5.3 C
Milano
lunedì, Febbraio 6, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Arrestati tre napoletani per truffe agli anziani compiute tra Milano, Legnano, Corsico, Parabiago, Cesano Boscone

(mi-lorenteggio.com) Milano, 17 giugno 2009 – Tre uomini , tutti pluripregiudicati e originari della provincia di Napoli sono stati arrestati, venerdì scorso,  per ordine del giudice per le indagini preliminari Antonio Corte , con l’accusa di truffa aggravata in concorso per aver sottratto denaro ad anziani raggirandoli con scuse tra Milano e la provincia, dagli investigatori della quinta sezione della squadra mobile, con la collaborazione del pool antitruffe e la Polizia Locale di Milano.

Almeno 23 le truffe contestatte ai danni di altrettanti anziani, che hanno consentito ai tre di mettere da parte 36.640 euro in tre anni. Secondo le indagini, undici sarebbero le truffe commesse a Milano, mentre le altre sarebbero state fatte tra Legnano, Corsico, Parabiago, Cesano Boscone.

In manette sono finiti G. S., 44 anni, C. G., 32 anni e C. G., 31 anni, tutti pregiudicati. Il loro metodo consisteva nell’alternarsi a coppia: con fare gentile, eleganza e sovoire faire avvicinavano gli anziani e sostenevano di essere amici del figlio che aveva contratto con loro un debito non ancora saldato, di solito in merito ad oggetti di elettronica, quali computer, telefonini. Dopo finte telefonate, facendo finta di parlare con i figli, riuscivano a carpire la fiducia, facendosi consegnare i soldi, a volte consegnavano sul posto anche computer o macchine fotografiche "giocattolo".
”Un ennesimo successo del pool antitruffe, in collaborazione con la Squadra Mobile, che premia la professionalità degli agenti della Polizia Municipale impiegati in questa speciale task force. Quello che era un fenomeno critico nel 2007 oggi non è più cosi’ acuto. Tanto che, secondo dati diffusi dalla Polizia di Stato, i furti con raggiri a Milano sono calati nel 2008 da 280 episodi a 162. E nel primo trimestre del 2009 i casi sono scesi a 24 rispetto ai 60 dello stesso periodo dell’anno”.
Lo dichiara il vice sindaco Riccardo De Corato in merito all’arresto di tre napoletani ritenuti responsabili di numerosi episodi di truffe ad anziani negli ultimi due anni. ”Il pool antitruffe – spiega De Corato – coordinato da un gruppo di validi pm, i sostituti procuratori Cecilia Vassena Laura Cocucci e Roberta Brera, che si avvalgono di agenti della Polizia locale e di Stato, è stato attivato nell’aprile 2007 su espressa volontà del Comune di Milano".
"Da quando è iniziato il servizio ha trattato circa 2.500 fascicoli riferiti agli anni 2006, 2007 e 2008, attribuendo circa 600 di questi a soggetti identificati e specializzati nella realizzazione di truffe a persone anziane. Cinquanta le denunce in stato di liberta’ all’autorità giudiziaria e 20 gli arresti”. ”Dati importanti – sottolinea De Corato – cui si aggiungono i successi dei primi sei mesi di quest’anno con arresti di autori spesso seriali. E nella positività dei risultati ottenuti ha concorso anche una presa di coscienza da parte degli anziani. Il Comune ha infatti condotto una capillare campagna informativa, girando per decine di parrocchie, distribuendo un prontuario di numeri utili e consigli anti-truffa".
"Un impegno testimoniato anche dal rinnovo per il 2009 della polizza gratuita garantita ad anziani over 70 che hanno subito furti, rapine, scippi e raggiri. Da quando è iniziato il servizio sono 185 (di cui 71 nel 2009) gli anziani che hanno richiesto un risarcimento contattando il numero del settore sicurezza per segnalare episodi capitati in città”.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img