29.9 C
Milano
giovedì, Luglio 7, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Pieve Emanuele: pubblicato il 3° rapporto sullo stato di salute dell’ambiente

Ultimo aggiornamento il 9 Luglio 2009 – 18:01

(mi-lorenteggio.com) Pieve Emanuele, 09 luglio 2009 – E’ uscita la terza edizione dello studio condotto sullo stato dell’ambiente del territorio pievese. E’ risultato che la situazione ambientale di Pieve Emanuele è più che accettabile, con aree di vera e propria eccellenza come nel caso dell’acqua potabile.
Ciò non significa che non si possa e debba migliorare, anche perché altri ambiti, come quelli dei rifiuti e della differenziata, sono suscettibili di molti miglioramenti. Dall’osservazione dei grafici presenti nella pubblicazione, Pieve Emanuele non risulta interessata da concentrazioni di elementi al di sopra dei limiti di legge e complessivamente si può considerare buona la qualità dell’aria e dell’acqua sollevata dai pozzi. La qualità dell’ambiente urbano ha subito miglioramenti notevoli. Attraverso la disciplina delle zone agricole, si è teso ad orientare le attività agronomiche alla bonifica ed alla protezione dei suoli suggerendo azioni di ripristino di sistemazioni idraulico-agrarie appropriate e di recupero all’utilizzo agricolo delle aree dei centri aziendali non coltivate. Per quanto riguarda i rifiuti, dai dati ricavati si può osservare che la produzione procapite di rifiuti è diminuita anche grazie a fattori di tipo comportamentale, che orientano il cittadino ad una consapevole riduzione della quantità di rifiuti e ad una più razionale suddivisione degli stessi. Per la raccolta differenziata il Comune di Pieve Emanuele non ha raggiunto grandi standard, ma l’impegno in questo campo in termini di sensibilizzazione è grande e si estrinseca anche con diverse iniziative, tipo quella relativa gli Ecopoint, le nuove isole ecologiche, che permetteranno lo smaltimento dei rifiuti riciclabili in modo pratico, sicuro e igienico.
“Lo studio sullo stato di salute del nostro ambiente – dichiara il Sindaco Pinto – ci servirà soprattutto per trarre suggerimenti utili sugli interventi futuri e sulle scelte amministrative necessarie. Dobbiamo ancora lavorare molto in questo campo, ma i dati ci confermano che rispetto allo scenario regionale la situazione ad oggi sul territorio di Pieve non presenta criticità o situazioni allarmanti. A breve comunicheremo ai cittadini i dati raccolti e i risultati dello studio attraverso la distribuzione del 3° rapporto sullo stato dell’ambiente in un formato ridotto”.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,609FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -