13.6 C
Milano
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Dopo elezioni a Cesano. Delibera dell’Agcom per inadempienza del Comune

(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 20 luglio 2009 – L’Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni con Delidera n° 125/09/CSP del 25 giugno 2009, ha emesso un provvedimento che obbliga il Comune di Cesano Boscone, in quanto ha violato l’art. 9 della legge n° 28 del 2000, a pubblicare sul proprio sito comunale la notizia dell’avvenuta violazione della Legge, perchè durante lo svolgimento della campagna delle elezioni europee, ha pubblicato un’edizione speciale di Cesano Notizie di quaranta pagine, di solito il periodico comunale ne ha 20, dedicato al resoconto del quinquennio amministrativo, distribuito ai cittadini alla fine dello scorso aprile.

La delibera dell’Agcom

L’autorità ha accolto, così, le denunce di Massimiliano Dell’acqua, allora Consigliere Comunale di Forza Italia, il quale ha colto la violazione da parte dell’Amministrazione Comunale cesanese del divieto di comunicazioni istituzionali 45 giorni giorni prima delle elezioni.

"A nulla sono servite, in tal senso, le controdeduzioni elaborate dal Comune di Cesano Boscone! Siamo consapevoli che è una "vittoria di Pirro", ma ciò ci da maggiore impulso a proseguire nella battaglia politica intrapresa." ha dichiarato il coordinatore cittadino del PdL, l’Ing. Francesco Fascì.

Nel corso della campagna elettorare, questo numero venne aspramente criticato da parte dell’opposizione, tant’è che venne fatta anche un’edizione satirica clandestina che venne posta sotto sequestro dalla Polizia Locale.

La notizia come è stata pubblicata sul sito del Comune

Oggi, la notizia in due righe è stata pubblicata sul sito del Comune.

Vittorio Aggio

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img