13.6 C
Milano
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Scuole. A settembre riapre la media di via Pepe a Milano

Milano, 18 luglio 2009 – La Giunta comunale ha deliberato ieri uno stanziamento di 500mila euro per opere aggiuntive da realizzare nella scuola media di via Pepe 40 dove è in corso un intervento di ristrutturazione generale.
Iniziati nel gennaio del 2008, i lavori si concluderanno nel mese di agosto.
Con una spesa complessiva di circa 4.700.000 euro, sono state bonificate, utilizzando nuove metodologie, le facciate in cemento amianto, sostituiti i serramenti, riordinati interni ed esterni, completamente rifatti gli impianti elettrico e termico; l’intervento ha inoltre previsto l’adeguamento della struttura alle normative vigenti in materia di superamento delle barriere architettoniche, di prevenzione incendi e di risparmio energetico.
Rispetto al progetto originario, gli interventi aggiuntivi approvati ieri apporteranno alcuni miglioramenti che prevedono:
– riordino delle pavimentazioni in porfido;
– recupero dei locali seminterrati per renderli idonei a livello igienico sanitario;
– revisione della fognatura esterna;
– posa di controsoffitti con elevate caratteristiche di assorbimento acustico;
– recupero dell’area esterna e sistemazione a verde.

“I lavori alla media di via Pepe sono in fase di ultimazione – annuncia l’assessore ai Lavori pubblici e Infrastrutture Bruno Simini -. Gli studenti, temporaneamente ospitati nell’edificio di via Dal Verme 10, potranno così ritornare nell’istituto, completamente ristrutturato e messo a norma, già nel mese di settembre per l’apertura del nuovo anno scolastico”.
“Le opere – aggiunge l’assessore – sono state eseguite nei tempi previsti. Dato che l’intervento ha sostanzialmente portato alla realizzazione di una struttura completamente nuova, abbiamo deciso di approvare anche delle migliorie rispetto al progetto iniziale che prevedono la messa a verde dell’area esterna e la posa di particolari controsoffitti per l’isolamento acustico”.

”L’ennesimo intervento che dimostra l’impegno profuso dall’Amministrazione per le scuole di Milano. Il Comune – rende noto Simini – impiega circa il 30-40 per cento del bilancio per la manutenzione degli edifici scolastici, l’ottanta per cento dei quali ha più di trent’anni di vita. Una somma che non è mai inferiore ai 50 milioni di euro“.

“Se si considera che solo fino a dieci anni fa per la manutenzione venivano stanziati all’incirca 7 milioni all’anno – conclude – penso si possa dire che nessun’altra città in Italia stia investendo così tanto per le scuole come Milano. Certo c’è ancora molto da fare”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img