San Carlo di Milano, dove è stato dimesso con un un giorno di progosi per alcune escorianzioni al gomito.

 

Dopo le cure, l’uomo è stato portato verso la casa circondariale di San Vittore di Milano.

Successive e tempestive indagini poste in essere da militari operanti, permettevano individuare, considerato il modus operandi e il riconoscimento da una delle vittime delle autovetture incendiate in data 15 maggio.

Il Garofalo Giuseppe è stato quindi, ritenuto l’autore materiale di tutti i danneggiamenti degli incendi verificatisi nelle ultime due settimane nel comune di Corsico, che hanno viste interessate ben 8 autovetture, andate quasi tutte completamente distrutte, e di cui alcune di ingente valore.

Vittorio Aggio

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,610FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -