34.2 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Rozzano, agosto sicuro 2009: consigli pratici per l’estate in città

Ultimo aggiornamento il 17 Luglio 2009 – 21:03

Rozzano 17 luglio 2009 –Si chiama “Agosto sicuro” ed è il piano di intervento messo in campo dall’Amministrazione comunale per rendere più vivibile la permanenza in città proprio nel periodo in cui le persone anziane rischiano di sentirsi più sole. Il programma comprende diverse iniziative, opportunità di relax e socializzazione.

Rivolgendosi al numero verde del Comune 800 31 32 32 (dalle 8 alle 16) gli anziani riceveranno tutte le informazioni sugli esercizi commerciali aperti ad agosto. Le persone che hanno difficoltà a muoversi da sole potranno contare sulla consegna dei pasti a domicilio oppure ordinare la spesa direttamente da una lista di generi alimentari di prima necessità e riceverla a casa entro il giorno successivo. Attraverso il numero verde si potranno contattare anche alcuni artigiani per piccoli interventi di riparazione a casa. Chi ha bisogno può inoltre richiedere l’accompagnamento a visite specialistiche urgenti, prelievi e terapie presso le strutture sanitarie locali.

Altro numero verde da tenere a portata di mano è 800 801 185 attivo 24 ore su 24 per sapere qual è la farmacia aperta più vicina, ricevere informazioni su ticket, farmaci a domicilio e vaccini oppure ottenere la consulenza telefonica di un medico.

“Il nostro scopo è fare sentire meno solo chi resta a casa offrendo un sostegno concreto soprattutto alle persone più fragili – spiega il sindaco Massimo D’Avolio – i servizi telefonici sono comodi per risolvere piccoli problemi quotidiani e completano la rete di iniziative organizzate in stretta sinergia con i centri anziani che svolgono un ruolo di grande utilità sociale”.

“Anche quest’anno l’iniziativa del Comune si avvale della collaborazione dei cinque centri anziani del territorio, luoghi freschi e pieni di vitalità dove si organizzano attività culturali, serate danzanti, gite fuori porta, occasioni di incontro e di divertimento” – aggiunge Miriam Pasqui, assessore per le politiche della terza età.

Per trascorrere piacevoli ore in compagnia ci sono anche le serate di ballo liscio e musica dal vivo in Cascina Grande a cura della Fondazione Rudh (il giovedì e il venerdì sera) e l’opportunità di praticare nuoto libero ad una tariffa agevolata (il martedì e il giovedì mattina) presso la piscina comunale gestita da Ama Sport in via Perseghetto.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -