6.3 C
Milano
domenica, Febbraio 5, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Via Etere il Radiolibro a R101

(mi-lorenteggio.com) Milano, questa mattina è stato presentato il doppio CD “Via Etere” di Paolo Lunghi, alla Carica di 101, uno dei programmi di punta del panorama radiofonico nazionale, condotto da Cristiano Militello, Massimo Lopez, Paolo Cavallone, Sara e Sergio Sironi, quest’ultimo sarà protagonista il 12 giugno a Empoli, la città dell’autore, della presentazione del “Volo del Ciuco”.
In diretta dagli studi di Milano, è stato illustrato Via Etere “Trent’anni di Radio Libere” di Paolo Lunghi, edito da Ibiskos-Ulivieri, e l’audiolibro, “il RadioLibro”, un modo per rivivere la storia del settore radiofonico e ipotizzare panorami futuri.
Un libro da ascoltare, un CD realizzato grazie alla partecipazione di grandi nomi del mondo della Radio dello spettacolo e del giornalismo, compreso i conduttori del programma, una bella storia italiana, letta ed interpretata dai protagonisti dei nostri giorni, con la forza delle diversità interpretative, espressive e caratteriali, un viaggio nel mondo della radio, com’era e come sarà realizzata grazie alla disponibilità e professionalità di: Andrea Agresti, Ferdinando Avarino, Don Backy, Max Baldino, Dario Ballantini, Teo Bellia, Andrea Buscemi, Giovanni Carta, Paolo Cavallone, David Del Bufalo, Antonio Diomede, Margherita Fumero, Awana Gana, Guido Genovesi, Niki Giustini, Jocelyn Hattab, Riccardo Heinen, Rossella Iallorenzi, Marco Degl?Innocenti, Philippe Leroy, Franco Ligas, Marco Liorni, Anna Longo, Marco Mailer, Alessandro Masti, Maurizio Melita, Cristiano Militello, Ryan Paris, Tiziana Rivale, Sergio Sironi, Betty Senatore, Tullio Solenghi, Tana de Zulueta, e Marco Lastri per la regia.
Un doppio CD nato come progetto No Profit per l’AVIS con l’obiettivo di sensibilizzare ed incrementare la donazione del sangue, quindi editore, produttore, autore, grafici, fonici, fotografi, doppiatori, artisti, giornalisti, attori, in pratica tutti i soggetti coinvolti nel progetto hanno offerto la propria collaborazione e disponibilità in modo completamente gratuito senza né gettoni presenza né rimborso spese, contribuendo così alla realizzazione del progetto.
Via Etere, analizza il settore radiofonico partendo proprio dalle piccole realtà di provincia, come Empoli, da quei progetti apparentemente inutili di piccoli ragazzi, di nomi ignoti che non “saranno famosi”, ma che grazie al loro intuito hanno modificato la storia d?Italia, dando vita negli anni ‘70 al fenomeno delle Radio libere, sottolineando quello che la Radio ha rappresentato per i giovani, come creatrice di tendenze, come punto di riferimento, quello che ha rappresentato per il mercato discografico e per tutti quegli artisti anche di nicchia che sperimentavano nuovi progetti musicali, modificando per sempre la comunicazione tra individui e per ciò che potrà rappresentare soprattutto in futuro grazie alle nuove tecnologie ed internet.

Principia Bruna Rosco

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img