26.8 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Cesano. La Lega Nord dibattito su "Enti locali e Federalismo Fiscale"

Ultimo aggiornamento il 27 Maggio 2009 – 20:00

(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 27 maggio 2009 – Qualche mese fa, per supportare l’azione del nostro Movimento nel delicatissimo passaggio della Riforma Federalista alle Camere, abbiamo sottoposto al Consiglio Comunale di Cesano Boscone una “storica” mozione sul Federalismo, in cui chiedevamo ai partiti di esprimersi rispetto alla legge delega sul Federalismo Fiscale. Ad esclusione di RC e dei Verdi che hanno votato contro, tutte le altre forze politiche hanno votato a favore, dando vita ad un testo condiviso di adesione e sostegno alla Riforma.
Quel voto, nel “nostro piccolo”, per la Lega Nord di Cesano Boscone, ha rappresentato e rappresenta un grande successo.
Com’è noto, il federalismo è la nostra bandiera “da sempre”. E’ dunque motivo di grande orgoglio constatare che tutti (o quasi) oggi convergano su nostre posizioni ormai “storiche”.
Purtroppo non è possibile entrare nei dettagli della Riforma in poche righe. Basti dire che il federalismo fiscale introdurrà una proporzione diretta fra le imposte riscosse in un’area del Paese e le imposte effettivamente utilizzate da quell’area; tale sistema produrrà una riduzione della pressione fiscale a livello nazionale. In particolare, i sindaci che mandano in dissesto finanziario le casse comunali finiranno “commissariati” e non potranno ricandidarsi. Viceversa, gli Enti che presenteranno un alto livello dei servizi con una pressione fiscale inferiore alla media saranno premiati (deroghe al patto di stabilità).
L’accordo Stato-Regioni-ANCI mette a disposizione dei Comuni oltre 1,5 miliardi di € per sopperire all’abolizione dell’ICI (prima casa). Seguiranno altre risorse economiche fino a quando gli Enti locali e le Regioni avranno piena autonomia di spesa e di gestione delle entrate fiscali. In più è previsto un periodo iniziale di verifica dei risultati (Conferenza Stato-città) della Riforma sui bilanci comunali. Con buona pace di coloro che, a seguito dell’abolizione dell’ICI, hanno fatto terrorismo sull’impossibilità, per i Comuni, di garantire i servizi ai cittadini.
Per l’appunto, oggi, in prossimità delle elezioni, il tema del Federalismo è quanto al centro dei dibattiti; specie in quei Paesi come il nostro, in cui si dovrà rinnovare l’Amministrazione Comunale.
Per quanto ci riguarda, il programma della nostra coalizione di centro-destra (Lega Nord, PDL, La Svolta e Bigatt), con la piena e convinta condivisione dei rispettivi rappresentanti e del nostro candidato sindaco Massimo Mainardi, porta testualmente scritto, tra i punti politici più significativi: “Dopo il voto favorevole del Parlamento al Federalismo Fiscale, la Riforma Federale dello Stato è finalmente una realtà. Una realtà che andrà costruita anche attraverso il fondamentale supporto dei cittadini e degli Enti a loro più vicini: le Amministrazioni Comunali.
Il nostro Comune e la sua cittadinanza saranno dunque chiamati a dare il proprio contributo affinché si possa giungere, in breve tempo, ad un Federalismo capace di rilanciare economicamente e culturalmente il Paese.
La Riforma Federalista costituisce oggi una grande e concreta opportunità per Cesano Boscone. Nella sua realizzazione, tra l’altro, sta la speranza di poter far fronte ai gravi problemi in cui versano le casse comunali lasciate in dote ai cesanesi da chi li ha governati negli ultimi anni.
Massimo sarà quindi l’impegno e il sostegno al disegno di Riforma Federale che si attuerà mediante iniziative concrete, nell’ambito dei rapporti istituzionali ai vari livelli, ovvero mettendo in campo tutte le necessarie azioni volte ad informare e coinvolgere la cittadinanza cesanese”.
Questo sarà il tema principale su cui verterà l’incontro di GIOVEDI’ 28 Maggio, presso la Sala della Trasparenza di via Libertà, a partire dalle ore 21.00, organizzato dalla sezione Lega Nord di Cesano Boscone.
All’incontro parteciperà il nostro Senatore MASSIMO GARAVAGLIA, Vicepresidente della Commissione Bilancio in Parlamento nonché membro della Commissione parlamentare per la Semplificazione della Legislazione, esperto in materia.
L’incontro rappresenta dunque un’occasione di particolare interesse e un’importante opportunità per approfondire l’argomento “ENTI LOCALI E FEDERALISMO FISCALE”.
Alla serata, porterà il suo contributo il candidato sindaco Massimo Mainardi.

Vittorio Aggio

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -