9.7 C
Milano
lunedì, Gennaio 30, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Array

Laghi, motovedette della Guardia Costiera pattuglieranno Garda e Maggiore

Milano, 19 giugno 2009 – Questa estate, fino a settembre, le motovedette della Guardia Costiera pattuglieranno il lago di Garda e, per la prima volta, anche il Lago Maggiore, facendo base a Laveno, grazie a un accordo con il comando della Guardia Costiera di Venezia, la Regione Veneto e la Provincia autonoma di Trento per il Garda, e con il comando della Guardia Costiera di Genova, con la Regione Piemonte per il lago Maggiore.

I fondi, circa 90.000, per sostenere questa "operazione sicurezza" sui due laghi fanno parte di uno stanziamento di 7,5 milioni di euro per la navigazione turistica e di linea sulle acque interne per il biennio 2009-2011, approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo.

Il provvedimento prevede anche lo stanziamento di 1.800.000 euro per le spese di manutenzione ordinaria delle opere riguardanti i porti lacuali e fluviali pubblici e altri 5 milioni di euro per interventi che coinvolgeranno i Comuni e tutte le 5 Autorità di bacino lombarde.

Gli interventi più importanti riguarderanno, sul lago Maggiore, il porto Gabella a Maccagno (Va) e Porto Valtravaglia (Va).

Per il porto di Maccagno è previsto il potenziamento delle infrastrutture attraverso uno stanziamento di 300.000 euro, mentre a Porto Valtravaglia, con uno stanziamento di 292.000 euro, verrà potenziato e riqualificato il porto turistico esistente. Alla manutenzione straordinaria delle infrastrutture per la navigazione e del demanio dei laghi di Garda e Idro sono invece destinati 1.320.000 euro.

"Continua il nostro impegno affinché la navigazione interna sui nostri laghi cresca sempre di più e, oltre a svolgere un prezioso servizio di trasporto pubblico locale, diventi un’occasione di sviluppo turistico e economico", ha commentato l’assessore Cattaneo. "In questo senso – ha aggiunto – particolarmente importante è l’introduzione del servizio delle motovedette della Guardia Costiera, che accresceranno la sicurezza sui nostri laghi proprio nei periodi di maggior afflusso turistico".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img