20.9 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

I Redska in concerto a Cornaredo

Ultimo aggiornamento il 27 Luglio 2009 – 21:50

(mi-lorenteggio.com) Cornaredo, 27 luglio 2009 – I romagnoli REDSKA ritornano in Lombardia con un atteso live, presso il FESTIVAL "COMUNISTINFESTA", a CORNAREDO (MI), martedì 28 luglio.
La manifestazione si svolgerà presso il centro sportivo "Sandro Pertini".

I REDSKA, impegnati nella seconda parte de "Le mie prigioni Tour", tour promozionale legato all’ultimo album "Le mie prigioni" (One Step Records / Maninalto! / Venus in Italia – Mad Butcher Records in Germania), continuano a macinare chilometri dopo un 2008 ed un inizio 2009 che li ha visti tra i protagonisti della scena ska europea.

Nell’ambito del tour, infatti, la band ha calcato prestigiosi palchi italiani (Festival Radio Onda d’Urto, Rototom Sunsplash, Orcia Rock, Thunder Road, Vidia Rock Club, Rock Planet, Villaggio Globale, CPA FI sud e molti altri) e ha suonato con successo in Germania, Croazia, Austria e Francia.

L’ultimo lavoro discografico, "Le mie prigioni", è un album dai suoni grezzi e rudi, ma con tocchi particolari che colorano in maniera unica la produzione; mix equilibrato tra ska, punk reggae, ricco di collaborazioni con importanti artisti italiani della scena alternativa: Banda Bassotti, Matrioska, Los Fastidios, The Good Fellas, Enri, ecc.
L’album contiene 12 tracce caratterizzate da liriche di impatto, in cui si toccano molti temi: la politica italiana ed internazionale e le ingerenze della Chiesa, le difficili condizioni di vita dei lavoratori e la difficoltà di vivere in coerenza con i propri principi, la storia di chi ha lottato per la propria ed altrui libertà e la condanna senza minimi termini alla pena di morte, la lotta contro i pregiudizi della gente, per poi deviare anche su temi più "leggeri".

"Un mondo musicale fatto di armonie che incontrano luoghi lontani come il Sudamerica, la Giamaica, con i quali stabiliscono un rapporto di reciproco scambio e rivoluzionario canto." (ROCK SHOCK)

"Rompono il silenzio senza mezze misure, corde vibranti e fiati scintillanti su parole urlate, sottolineate, che non possono essere sussurrate. Mai parlare a bassa voce, mai camminare in punta di piedi." (MARTELIVE)

"Un lavoro, composto dalla bellezza di dodici tracce audio, studiato nei minimi dettagli, anche quelli più insensati, volto a lanciare questa vincente (oltre che stra-convincente) band nell’olimpo delle ‘migliori formazioni ska italiane dell’ultimo ventennio’." (MUSICALNEWS.com)

"Si tratta di un grande album, che ci ricorda i Mano Negra di tanti anni fa." (tradotto da BAGPACKROCK.net)

Reduci dalle celebrazioni dei 25 anni del genere ska in Italia, i REDSKA ormai da tempo hanno varcato i confini romagnoli per portare in tutta Italia ed in Europa la loro musica, proposta in modo duro e di impatto, riscuotendo ottimi riscontri dal pubblico e dalla critica.
Lo spiccato spirito antifascista e antirazzista e le molteplici influenze musicali permettono ai RedSka di rientrare nei canoni musicali sia degli “intenditori” del genere che dei "neofiti" che si avvicinano per la prima volta a queste sonorità.
Dopo la data di Cornaredo, i REDSKA saranno attesi al FORCE ATTACK FESTIVAL di ROSTOCK (GERMANIA), il 1° agosto, una delle più prestigiose kermesse europee punk.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -