12.8 C
Milano
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Frane e nubifragi 2008, 3,4 milioni di euro per riparare i danni. Anche Cesano tra i comuni

(mi-lorenteggio.com) Milano, 27 luglio 2009 –  La Giunta regionale ha approvato, su proposta dell’assessore alla Protezione Civile, Prevenzione e Polizia locale, Stefano Maullu, uno stanziamento di 3.420.000 euro per 134 interventi su territori danneggiati da eventi calamitosi vari del 2008 e per 44 interventi su territori colpiti da frane.

I contributi per le spese di prima emergenza, cioè quelle per interventi urgenti e di ripristino delle condizioni di messa in sicurezza delle persone e dei servizi pubblici, ammontano a 1.400.000 euro e vanno a rimborso di spese già sostenute dagli enti locali. Il resto dei contributi (circa 2 milioni di euro) sono per opere strutturali di messa in sicurezza di corsi d’acqua, versanti, reti di pubblica utilità, infrastrutture viarie ed edifici pubblici come scuole, chiese, caserme dei Vigili del Fuoco.

Questi contributi si aggiungono a quelli dati per le opere di pronto intervento urgenti (per gli eventi dello scorso anno ammontano ad oltre 12 milioni e, per quelli di quest’anno, a 21 milioni), stanziati nel maggio scorso a favore dei 17 Comuni della Valtellina che sono stati colpiti da esondazioni, frane e smottamenti causati da forti piogge cadute ininterrottamente per tre giorni.

"I finanziamenti – ha detto l’assessore Maullu – servono per la messa in sicurezza del territorio, degli edifici pubblici e delle infrastrutture. Si tratta di ripristinare i danni causati dai violenti nubifragi e dalle grandinate che nel 2008 hanno colpito il territorio del Pavese, della Bergamasca, del Mantovano e del Bresciano e dalla tromba d’aria che ha colpito il Lodigiano nell’estate scorsa. Importante è anche il sostegno della Regione Lombardia per i Comuni lodigiani colpiti dal terremoto di notevole intensità che ha interessato l’area di Parma il 23 dicembre 2008".

Questa la suddivisione per Provincia degli stanziamenti regionali (1.404.000 euro) per i territori danneggiati:

Milano, 5 interventi in 4 Comuni:Canegrate, Carnate (due ristrutturazioni), Cesano Boscone, Rescaldina per complessivi 45.485 euro.

Bergamo, 36 interventi in 30 Comuni: Albino (2 ristrutturazioni), Almenno San Bartolomeo, Alzano Lombardo, Brignano Gera d’Adda, Cerete, Cologno al Serio, Comunità montana valle Seriana, Costa Serina (2), Costa Volpino (2), Cusio, Dossena (3), Endine Gaiano, Entratico, Fonteno, Fuipiano Valle Imagna, Lovere, Ornica, Piazzolo, Pradalunga, Presezzo, Riva di Solto, Romano di Lombardia, Roncobello, Sant’Omobono Imagna, Strozza, Tavernola Bergamasca, Valbondione, Valgoglio, Valleve, Valsecca, Villa d’Ogna, per complessivi 381.500 euro.

Brescia, 22 interventi in 19 Comuni: Angolo Terme, Artogne, Bione, Capovalle, Erbusco, Gardone Val Trompia, Iseo, Limone del Garda, Magasa, Monno, Pian Camuno (2 interventi), Pisogne, Sale Marasino, Salò, Sarezzo (2), Sellero, Temù, Tremosine, Zone, per complessivi 188.705 euro.

Como, 14 interventi in 13 Comuni: Albavilla, Asso, Barni, Cremia, Dongo, Grandola ed Uniti, Lezzeno, Plesio, Pognana Lario, Ronago, San Siro, Sorico (2), Veleso per complessivi 159.227 euro.

Lecco, 15 interventi in 13 Comuni: Airuno, Barzio, Bellano, Casargo, Civate, Cortenova, Esino Lario, Mandello al Lario, Missaglia, Oliveto Lario (2), Pagnona (2), Perledo, Vendrogno, per complessivi 192.258 euro.

Lodi, 8 interventi in altrettanti Comuni: Cervignano d’Adda, Codogno, Cornegliano Laudense, Lodi, Lodivecchio, Pieve Fissagra, Salerano al Lambro,Santo Stefano Lodigiano, per complessivi 45.485 euro.

Mantova, 5 interventi in altrettanti Comuni: Castiglione delle Stiviere, Goito, Marmirolo, Roverbella, Volta Mantovana, per complessivi 69.330 euro.

Pavia, 16 interventi in 14 Comuni: Arena Po, Broni, canneto Pavese, Castana, Fortunago (2 interventi), Santa Maria della Versa, Stradella, Montescano, Pietra De’Giorgi, Pizzale, Retorbido, Rivanazzano, Santa Giulietta, Stradella, Zavattarello (2) per complessivi 199.819 euro.

Sondrio, 3 interventi in 2 Comuni: Ardenno, Montagna in Valtellina per complessivi 167.768.

Varese, 9 interventi in 7 Comuni: Agra, Brusimpiano (2 interventi), Buguggiate, Castelveccana, Dumenza, Luino, Porto Valtravaglia (2), Vergiate, per complessivi 88.900 euro.

Questi gli interventi (2.015.874 euro) per le frane suddivisi per Province:

Milano, 3 interventi nei Comuni di: Bovisio Masciago, Canegrate, Rescaldina, per complessivi 140.000 euro.

Bergamo, 3 interventi nei Comuni di: Brignano Gera d’Adda, Castel Rozzone, Romano di Lombardia, per complessivi 194.390 euro.

Brescia, 8 interventi nei Comuni di: Bione, Casto, Esine, Gardone Valtrompia, Gavardo, Iseo, Padenghe, Rovato per complessivi 190.750 euro.

Como, 9 interventi nei Comuni di: Asso, barni, Erba, San Bartolomeo, Menaggio, Plesio, San Siro, Tavernerio, Trezzone, per complessivi 203.785 euro.

Cremona, 2 interventi, a San Daniele Po, per complessivi 105.000 euro.

Lecco, 6 interventi nei Comuni di: Barzio, Margno, Oliveto Lario, Pagnona (2), Santo Stefano Lodigiano, per complessivi 140.000 euro.

Lodi, un intervento, a Santo Stefano Lodigiano, per complessivi 203.000 euro.

Mantova, un intervento a Roverbella, per complessivi 176.050 euro.

Pavia, 8 interventi nei Comuni di Arena Po, Castana, Canneto Pavese, Montescano, Mornico Lomellino, Pietra De’ Giorgi, Santa Giulietta, Stradella, per complessivi 213.500 euro.

Sondrio, un intervento nel Comune di Madesimo, per complessivi 189.000 euro.

Varese, tre interventi nei Comuni di: Brusago Valtellina, Castelveccana, Dumenza, per complessivi 206.500 euro.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img